Zecchino d'Oro 2021

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zecchino d’Oro 2021
EdizioneLXIV
Periodo3-5 dicembre 2021
SedeAntoniano di Bologna
Direttore artisticoCarlo Conti
PresentatoreFrancesca Fialdini e Paolo Conticini (puntate pomeridiane)

Carlo Conti (puntata finale)

Emittente TVRai 1
Rai 1 HD
Rai Italia
Emittente radioRai Radio Kids
Emittente webRaiPlay
RaiPlay Radio
Partecipanti14
VincitoreSuperbabbo
Cronologia
Zecchino d'Oro 2020
64º Zecchino d'Oro
ArtistaAA.VV.
Tipo albumRaccolta
Pubblicazione3 dicembre 2021
Dischi1
Tracce16
GenereMusica per bambini
EtichettaSony Music
ArrangiamentiSabrina Simoni, Lucio Fabbri
FormatiCD
NoteDirettore di coro: Sabrina Simoni e Piccolo Coro dell'Antoniano
AA. VV. - cronologia
Album precedente
(2020)
Album successivo

Il sessantaquattresimo Zecchino d'Oro si è svolto a Bologna dal 3 al 5 dicembre 2021[1][2].

Anche quest'anno Carlo Conti ha detenuto la direzione artistica, mentre Peppe Vessicchio ha lasciato la direzione musicale a Lucio Fabbri.

L'edizione è stata condotta nell'orario pomeridiano da Francesca Fialdini e Paolo Conticini, al ritorno dopo diversi anni, mentre Carlo Conti ha condotto la puntata finale[3].

Per la prima volta compare come personaggio il pupazzo Nunù, l'anisello dell'omonima canzone della 60ª edizione, affiancando i personaggi dei Buffycats della serie tv per ragazzi 44 gatti.

Brani in gara[modifica | modifica wikitesto]

  • Ali di carta (Testo: Stefano Rigamonti/Musica: Stefano Rigamonti) – Sara Ghinassi (10 anni)
  • Auto rosa (Testo: Dario Lombardi, Duccio Caponi/Musica: Dario Lombardi, Marco Vittiglio) – Michele Bruzzese (9 anni)
  • Bartolo il barattolo (Testo: Carmine Spera, Flavio Careddu/Musica: Giuseppe De Rosa) – Walter Zecca (6 anni)
  • Ci sarà un po' di voi (Testo: Maria Francesca Polli/Musica: Claudio Baglioni) – Veronica Marchesi (9 anni)
  • Clap clap (Testo: Mario Gardini/Musica: Marco Iardella) – Giulia Barbagallo (8 anni)
  • Il ballo del ciuaua (Testo: Giovanni Caccamo, Antos Zarrillo Maietta/Musica: Giovanni Caccamo, Antos Zarrillo Maietta) – Elisa Dragomir (9 anni), Camilla Musacci (7 anni) e Francesco Paolo Scelzo (10 anni)
  • Il reggaetonno (Testo: Andrea Casamento, Gianfranco Grottoli, Andrea Vaschetti/Musica: Andrea Casamento, Gianfranco Grottoli, Andrea Vaschetti) – Irene De Arcangelis (9 anni) e Giuseppe Piras (8 anni) Zecchino Web
  • Il riccio capriccio (Testo: Antonio Buldini, Franco Fasano/Musica: Antonio Buldini, Franco Fasano) – Giuseppe Karol Di Capizzi (4 anni)
  • La filastrocca delle vocali (Testo: Vincenzo Incenzo/Musica: Flavio Premoli) – Simona Forte (8 anni)
  • NG New Generation (Testo: Luca Mascini/Musica: Valerio Baggio, Walter Buonanno) – Stefano Nardin (9 anni)
  • Potevo nascere gattino (Testo: Lodovico Saccol/Musica: Lodovico Saccol) – Vittoria Spedaliere (6 anni) Zecchino Galassia
  • Ri-cer-ca-to (Testo: Alberto Pellai/Musica: Paolo D’Errico) – Davide Ganga (6 anni)
  • Superbabbo (Testo: Marco Masini, Emiliano Cecere, Veronica Rauccio/Musica: Marco Masini, Emiliano Cecere, Veronica Rauccio) – Zoe Adamelli (9 anni) Zecchino d'Oro
  • Una pancia (Testo: Valentina Farinaccio/Musica: Antonio Iammarino) - Leonardo Zambelli (6 anni)

Programma[modifica | modifica wikitesto]

Venerdì 3 dicembre[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolto delle prime 7 canzoni in gara e votazioni da parte di una giuria composta da 12 bambini in studio.
  • I conduttori si esibiscono in alcune sfide.
  • Il Grande Mago si esibisce in alcuni giochi di magia.
Ordine d'uscita Canzone Interprete Votazione della giuria Posizione
1 Il riccio capriccio Giuseppe Karol Di Capizzi 109 4
2 La filastrocca delle vocali Simona Forte 104 7
3 Bartolo il barattolo Walter Zecca 114 2
4 Clap clap Giulia Barbagallo 106 5
5 NG New Generation Stefano Nardin 106 5
6 Potevo nascere gattino Vittoria Spedaliere 119 1
7 Ci sarà un po' di voi Veronica Marchesi 114 2

Sabato 4 dicembre[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolto delle rimanenti 7 canzoni in gara e votazioni da parte di una giuria composta da 12 bambini in studio.
  • I conduttori si esibiscono in alcune sfide.
  • Il Grande Mago si esibisce in alcuni giochi di magia.
  • Si esibisce Elisabetta Lizza, rappresentante italiana al Junior Eurovision Song Contest 2021, con la canzone Specchio (Mirror on the wall).
Ordine d'uscita Canzone Interprete Votazione della giuria Posizione
1 Ali di carta Sara Ghinassi 118 2
2 Auto rosa Michele Bruzzese 109 6
3 Il ballo del ciuaua Elisa Dragomir, Camilla Musacci, Francesco Paolo Scelzo 104 7
4 Una pancia Leonardo Zambelli 114 4
5 Ri-cer-ca-to Davide Ganga 114 4
6 Il reggaetonno Irene De Arcangelis, Giuseppe Piras 117 3
7 Superbabbo Zoe Adamelli 119 1

Domenica 5 dicembre[modifica | modifica wikitesto]

Ordine d'uscita Canzone Interprete Giuria dei bambini Voto del Piccolo Coro Voto della

Galassia dell'Antoniano

Punteggio di puntata Punteggio totale parziale Posizione
1 Ri-cer-ca-to Davide Ganga 108 9 8 125 239 4 ex-aequo
2 Ali di carta Sara Ghinassi 112 9 9 130 248 4 ex-aequo
3 Il reggaetonno Irene De Arcangelis, Giuseppe Piras 104 9 9 122 239 4 ex-aequo
4 Auto rosa Michele Bruzzese 110 10 7 127 236 4 ex-aequo
5 Una pancia Leonardo Zambelli 107 7 6 120 234 4 ex-aequo
6 Il ballo del ciuaua Elisa Dragomir, Camilla Musacci, Francesco Paolo Scelzo 107 8 8 123 227 4 ex-aequo
7 Potevo nascere gattino Vittoria Spedaliere 112 9 10 131 250 3
8 La filastrocca delle vocali Simona Forte 105 7 6 118 222 4 ex-aequo
9 Clap clap Giulia Barbagallo 106 8 7 121 227 4 ex-aequo
10 Superbabbo Zoe Adamelli 117 8 9 134 253 1
11 Bartolo il barattolo Walter Zecca 104 7 6 117 231 4 ex-aequo
12 Ci sarà un po' di voi Veronica Marchesi 119 9 9 137 251 2
13 Il riccio capriccio Giuseppe Karol Di Capizzi 109 8 9 126 235 4 ex-aequo
14 NG New Generation Stefano Nardin 110 10 7 127 233 4 ex-aequo

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Per la seconda volta nella storia dello Zecchino d'Oro, dopo il 1976, nello stesso anno ci sono due edizioni: la 63ª, infatti, si è svolta a maggio 2021 (in seguito al rinvio causato dalla pandemia da Covid-19), mentre questa si è svolta a dicembre dello stesso anno.
  • Per la prima volta dal 1986 il concorso ritorna all'originaria collocazione in tre puntate dal venerdì alla domenica.
  • Per la prima volta i brani escono sulle piattaforme digitali poco prima dell'inizio della trasmissione, in blocchi di 5 e 4 canzoni, ogni venerdì dal 17 settembre al 1° ottobre[4], mentre la compilation esce nel giorno della prima puntata.
  • Come l'edizione precedente, si presentano una serie di caratteristiche:
    • a causa della pandemia i casting tour sono avvenuti online e la selezione finale si è tenuta a Bologna secondo le norme anti-Covid;
    • la presenza di autori e cantautori affermati nel panorama musicale italiano (Franco Fasano, Flavio Premoli della PFM, Giovanni Caccamo, Vincenzo Incenzo, Marco Masini, Claudio Baglioni e Luca Mascini degli Assalti Frontali);
    • le canzoni sono 14 e per il quinto anno consecutivo non sono presenti canzoni straniere;
    • In questa edizione il pubblico torna ad essere composto anche da tanti adulti in tutte le giornate, come non avveniva dalla 47ª edizione;
    • il Piccolo Coro, la giuria e i solisti sono disposti sempre secondo le normative anti-Covid.
  • Il cast dei piccoli, quest'anno, presenta delle innovazioni e dei dati significativi:
    • per iniziare a conoscere i solisti, sui profili social dello Zecchino d'Oro vengono postati dei videoclip, dove essi si presentano e mostrano i loro luoghi preferiti nei loro rispettivi paesi;
    • l'età dei solisti, alzandosi dai 4 ai 10 anni, ritorna nei parametri storici previsti per la partecipazione alla trasmissione;
    • il numero di bambini partecipanti alla trasmissione si alza a 17, mentre dalla 60ª alla 63ª edizione è sempre stato uguale a 16, e i piccoli sono ripartiti in modo più equo (8 maschi e 9 femmine).
  • Il brano NG New Generation è il quinto brano in gara a menzionare esplicitamente lo Zecchino d'Oro, dopo Per me cantare è un gioco, vincitore della 27ª edizione, Non voglio cantare della 43ª edizione, Il singhiozzo, vincitore della 44ª edizione e L'orso canterino della 47ª edizione.
  • Le sigle sono state due: la prima, per le prime due giornate, il mix di Lo Zecchino siamo noi e alcuni dei brani più famosi delle edizioni precedenti, la seconda, per la giornata finale, Amazzonia interpretata dal Piccolo Coro con Orietta Berti.
  • Per il secondo anno consecutivo vince lo Zecchino d'Oro un cantautore di fama acclamata, Marco Masini.
  • Anche quest'anno su RaiPlay sono usciti i video delle esibizioni in versione LIS.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Messa in onda Telespettatori Share
1 3 dicembre 2021 1.909.000 14,37%
2 4 dicembre 2021 1.757.000 12,46%
Finale 5 dicembre 2021 3.052.000 16,61%
Media 2.239.333 14,48%

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]