Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Zecchino d'Oro 1983

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zecchino d'Oro 1983
EdizioneXXVI
Periododal 24 al 26 novembre 1983[1]
SedeAntoniano di Bologna
PresentatoreCino Tortorella
Trasmissione TVRai Uno
Partecipanti12
Paesi debuttantiCipro Cipro
Corea del Sud Corea del Sud
VincitoreEvviva noi
O che bella balla
Cronologia
Zecchino d'Oro 1982Zecchino d'Oro 1984

Il ventiseiesimo Zecchino d'Oro si è svolto a Bologna dal 24 al 26 novembre 1983[1].

È stato presentato da Cino Tortorella.

Brani in gara[modifica | modifica wikitesto]

  • Arirang (아리랑) (Corea del Sud Corea del Sud) (Testo italiano: Luciano Beretta, Albano Bertoni) - Hong I-Jin e Hong I-Kyung Zecchino d'argento
  • Attacca al chiodo quel fucile! (Testo: Carlo Ermanno Trapani/Musica: Augusto e Giordano Bruno Martelli) - Gian Luca Buonsignore Zecchino d'argento
  • Caterina Caterina (Maestra Isleña) (Argentina Argentina) - Laura Gumy
  • E dopo dormirò (Testo: Luciano Sterpellone/Musica: Mario Pagano) - Anita Panella, Valentina Ambrosio e Nicoletta Cataldo
  • Evviva la domenica! (Testo: Mara Maretti Soldi/Musica: Nicola Aprile) - Carmen De Rosas e Vito Simone
  • Evviva noi (Ah, ce bucurie) (Romania Romania) (Testo italiano: Luciano Beretta, Albano Bertoni) - Elisa Gamberini Zecchino d'Oro
  • Il valzer della polenta (Testo: Mara Maretti Soldi/Musica: Nicola Aprile) - Agata Leanza
  • O che bella balla (Testo: Alberto Testa/Musica: Giordano Bruno Martelli) (Cipro Cipro) - Salome Hadji Neophytou Zecchino d'Oro
  • Piccolo uomo nero (Testo: Mara Maretti Soldi/Musica: Corrado Castellari) - Stefania Carlini e Christian Palmieri Zecchino d'argento G d'oro
  • Sole pioggia (Kiša pada, trava raste) (Jugoslavia Jugoslavia) (Testo: Alberto Testa/Musica: Giordano Bruno Martelli) - Dina Kostić
  • Tango, mago tango (Testo: Patrizia Visitarini/Musica: Loredana Sabbi, Mario Pagano) - Diana Platania
  • Tinghelinghelin (Tingelingeling, mein Banjo singt) (Germania Germania) (Testo italiano: Alessandra Valeri Manera) - Simona Kliche e Christina Pollack

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b 26º Zecchino d'Oro, su zecchinodoro.org.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]