Zecchino d'Oro 1973

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zecchino d'Oro 1973
EdizioneXV
Periododal 17 al 19 marzo 1973[1]
SedeAntoniano di Bologna
PresentatoreCino Tortorella
Trasmissione TVProgramma Nazionale (serata finale)
Trasmissione radioPrimo Programma
Partecipanti12
VincitoreLa sveglia birichina
Cronologia
Zecchino d'Oro 1972Zecchino d'Oro 1974

Il quindicesimo Zecchino d'Oro si è svolto a Bologna dal 17 al 19 marzo 1973[1].

È stato presentato da Cino Tortorella, per la prima volta non nelle vesti del Mago Zurlì.

A partire da questa edizione si canta su basi musicali preregistrate e non più con l'ausilio dell'orchestra.

La RAI decide di trasmettere in televisione solo l'ultima serata della manifestazione. Tornerà a trasmetterla integralmente solo nel 1980, con la 23a edizione.

Brani in gara[modifica | modifica wikitesto]

  • Filastrocca din din din (Testo: Maria Letizia Amoroso/Musica: Giordano Bruno Martelli) - Evelyn Canu e Marco Rinaldo
  • Hanno rubato il prato (Testo: Anna Maria Pietravalle/Musica: Mario Pagano) - Catia Amorotti G d'oro
  • Il festival pop (Testo: Corrado Comolli/Musica: Claudio Valle) - Valentina Cadamuro
  • Il guercio, il lungo, il nano (Testo: Stefano Scandolara/Musica: Corrado Castellari) - Alberto Ausoni, Andrea Giannini e Roberto Sileoni
  • Io con chi sto? (Testo: Alberto Testa/Musica: Gualtiero Malgoni) - Ornella Baselice
  • Issa-gira-butta-tira (Testo: Maurizio D'Adda/Musica: Franco Spadavecchia e Sergio Chiesa) - Paola Noè
  • La ballata dell'orso brutto (Testo: Franco Maresca/Musica: Antonio Esposito e Mario Pagano) - Silvana Focile
  • La sveglia birichina (Testo: Luciano Beretta, Giulio Cadile/Musica: Franco e Mino Reitano) - Fabiola Ricci e Caterina Zarelli[2]Zecchino d'Oro
  • La tartaruga sprint (Testo: Walter Valdi/Musica: Alberto Testa) - Ada Lalovich
  • Pancho, l'eroe del Texas (Testo: Laura Zanin/Musica: Adriano Della Giustina) - Enrico Bellati
  • Pepito de la Pampa (Testo: Luciano Sterpellone/Musica: Mario Pagano) - Salvatore Plano
  • Sono l'ottavo di sette fratelli (Testo: Velia Magno/Musica: Mario Pagano)[3] - Maurizio Rossetti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b 15º Zecchino d'Oro, su zecchinodoro.org.
  2. ^ Fabiola Ricci non poté cantare nella serata finale perché si ammalò di morbillo. La sostituì Caterina Zarelli, che faceva parte del Piccolo Coro dell'Antoniano. Fonte: Massimo Emanuelli, 50 anni di storia della televisione attraverso la stampa settimanale, Greco & Greco, p. 270. URL consultato il 16 luglio 2009.
  3. ^ LP 15° Zecchino d'Oro RIFI Antoniano RDZ-LP 14224

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]