Zecchino d'Oro 1995

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zecchino d'Oro 1995
EdizioneXXXVIII
Periododal 23 al 26 novembre 1995[1]
SedeAntoniano di Bologna
PresentatoreCino Tortorella con Elisabetta Ferracini e Mauro Serio
Emittente TVRai Uno
Emittente radioRai Radio 2[2]
Partecipanti14
Paesi debuttantiCosta Rica Costa Rica
Tanzania Tanzania
VincitoreIl sole verrà
Cronologia
Zecchino d'Oro 1994Zecchino d'Oro 1996
38º Zecchino d'Oro
ArtistaAA.VV.
Tipo albumRaccolta
Pubblicazione1995
Dischi1
Tracce14
GenereMusica per bambini
EtichettaEMI
ArrangiamentiPaolo Zavallone, Augusto Martelli
FormatiCD, MC
NoteDirettore di coro: Mariele Ventre e Piccolo Coro dell'Antoniano
AA. VV. - cronologia
Album precedente
(1994)
Album successivo
(1996)
38º Zecchino d'Oro e il mondo si spegne
ArtistaAA.VV.
Tipo albumVideo
Pubblicazione1995 (VHS+CD)
2020 (DVD+CD)
Durata4625:768
Genere
FormatiDVD, VHS+CD, download digitale

Il trentottesimo Zecchino d'Oro si è svolto a Bologna dal 23 al 26 novembre 1995[1].

È stato presentato da Cino Tortorella con Elisabetta Ferracini e Mauro Serio. La sigla era Lo Zecchino d'Oro (M. Panzeri, G. Principe).

È l'ultima edizione nella quale Mariele Ventre dirige il Piccolo Coro dell'Antoniano. Morirà venti giorni dopo la conclusione di questa edizione, il 16 dicembre, a causa di un male incurabile.

Il Fiore della solidarietà del 1995 è dedicato alla costruzione dell'ospedale pediatrico "Mariele Ventre" in Congo.

In questa edizione lo Zecchino d'Oro ha vinto il premio televisivo "Chiara d'Assisi".

L'anteprima è andata in onda il 19 novembre ed è stata condotta da Mara Venier e la sua squadra di Domenica in..., in diretta da Roma con lo speciale Domenica in Anteprima Zecchino D'Oro, e in diretta dall'Antoniano Cino Tortorella, Elisabetta Ferracini e Mauro Serio.

Brani in gara[modifica | modifica wikitesto]

  • All'arrembaggio del formaggio (Fábula de queso) (Costa Rica Costa Rica) (Testo italiano: Cheope) - Pedro David González Roesch
  • Amico cow boy (Testo: Vittorio Sessa Vitali/Musica: Renato Pareti) - Valerio Dieni
  • Amico nemico (Testo: Alberto Testa, Fabio Testa/Musica: Alberto Testa, Fabio Testa) - Roberta Pagnetti Zecchino d'argento
  • Battimani (Testo: Sergio Menegale/Musica: Sergio Menegale) - Antonella Arghittu e Daniela Cara
  • Che belli gli uccellini (O berço dos passarinhos) (Portogallo Portogallo) (Testo italiano: Sandro Tuminelli) - Susana Joia Jordão
  • Ho sognato una canzone (Testo: Tony Martucci, Giuliano Taddei/Musica: Luigi Bogani, Tony Dallara) - Alessandra Aprea e Luca Balloi
  • Il batterista (Testo: Rossella Conz, Maria Cristina Misciano/Musica: Pino Massara) - Alessandro Commisso
  • Il sogno più bello (Testo: Mauro De Cillis/Musica: Augusto Martelli) - Flora Crispo e Maria Cristina Vitiello G d'oro
  • Il sole verrà (Мы на лодочке катались / My na lodočke katalis') (Testo: Sandro Tuminelli/Musica: Augusto Martelli) (Russia Russia) - Evgenija Otradnych (Евгения Отрадных) Zecchino d'Oro
  • La giraffa Genoveffa (Giraffen Laffen) (Norvegia Norvegia) (Testo italiano: Giorgio Calabrese) - Preben Nylokken
  • Ma chi l'ha detto... (Testo: Emilio Di Stefano/Musica: Franco Fasano) - Giusy Crupi e Paolo Pepe
  • Ok boy! (C'ètait en 2925!) (Francia Francia) (Testo italiano: Vito Pallavicini) - Elodie Fiat
  • Samurai (Da Da Da) (Giappone Giappone) (Testo italiano: Fernando Rossi) - Koichi Soga (曽我 光一) Zecchino d'argento
  • Tanzanía-e (Tanzania nchi yangu naipenda) (Tanzania Tanzania) (Testo: Alberto Testa/Musica: Paolo Zavallone) - Martina Chambiri

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b 38º Zecchino d'Oro, su zecchinodoro.org.
  2. ^ Teche RAI, su radiocorriere.teche.rai.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]