Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Zecchino d'Oro 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zecchino d'Oro 2009
EdizioneLII
Periododal 17 al 21 novembre 2009[1]
SedeAntoniano di Bologna
PresentatoreVeronica Maya con Paolo Conticini
Trasmissione TVRai Uno
Rai Gulp (replica)
Partecipanti12
VincitoreLa doccia col cappotto
Cronologia
Zecchino d'Oro 2008Zecchino d'Oro 2010

Il cinquantaduesimo Zecchino d'Oro si è svolto a Bologna dal 17 al 21 novembre 2009[1].

È stato condotto da Veronica Maya e Paolo Conticini. È la prima a non essere condotta da Cino Tortorella.

È la prima edizione ad essere trasmessa in formato panoramico 16:9. La sigla era "Lo Zecchino d'Oro cinquant'anni ha...due anni fa".

Come l'anno precedente il nuovo regolamento prevede l'assegnazione di uno zecchino di colore diverso per ogni giornata, con la classica attribuzione dello Zecchino d'Oro nella giornata finale: Prima giornata, Zecchino Colpo di Fulmine Zecchinorosso.svg; Seconda giornata, Zecchino dei Piccoli Zecchinobianco.svg; Terza Giornata, Zecchino dei Nonni Zecchinoblu.svg; Quarta Giornata: Zecchino delle "mamme in dolce attesa" Zecchinoverde.svg; Ultima giornata, TeleZecchino Phone 1.svg e Zecchino d'Oro Zecchinooro.svg. Come l'anno precedente i bambini a turno si sono esibiti nella loro canzone in coppia con dei cantanti italiani: Max Pisu, Annalisa Minetti, Alexia, Cristina D'Avena, Sergio Sgrilli, Arianna, Paolo Belli, Povia, Ariel, Stefano Palatresi, Emanuela Aureli e Mariella Nava.[2]

Il Fiore della solidarietà del 2009 è dedicato alla costruzione di una scuola materna in Perù.

Brani in gara[modifica | modifica wikitesto]

  • Buonanotte, mezzo mondo (Testo: Mario Gardini/Musica: Carlo Maria Arosio) - Arianna Paolicelli
  • Castelli di sabbia (Is-sirena) (Malta Malta) (Testo: Christopher Azzopardi/Testo italiano: Alessandra Bertuzzi/Musica: Andrew Żammit) - Enya Magri
  • La danza di Rosinka (Руфинка) (Bulgaria Bulgaria) (Testo: Lucian Kos/Testo italiano: Silvia Mezzanotte/Musica: Lucian Kos) - Ivelina Andreeva Rosenova (Ивелина Андреева Росенова) e Tonika Andreeva Rosenova (Тоника Андреева Росенова) Zecchino rosso Telezecchino
  • La doccia col cappotto (Testo: Franco Fasano/Musica: Italo Ianne, Franco Fasano) - Giulia Panfilio e Francesca Melis Zecchino d'Oro
  • La lumaca Elisabetta (Testo: Antonio Gaspare Bonura/Musica: Antonio Gaspare Bonura) - Eleonora Vespasiano
  • La mia età (I love the rainy days in England) (Regno Unito Regno Unito) (Testo: Florence Donovan/Testo italiano: Maria Francesca Polli/Musica: Florence Donovan) - Eleonora Sfarzi
  • La mia ombra (Testo: Vittorio Sessa Vitali/Musica: Melody Castellari, Corrado Castellari) - Ludovica Schiano di Zenise
  • Messer Galileo (Testo: Marco Iardella/Musica: Marco Iardella) - Edoardo Pachera
  • Pigiama party (Party) (Germania Germania) (Testo: Timothy Touchton - Gitta Walther/Testo italiano: Antonella Boriani/Musica: Timothy Touchton) - Susanna Mauer Zecchino bianco Zecchino blu Zecchino verde
  • Rokko cavallo brocco (Testo: Gianfranco Grottoli, Andrea Vaschetti/Musica: Gianfranco Grottoli, Andrea Vaschetti) - Carlo Fontani
  • Tutti a tavola (Testo: Felice Di Salvo/Musica: Roberto Pacco) - Luana Chiaradia Zecchino bianco
  • Voglio chiamarmi Ugo (Testo: Mario Gardini/Musica: Giovanni Paolo Fontana, Roberto De Luca) - Alexandar Kuzmanović

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Arianna Paolicelli è la sorella maggiore di Ilaria Paolicelli, interprete di Una forchetta di nome Giulietta.
  • Luana Chiaradia ha partecipato nel 2010 alla 2ª edizione di Io canto.
  • È l'ultima edizione in cui la sigla è Lo Zecchino d'Oro cinquant'anni ha.
  • Carlo Fontani ha partecipato al programma Ti lascio una canzone nel 2012.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Prima TV Italia Telespettatori Share
17 novembre 2009 2.639.000 22,23%
18 novembre 2009 2.592.000 21,76%
19 novembre 2009 2.608.000 21,98%
20 novembre 2009 2.561.000 21,45%
21 novembre 2009 2.861.000 22,73%
Media 2.652.000 22,03%

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b 52º Zecchino d'Oro, su zecchinodoro.org.
  2. ^ archivio, su Antoniano. URL consultato il 5 novembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]