Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Zecchino d'Oro 1994

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zecchino d'Oro 1994
EdizioneXXXVII
Periododal 24 al 27 novembre 1994[1]
SedeAntoniano di Bologna
PresentatoreCino Tortorella con Maria Teresa Ruta
Trasmissione TVRai Uno
Partecipanti14
Paesi debuttantiEgitto Egitto
Estonia Estonia
Islanda Islanda
VincitoreMetti la canottiera
Cronologia
Zecchino d'Oro 1993Zecchino d'Oro 1995

Il trentasettesimo Zecchino d'Oro si è svolto a Bologna dal 24 al 27 novembre 1994[1].

È stato presentato da Cino Tortorella e Maria Teresa Ruta.

Il Fiore della solidarietà del 1994 fu dedicato alla ricostruzione in Ruanda. Poco prima della trasmissione ci fu l'Alluvione del Piemonte, quindi si decise di destinare parte dei fondi alle popolazioni alluvionate.

Brani in gara[modifica | modifica wikitesto]

  • Antenne blu (La ronda de los niños) (Uruguay Uruguay) (Testo italiano: Fernando Rossi) - Laura Ingold
  • Bianco con il giallo (Testo: Cheope/Musica: Renato Pareti) - Sara Garau e Valeria Rofrano
  • Cipro (Η Κύπρος η πατρίδα μου) (Cipro Cipro) (Testo italiano: Giorgio Calabrese) - Natali Zenonos (Ναταλί Ζήνωνος)
  • Giochiamo alle cose (Testo: Cheope/Musica: Renato Pareti) - Serena Arco ed Eleonora Epifani
  • Goccia dopo goccia (Testo: Emilio Di Stefano/Musica: Franco Fasano) - Marco Barbera, Alex Rossi e Natascia Tarturo
  • I folletti d'Islanda (Íslandsvísur) (Islanda Islanda) (Testo italiano: Sandro Tuminelli) - Sara Dís Pétursdóttir Hjaltested
  • Il cestino dei sogni (Basket of dreams) (Stati Uniti Stati Uniti) (Testo italiano: Francesco Rinaldi) - Alessia Waller
  • La canzone (Esta é uma canção de embalar) (Portogallo Portogallo) (Testo italiano: Giorgio Calabrese) - Marina Oliveira Pacheco
  • La terra è una palla (Testo: Sergio Menegale/Musica: Sergio Menegale) - Alessandra Nocchi G d'oro
  • Ma che pizza (Testo: Salvatore De Pasquale/Musica: Salvatore De Pasquale, Silvio Amato) - Antonella Di Donato, Marco Fantini e Pietro Lavalle
  • Metti la canottiera (Testo: Vito Pallavicini/Musica: Pino Massara) - Leonardo Curcio Zecchino d'Oro
  • Scuola rap (Testo: Maria Cristina Misciano/Musica: Umberto Napolitano, Antonio Summa) - Claudia Sorvillo ed Assia Veneruso Zecchino d'argento
  • Se voglio (Sõit pilvelaeval) (Estonia Estonia) (Testo italiano: Sandro Tuminelli) - Liisi Koikson Zecchino d'argento
  • Solidarietà (ﻭﺭﺩﺓ ﺟﻤﻴﻟﺔ) (Egitto Egitto) (Testo italiano: Alberto Testa) - Ragui Hisham Farouk

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Sigla: Lo Zecchino d'oro (M. Panzeri, G. Principe)
  • Nel dicembre del 2007, in occasione del Gran galà dello Zecchino d'Oro, Goccia dopo goccia fu cantato dall'autore Franco Fasano accompagnato da alcuni bambini che cantarono alcuni suoi brani in diverse edizioni dello Zecchino d'Oro, tra cui anche Natascia Tarturo, insieme ad altri due bambini.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b 37º Zecchino d'Oro, su zecchinodoro.org.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]