Francesca Fialdini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francesca Fialdini (Massa, 11 ottobre 1979) è una conduttrice televisiva e conduttrice radiofonica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver conseguito la laurea in scienze della comunicazione presso l'Università degli Studi La Sapienza di Roma, inizia la sua carriera lavorando in radio come collaboratrice per la redazione esteri e come conduttrice del notiziario di Radio Vaticana nel 2004[1].

Dal 2005 a settembre 2013 ha lavorato come inviata, consulente e conduttrice del notiziario nel programma A sua immagine, in onda su Rai 1[2].

Dal 2008 al 2012 ha condotto Videozine, rubrica di cinema e serie TV su Fox TV[1], mentre dal novembre 2012 è inviata per il programma settimanale Fictionmania, in onda su Rai Premium[3].

Dal gennaio 2010 ha presentato la trasmissione di cultura letteraria Cultbook - Storie su Rai 2. Dal luglio 2010 ha condotto insieme a Roberto Zampa il programma radiofonico Un'estate fa su Radio 1.

Nel luglio 2012 ha presentato il Premio Strega con Luca Salerno su Rai 1.

Dal gennaio 2013 ha affiancato Fabio Volo nella conduzione delle ultime 8 puntate di Volo in diretta su Rai 3[3]. Dal 13 marzo 2013 presenta la rubrica settimanale di cinema Moviextra, in onda su Rai Movie. Nel luglio 2013 conduce le prime due puntate di Movie Talk la versione talk della rubrica Movie Drugstore su Rai Movie, che dal settembre 2013 diventa mensile con il nome di Cine Talk.

Dal 5 ottobre 2013 ha condotto con Tiberio Timperi la stagione 2013-2014 del programma Unomattina in famiglia su Rai 1[4] sostituendo Miriam Leone. Nel 2014 è stata ospite per alcune puntate della trasmissione Mezzogiorno in famiglia (Rai 2) come sostenitrice della squadra del comune di Villafranca di Verona.

Dall'8 settembre 2014 approda a Unomattina, che conduce assieme a Franco Di Mare.

Il 3 aprile 2015 è voce per la meditazione della Via Crucis con papa Francesco[5] e il 25 marzo 2016 e il 14 aprile 2017 è voce narrante della Via Crucis al Colosseo di Roma[6].

Giovedì 30 giugno 2016, insieme ad Alberto Matano, ha condotto da Sorrento l'ottava edizione del Premio Biagio Agnes 2016, importante riconoscimento per l'ambito giornalistico[7].

Nel novembre 2016 pubblica il romanzo "Il sogno di un venditore di accendini" per l'editrice Città Nuova.

Nei sabati 19, 26 novembre, 3 e 10 dicembre 2016, ha condotto la 59ª edizione dello Zecchino d'Oro insieme a Giovanni Caccamo[8].

Il 22 dicembre 2016 nella diretta a Uno Mattina condotto da Francesca Fialdini e Franco Di Mare, in occasione del trentesimo anniversario del programma, papa Francesco ha telefonato in diretta facendo gli auguri ai conduttori e a tutto lo staff mandando anche un messaggio di auguri per il Natale[9].

Il 24 giugno 2017 si è svolta la IX edizione del premio Biagio Agnes, presentata da Alberto Matano e Francesca Fialdini e trasmessa su Rai 1 il 30 giugno, assegnando 16 riconoscimenti a giornalisti e opinion leader contraddistinti per innovazione e professionalità[10].

Per la stagione 2017-2018, sostituisce Cristina Parodi alla conduzione de La vita in diretta al fianco di Marco Liorni[11].

Conduce la 60ª edizione dello Zecchino d'Oro 2017 dal 18 novembre al 9 dicembre su Rai 1.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 2015 è stata premiata come conduttrice di Unomattina ad Alghero in occasione del Grand Prix Corallo
  • Nel 2016 è stata premiata con la menzione speciale alla 37ª edizione del Premio Internazionale di giornalismo di Ischia tenutasi a Lacco Ameno[12].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]