Giorgio Capitani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giorgio Capitani (Parigi, 29 dicembre 1927) è un regista e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Non ancora diciannovenne, si forma collaborando a film di cassetta a basso costo che gli forniscono le basi per cominciare a dirigere in proprio a partire dai primi anni cinquanta. Realizza film mitologici (Ercole, Sansone, Maciste e Ursus gli invincibili, 1964) e commedie come L'arcangelo (1969), Pane, burro e marmellata (1977), Vai avanti tu che mi vien da ridere (1982), Missione eroica - I pompieri 2 (1987).

L'esperienza del racconto semplice e per tutti, privo di velleità pseudoautoriali, gli apre le porte della televisione per la quale firma numerose serie e fiction di successo dalla fine degli anni ottanta.

Nel 2008 ha partecipato al documentario Il falso bugiardo di Claudio Costa dedicato allo sceneggiatore Luciano Vincenzoni.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

  • Che Dio ci aiuti, episodi "La verità e altri impicci" e "Corsa contro il tempo" (2012), serie televisiva

Aiuto regista[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN61752595 · SBN: IT\ICCU\RAVV\085492 · ISNI: (EN0000 0001 0907 846X · GND: (DE1024006603 · BNF: (FRcb140849673 (data)