Gabriele Cirilli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gabriele Cirilli (Sulmona, 12 giugno 1967) è un attore, comico e conduttore televisivo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diplomatosi presso il Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma, diretto da Gigi Proietti, lavora in teatro, cinema e televisione, dove appare per la prima volta nel 1986 come concorrente a Il gioco delle coppie condotto da Marco Predolin. Debutta nel programma Seven Show nei panni del maestro d'orchestra Mino di Vita. Diventa popolare grazie alla partecipazione a varie edizioni di Zelig, all'inizio vestendo i panni della borgatara romana Kruska, l'amica di Tatiana, da cui nasce il tormentone Chi è Tatiana?!?..., che dà anche il titolo, oltre che a un libro omonimo e ad uno spettacolo teatrale, al film Chi è Tatiana (2001), regia di Roberto Campili.

Il suo primo ruolo da protagonista al cinema è nel film Un bugiardo in paradiso (1998), regia di Enrico Oldoini, con Paolo Villaggio. Lavora anche in alcune fiction tv, tra cui: Scoop (1991), regia di José María Sánchez, Assunta Spina (1992), regia di Sandro Bolchi, e Chiara e Francesco (2007), regia di Fabrizio Costa, miniserie tv sulla vita di Santa Chiara e San Francesco in onda su Rai Uno. Tra il 2006 e il 2007[1] è impegnato con lo spettacolo teatrale Donna Gabriella ed i suoi figli. Nel 2007 in autunno Cirilli, insieme alla ballerina professionista Vicky Martin, è tra i partecipanti al talent show di Rai Uno Ballando con le stelle 4, condotto da Milly Carlucci[2]. Dal 2009 è nel cast di Un medico in famiglia[3], dove interpreta il ruolo di Dante Piccione, un giocatore d'azzardo un po' ingenuo ma giocherellone, che si fidanzerà e successivamente sposerà con Melina. Nel 2010 è stato impegnato con la realizzazione dello spettacolo teatrale Cirque du Cirill, spettacolo a data unica trasmesso in Rai; nel cast anche Noemi. Il 20 giugno 2010 è stato ospite di Paola Ferrari a Notti Mondiali, in diretta da Piazza di Siena a Roma. Dal 2009 Cirilli è testimonial ufficiale dell'associazione di volontariato dei City Angels.

Nella primavera del 2012 Cirilli partecipa come concorrente alla prima edizione talent di Rai1 Tale e quale show nelle vesti di Pino Daniele (prima puntata), Luciano Pavarotti (seconda puntata), Giusy Ferreri (terza puntata) e Freddie Mercury (quarta e ultima puntata) arrivando alla fine 3° dietro a Serena Autieri e Enzo Decaro. È l'unico concorrente a essere confermato in gara per la seconda edizione del programma, dal settembre successivo, dove interpreta Edoardo Bennato (prima puntata), Luciano Ligabue (seconda puntata), Orietta Berti (terza puntata), Claudio Villa (quarta puntata), Stevie Wonder (quinta puntata), Pupo (sesta puntata), Johnny Dorelli (settima puntata) e Max Pezzali (ottava puntata); in seguito partecipa al torneo dei campioni del programma interpretando PSY (prima puntata), Edoardo Vianello (seconda puntata), Nikka Costa (terza puntata) e nuovamente PSY nella quarta e ultima puntata. Particolare successo ottiene l'imitazione del rapper coreano PSY, con la quale Cirilli ottiene la vittoria della puntata. Il 12 gennaio 2013 si esibisce anche nella puntata speciale "Duetti" dello stesso varietà, imitando nuovamente Edoardo Bennato e duettando con Gigliola Cinquetti, che imita invece Gianna Nannini. Nello stesso anno (cioè il 2013) interpreta Claudio Villa in Volare - La grande storia di Domenico Modugno.

Partecipa anche alla terza edizione del settembre 2013 del programma in qualità di ospite d'onore fuori gara con delle Mission Impossible affidategli dal conduttore Carlo Conti che deve superare ogni puntata. Interpreta i Ricchi e Poveri (prima puntata), Wanda Osiris (seconda puntata), Valter Brugiolo (terza puntata), Bee Gees (quarta puntata), Celia Cruz (quinta puntata), Gene Simmons dei Kiss (sesta puntata), i Beatles (settima puntata), Al Bano e Romina Power (ottava puntata), Orietta Berti (nona puntata), gli ABBA (decima puntata), Wess e Dori Ghezzi (undicesima puntata) e I Tre Tenori insieme a Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni (dodicesima puntata). Manterrà tale ruolo anche nella quarta edizione, imitando tra gli altri la vincitrice di The Voice Suor Cristina Scuccia e quella dell'Eurovision Song Contest 2014 Conchita Wurst. Il 13 febbraio 2015 è ospite durante la quarta serata del Festival di Sanremo 2015 condotto da Carlo Conti, nella quale si esibisce in un monologo sulla paura di volare in aereo. Dal 17 marzo 2016 conduce su La 7 il talent per comici Eccezionale veramente. Il 18 settembre 2017 condurrà la nuova edicola su tv8 al posto di edicola fiore

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Donna Gabriella e i suoi figli[modifica | modifica wikitesto]

Donna Gabriella e i suoi figli
StatoItalia
Anno2006/2007
CompagniaGabriele Cirilli & Co.
GenereCommedia teatrale
RegiaDaniele Sala
Personaggi e attori
Gabriele Cirilli, Noemi, Gianluca, Verdiana Zangaro

Tra il 2006 e il 2007[1] Gabriele Cirilli è stato impegnato con lo spettacolo teatrale Donna Gabriella e i suoi figli. Lo spettacolo vede la regia di Daniele Sala e la produzione di MA.GA.MAT s.r.l. e L'Artistica s.r.l.[4]. Tra i coristi che hanno affiancanto il comico nello spettacolo vi era anche la cantante Noemi[5].

Trama

La protagonista è una donna, per l'appunto Gabriella, che sta per morire; in punto di morte però una ventata di vitalità le dà forza e carica: questa è una scena che nel corso degli anni si ripete varie volte.

È in questi momenti di vitalità che la donna parla delle gioie e dei dolori che le danno i figli, ciò nell'alternarsi delle sfaccettature caratteriali della donna. Nello spettacolo si alternano quindi momenti di ripresa a momenti di ricaduta di Gabriella, simbolo che anche nei momenti di maggiore stanchezza ci si può riprendere sempre.

Cirque du Cirill[modifica | modifica wikitesto]

Cirque du Cirill
StatoItalia
Anno2010
CompagniaGabriele Cirilli & Co. (new)
Generevarietà
Personaggi e attori
Gabriele Cirilli, Noemi, dj Panico, il vincitore di Americas got Talent (Sonny), artisti di strada, Gruppo di ginnastica ritmica e contorsionisti e i comici di Zelig Off e il corpo di ballo di Zelig

Nel 2010 Gabriele Cirilli è impegnato con la realizzazione dello spettacolo teatrale Cirque du Cirill, spettacolo a data unica tenutosi presso il teatro Franco Parenti di Milano il 16 giugno 2010, che sarà successivamente trasmesso in Rai, precisamente il 16 ottobre 2010[6], nella stagione autunnale su Rai 3 all'interno della trasmissione "Palco e retropalco"[7]. Ad accompagnare il comico sul palco Noemi, il corpo di ballo di Zelig, il gruppo Hip hop Double Struggle, DJ Panico, il vincitore di Americas got Talent (Sonny), artisti di strada, Gruppo di ginnastica ritmica e contorsionisti e i comici di Zelig Off. Lo spettacolo si ispira spiritosamente al Cirque du Soleil.[8]

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Fiction[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

  • Chi è Tatiana?!? (Arnoldo Mondadori Editore)
  • Ma come 'azz porti 'sti capelli? (Mondadori)
  • Voglio tornà bambino! (Mondadori)
  • Ciao Papà (Mondadori)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Donna Gabriella e i suoi figli 2006/2007, su eventiculturali.provincia.venezia.it (archiviato dall'url originale il 20 gennaio 2012).
  2. ^ Gabriele Cirilli a Ballando con le stelle, su tvblog.it.
  3. ^ Gabriele Cirilli in Un medico in famiglia, su cinetivu.com.
  4. ^ Donna Gabriella e i suoi figli, su apriteilsipario.it.
  5. ^ Noemi in Donna Gabriella e i suoi figli, su xfactor.rai.it (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2011).
  6. ^ Su Palco e retropalco il 16 ottobre 2010, su palcoeretropalco.rai.it.
  7. ^ Cirque du Cirill su Palco e retropalco, su inmilano.com.
  8. ^ Cirque de Cirill, su newspettacolo.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN1845848 · ISNI (EN0000 0000 4515 4127 · SBN IT\ICCU\TO0V\391477 · LCCN (ENn2003056301