Edda (miniserie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edda
PaeseItalia
Anno2005
Formatominiserie TV
Generedrammatico
Puntate2
Durata100 min (puntata)
200 min (totale)
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaGiorgio Capitani
SoggettoAnna Samueli
SceneggiaturaAnna Samueli
Maura Nuccetelli
Interpreti e personaggi
FotografiaGiovanni Galasso
MontaggioAntonio Siciliano
MusicheMarco Frisina
ScenografiaAntonello Geleng
Marina Pinzuti
CostumiEnrica Biscossi
ProduttoreLuca Bernabei
Produttore esecutivoDaniele Passani
Casa di produzioneRai Fiction, Lux Vide, Rai Trade
Prima visione
Dal23 maggio 2005
Al24 maggio 2005
Rete televisivaRai Uno

Edda è una miniserie televisiva italiana trasmessa per la prima volta in Italia da Rai 1 nel 2005. La fiction narra le vicende della figlia di Benito Mussolini, Edda e del marito Galeazzo Ciano.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La fiction è prodotta da Rai Fiction, Lux Vide e Rai Trade, ed è composta da due puntate dalla durata di 100 minuti ciascuna. Venne trasmessa in prima visione TV il 23 e il 24 maggio 2005 in prima serata su Raiuno[1].

L'attrice protagonista è Alessandra Martines che interpreta Edda Ciano, figlia di Mussolini e di Donna Rachele[2][3]. La regia è di Giorgio Capitani mentre il produttore è Luca Bernabei.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Prima TV Italia Telespettatori Share
1 23 maggio 2005 7.702.000 29,60%
2 24 maggio 2005 8.880.000 35,60%

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Teche Rai, su teche.rai.it. URL consultato il 16-11-2009 (archiviato dall'url originale il 3 maggio 2014).
  2. ^ Intervista ad Alessandra Martines, su international.rai.it. URL consultato il 16-11-2009.
  3. ^ Edda - cast artistico su Rai.it, su raifiction.rai.it. URL consultato il 16-11-2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]