La pupa del gangster

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La pupa del gangster
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Francia
Anno1975
Durata90 min
Generecommedia
RegiaGiorgio Capitani
SoggettoCornell Woolrich
SceneggiaturaErnesto Gastaldi, Tom Rowe
ProduttoreZev Braun, Carlo Ponti
Casa di produzioneCompagnia Cinematografica Champion, Les Films Concordia
FotografiaHenri Alekan, Alberto Spagnoli
MontaggioRenato Cinquini, Francesco Malvestito
Effetti specialiRémy Julienne (sequenze acrobatiche)
MusichePiero Umiliani
CostumiJean Barthet
Interpreti e personaggi

La pupa del gangster è un film del 1975 diretto da Giorgio Capitani. La trama del film è liberamente tratta da un racconto di Cornell Woolrich.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Charlie Colletto, noto boss criminale nell'hinterland milanese, assieme al suo scagnozzo Chopin, gestisce l'Anonima Mignottari, che si occupa di proteggere alcune escort. Una sera Chopin maltratta una giovane ragazza dai capelli rossi (Sophia Loren), che viene però soccorsa dal vicecommissario Salvatore Lambelli. Successivamente però la ragazza viene presentata al boss che s'innamora follemente, vedendo in lei Rita Hayworth, attrice di cui è innamorato fin da bambino, e decide di eleggerla sua Pupa. Col passare del tempo però Charlie assume sempre più un atteggiamento distaccante e aggressivo nei confronti di Pupa, arrivando a picchiarla anche quando lei fa delle semplici domande. Tuttavia la ragazza subisce in silenzio, nella speranza che prima o poi Charlie venga ucciso o arrestato e lei possa ritornare una donna felice e libera. Questa occasione si presenta quando il boss uccide durante un litigio la sua amante Anna: Pupa fa di tutto per far macchiare il delitto di più prove possibili contro Charlie. La ragazza viene però scoperta da Chopin e quindi Charlie è costretto a fuggire con l'intento di giustiziare Pupa. Ma l’intervento tempestivo del vice commissario Lambelli (con il quale Pupa aveva intrattenuto anche una relazione extra-coniugale) riesce a far mettere le manette a Charlie Colletto e a Chopin e a liberare Pupa, con la quale decide di fondare un'associazione per salvaguardare le prostitute.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema