Zecchino d'Oro 2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zecchino d'Oro 2016
Edizione 59
Periodo dal 19 novembre al 10 dicembre 2016[1]
Sede Antoniano di Bologna
Presentatore Francesca Fialdini e Giovanni Caccamo
Trasmissione TV Rai 1
Rai 1 HD
Rai Italia
Eurovisione (solo serata finale)
Mondovisione (solo serata finale)
Rai YoYo (repliche)
Web Rai Play
Partecipanti 12
Vincitore Quel bulletto del carciofo
Cronologia
Zecchino d'Oro 2015 Zecchino d'Oro 2017

Il cinquantanovesimo Zecchino d'Oro si è svolto a Bologna dal 19 novembre al 10 dicembre 2016[1] ed è stato trasmesso in diretta su Rai1, in alta definizione su Rai 1 HD, Rai Italia dalle 16:45 alle 18:45 (primi tre sabati) e dalle 16:45 alle 20:00 (ultimo sabato). La manifestazione è stata presentata da Francesca Fialdini e Giovanni Caccamo[2]. La regia è curata da Roberto Croce[3]. Da quest'anno viene trasmessa in Eurovisione e in Mondovisione solo la serata finale.

Cambio orario e conduzione[modifica | modifica wikitesto]

Visti gli ascolti in calo registrati durante l'edizione precedente[4], è stato annunciato che lo Zecchino d'Oro 2016 non viene trasmesso dal martedì al sabato pomeriggio, ma il sabato per 4 settimane consecutive, dal 19 novembre al 10 dicembre. La trasmissione è stata condotta da Giovanni Caccamo, cantautore, e da Francesca Fialdini, giornalista nonché conduttrice di Unomattina. Nonostante i nuovi giorni di programmazione, la manifestazione continua a scendere negli ascolti: quella del 2016 si rivela l'edizione meno vista di sempre.

Brani in gara[modifica | modifica wikitesto]

  • Cerco un circo (testo: Paolo Buconi / musica: Paolo Buconi) - Giuseppe Chiolo e Luca Morello Zecchino Web
  • Choof the train (Regno Unito Regno Unito) (testo inglese: Florence Donovan / musica: Florence Donovan) - Chiara Manning Zuccheri
  • Dove vanno i sogni al mattino (testo: Mario Gardini / musica: Giuseppe De Rosa) - Eleonora Sarracino
  • Il dinosauro di plastica (testo: Luca Tozzi / musica: Luca Tozzi) - Lorenzo Ravastini
  • Kyro (testo: Emilio Di Stefano / musica: Marco Iardella) - Eliana Altomare Zecchino Colpo di fulmine Zecchino Galassia
  • La vera storia di Noè (testo: Alberto Zeppieri / musica: Lelio Luttazzi) - Nadya Otoo
  • L'orangotango bianco (testo: Ernesto Gilberto Migliacci - Andrea Casamento / musica: Ernesto Gilberto Migliacci - Andrea Casamento) - Valentina Peis
  • Per un però (testo: Carmine Spera / musica: Giuseppe De Rosa) - Anna Vicciantuoni
  • Pikku Peikko (Finlandia Finlandia) (testo: Nicholas di Valerio / testo finlandese: Sara Valentina Dan / musica: Nicholas di Valerio) - Iacopo Cioni e Annika Martin Anello
  • Quel bulletto del carciofo (testo: Serena Riffaldi / musica: Giuseppe De Rosa) - Chiara Masetti Zecchino Colpo di fulmine Zecchino d'Oro
  • Raro come un diamante (testo: Stefano Rigamonti / musica: Stefano Rigamonti) - Giacomo Fantin e Glenda Vettori
  • Saro (testo: Maria Letizia Amoroso - Franco Fasano / musica: Franco Fasano) - Daria Meduri

Tema[modifica | modifica wikitesto]

Il tema di questa edizione è stato Zecchino Story. Durante i quattro sabati sono intervenuti numerosi ospiti del mondo dello spettacolo, che hanno reinterpretato motivi famosi della storica kermesse.

Programma[5][modifica | modifica wikitesto]

Sabato 19 novembre[modifica | modifica wikitesto]

Ascolto delle 12 canzoni in gara. Insieme alle canzoni vengono mostrati i 12 cartoni animati inediti realizzati, in collaborazione con Rai Fiction, da alcune tra le più importanti case di produzione italiane di animazione. La giuria, composta da bambini, dà il proprio voto ad ogni brano con palette di colore oro, argento e bronzo.

Sabato 26 novembre[modifica | modifica wikitesto]

L’esecuzione delle 12 canzoni è contestualizzata all'interno di “quadri” e arricchita da performance pensate ad hoc con interventi di ballerini, giocolieri, dj e altri artisti. Anche in questa giornata la giuria di bambini vota con le palette di colore oro, argento e bronzo.

Sabato 3 dicembre: Zecchino Story[modifica | modifica wikitesto]

Le canzoni sono riascoltate in formato breve, per dare spazio alla Zecchino d'Oro Story. Con la presenza di ospiti in studio sono ricordate le più belle canzoni di questa storica kermesse.

Sabato 10 dicembre: Finale[modifica | modifica wikitesto]

Le 12 canzoni in gara vengono riascoltate per l'ultima volta interamente, dunque viene annunciata la canzone più amata dal web e viene effettuata la votazione per proclamare la canzone vincitrice con le palette tradizionali dello Zecchino d'Oro, numerate da 6 a 10.

Solidarietà[modifica | modifica wikitesto]

Anche quest'anno sono aiutate otto mense francescane. Inoltre, a seguito del terremoto nel Centro Italia dello scorso agosto e ottobre, vengono ospitati in studio bambini provenienti dalle zone colpite dal terremoto.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Messa in onda Telespettatori Share
1 19 novembre 2016 1.671.000[6] 11,6%
2 26 novembre 2016 1.242.000[7] 9,6%
3 3 dicembre 2016 1.523.000[8] 11,2%.
4 10 dicembre 2016 1.945.000 13,1%
Media Auditel 1.595.025 11,4%

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • È la prima edizione andata in onda per quattro sabati consecutivi, anziché dal martedì al sabato.
  • Choof the train è il primo brano non italiano scritto interamente nella lingua della nazione rappresentata.
  • Anche per questa edizione la sigla è Lo Zecchino siamo noi.
  • È la prima edizione in cui vengono assegnati gli Zecchini Colpo di fulmine.
  • Tra i video ufficiali delle 12 canzoni disponibili su YouTube, il brano che ha ottenuto il maggior numero di preferenze è Raro come un diamante.
  • La giornata più vista delle 4 di questa edizione è stata la finale.
  • Nadya Otoo vive a Castelfidardo ma è di origine ghanese[9][10].
  • Luca Morello ha fatto una pubblicità per i fratelli Beretta[11].

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Sabato 19 novembre[modifica | modifica wikitesto]

Zecchino Story[modifica | modifica wikitesto]

Arisa (Il coccodrillo come fa? con Giovanni Caccamo) e Tricarico (presentano Una cantante di musica leggera con Arisa)

Presidente di giuria[modifica | modifica wikitesto]

Antonello Dose e Marco Presta[12]

Video-messaggio[modifica | modifica wikitesto]

Edicola Fiore (Quarantaquattro gatti) e Giusy Ferreri (Volevo un gatto nero)

Altri ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Maggie & Bianca Fashion Friends.

Sabato 26 novembre[modifica | modifica wikitesto]

Zecchino Story[modifica | modifica wikitesto]

Elodie (L'imperfezione della vita e 44 gatti con Giovanni Caccamo)

Presidente di giuria[modifica | modifica wikitesto]

Giancarlo Magalli[13]

Video-messaggio[modifica | modifica wikitesto]

Ornella Vanoni e Carlo Conti, Giorgio Panariello, Leonardo Pieraccioni.

Ospite telefonico[modifica | modifica wikitesto]

Gabriele Cirilli

Altri ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Alessandro Politi e Alessandro Maida.

Sabato 3 dicembre[modifica | modifica wikitesto]

Zecchino Story[modifica | modifica wikitesto]

in ordine di esecuzione:

Video-messaggio[modifica | modifica wikitesto]

Chiara (Il valzer del moscerino), Enrico Ruggeri (Popoff)

Ospite telefonico[modifica | modifica wikitesto]

Nek

Altre esibizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Serena Autieri - All'alba sorgerò (da Frozen)
  • Alexia - Per dire di no
  • Giovanni Caccamo e Deborah Iurato - Via da qui

Riascolto[modifica | modifica wikitesto]

in ordine di esecuzione

  • 1º gruppo: Pikku Peikko, L'orangotango bianco, Kyro, Choof the train
  • 2º gruppo: Raro come un diamante, Per un però, Saro, La vera storia di Noè
  • 3º gruppo: Cerco un circo, Il dinosauro di plastica, Quel bulletto del carciofo, Dove vanno i sogni al mattino

Altri ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Kaleido, Massimo Bottura, Giovanni Muciaccia (presenta la realizzazione di una stella di Natale con le barchette)

Sabato 10 dicembre[modifica | modifica wikitesto]

Zecchino Story[modifica | modifica wikitesto]

Stadio (Lo Stelliere e Un giorno mi dirai), Carly Paoli (My Christmas dream is you, e Over the rainbow con Giovanni Caccamo), Fiamma Boccia (Cara Mamma - Dear Mom), Piccolo Coro dell'Antoniano (Campane per l'Europa), Andrea D'Alessio (videoclip, con Le tagliatelle di nonna Pina), Nicola Savino (videoclip, con Il caffè della Peppina)

Presidente di giuria[modifica | modifica wikitesto]

Nicoletta Mantovani[13]

Video-messaggio[modifica | modifica wikitesto]

Giuliano Sangiorgi, Flavio Insinna

Ospite telefonico[modifica | modifica wikitesto]

Fabrizio Frizzi, Veronica Maya, Tiberio Timperi

Altri ospiti[modifica | modifica wikitesto]

GianLupo Magic, Giulia Mazzoni, il cast di Regal Academy

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b 59º Zecchino d'Oro, su zecchinodoro.org.
  2. ^ Zecchino d'Oro Official - Video | Facebook, su www.facebook.com. URL consultato il 22 ottobre 2016.
  3. ^ ufficiostampa.rai.it, http://www.ufficiostampa.rai.it/dl/UfficioStampa/Articoli/59-ZECCHINO-DORO-RASSEGNA-INTERNAZIONALE-DI-CANZONI-PER-BAMBINI-8127184c-82c4-4938-adcb-754d7b7bae9e.html.
  4. ^ Zecchino d'Oro 2016 su Rai1 il sabato pomeriggio per quattro settimane dal 19 novembre al 10 dicembre, su tvblog.it. URL consultato il 18 settembre 2016.
  5. ^ zecchinodoro.org, http://www.zecchinodoro.org/294-tra_piccoli_gnomi_e_bruchi_ballerini,__arriva_il_59_zecchino_d%E2%80%99oro.html.
  6. ^ ufficiostampa.rai.it, http://www.ufficiostampa.rai.it/dl/UfficioStampa/Articoli/ASCOLTI-TV-SABATO-19-NOVEMBRE-282d026e-9498-4e08-a0cc-65664b89d6a2.html.
  7. ^ ufficiostampa.rai.it, http://www.ufficiostampa.rai.it/dl/UfficioStampa/Articoli/ASCOLTI-TV-SABATO-26-NOVEMBRE-98b04bcf-c2b0-452c-b5b2-d60975cb0b80.html.
  8. ^ davidemaggio.it, http://www.davidemaggio.it/archives/140442/ascolti-tv-sabato-3-dicembre-2016.
  9. ^ sorrisi.com, http://www.sorrisi.com/tv/59-zecchino-doro-ecco-giovani-cantanti/.
  10. ^ corriereadriatico.it, http://www.corriereadriatico.it/spettacoli/zecchino_d_oro_porto_san_giorgio_nadya_serena_riffaldi-2133164.html.
  11. ^ ondanews.it, http://www.ondanews.it/piccolo-luca-morello-originario-teggiano-al-59-zecchino-doro-raiuno/.
  12. ^ facebook.com, https://www.facebook.com/ilruggitodelconiglioradio2/photos/a.98840416952.94485.47680536952/10154812111186953/?type=3&theater.
  13. ^ a b it.ibtimes.com, http://it.ibtimes.com/zecchino-doro-2016-canzoni-dove-vedere-la-diretta-orari-ospiti-e-giuria-1474858.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]