Tosca D'Aquino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Tosca D'Aquino

Tosca D'Aquino (Napoli, 10 giugno 1966) è un'attrice, comica e conduttrice televisiva italiana.

Attrice di teatro, cinema e televisione, diplomata all'Accademia d'arte drammatica "Silvio d'Amico", ha raggiunto la notorietà negli anni novanta partecipando a due popolari film di Leonardo Pieraccioni, I laureati e Il ciclone, anche se si era già fatta notare nel 1989 a 23 anni nel film Kinski Paganini, nel quale interpreta una prostituta minorenne, e ancor prima, nel 1986, nel concorso per artisti dilettanti all'interno di Fantastico 7, condotto da Pippo Baudo. A partire dal 2000, pur continuando la carriera cinematografica, si è dedicata con successo alla televisione, lavorando in fiction e altri programmi (Torno sabato[1], con Giorgio Panariello e Matilde Brandi, Festival di Castrocaro Terme - Voci & Volti nuovi[2] e Suonare Stella).

Nel 2005 conduce la 48ª edizione dello Zecchino d'Oro affiancando Cino Tortorella, Francesco Salvi e Anna Munafò. Nel 2007 ha partecipato alla seconda edizione di Notti sul ghiaccio. Nel 2009 conduce la terza edizione del Premio Città dei Cavalieri di Malta. Nel 2013 partecipa, in qualità di aiuto-chef, al programma culinario di Rai 1 La terra dei cuochi.[3] Due anni prima aveva preparato una Mystery box nella prima edizione di MasterChef. Nel 2017 vince la seconda edizione di Bake Off Italia Celebrity Edition assieme alla sua amica Francesca Piccolo. Nel 2019 e nel 2020 viene nominata direttore artistico e conduttore, insieme nelle due edizioni a Max Nardari, del Festival Sabaudia Studios, prestigioso e storico festival della commedia italiana di Sabaudia[4].

È stata sposata per sette anni con l'ingegnere Mauro Gabrielli, dal quale ha avuto un figlio, Edoardo (1999). Nel 2013 si sposa con il produttore Massimo Martino, dopo undici anni di convivenza e un figlio di nome Francesco (2005)[5].

Programmi televisivi

[modifica | modifica wikitesto]
  • Activia (2013-2014)
  • Wind (2014)

Riconoscimenti

[modifica | modifica wikitesto]
  • Premio Cimitile
    • 2006 – Premio sezione Speciale[11]
  • Premio città dei Cavalieri di Malta
    • 2009 – Vinto
  1. ^ "Torno sabato" con Giorgio Panariello e Matilde Brandi, su archivio.raiuno.rai.it (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2011).
  2. ^ Festival di Castrocaro, su archivio.raiuno.rai.it (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2008).
  3. ^ La terra dei cuochi - In arrivo nel cast anche Emanuela Aureli, Tosca D'Aquino e Walter Nudo, su tvblog.it.
  4. ^ Il Festival della Commedia italiana con Tosca D'Aquino e Max Nardari, su latinacorriere.it.
  5. ^ Tosca D'Aquino sposa il suo Massimo Martino… finalmente!, su oggi.it.
  6. ^ Maria Cuono, Grande esibizione di Sebastiano Somma e Tosca D’Aquino a Salerno, su teatro.it, 10 febbraio 2010.
  7. ^ MU. B., "Maldamore" con Ugo Dighero e Tosca D'Aquino, su lastampa.it, 14 dicembre 2012.
  8. ^ Chiara Morini, Tosca con Brescia, Lanfranchi e Favetti in “Belle ripiene”: «Sul palco sono Ada, la chef e Rossella è la mia aiutante in cucina», su corriereadriatico.it, 22 Gennaio 2022.
  9. ^ Tosca D'Aquino e Martina Colombari chiudono la stagione del teatro Dragoni con lo spettacolo "Fiori d’acciaio", su forlitoday.it.
  10. ^ Redazione ANSA, Tosca D'Aquino e Giampiero Ingrassia al Duse di Bologna, su ansa.it, 15 febbraio 2023.
  11. ^ Premio Cimitile – Albo d'oro Anno 2006, su fondazionepremiocimitile.it (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2010).

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]
Controllo di autoritàVIAF (EN107189310 · SBN RAVV303656 · GND (DE1228473374