Laura Toscano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Laura Toscano (Genova, 1º aprile 1944Roma, 11 marzo 2009) è stata una sceneggiatrice e scrittrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Genova, si è trasferita a Roma giovanissima per terminare i suoi studi in Lettere e Giornalismo. Sposata con Franco Marotta, documentarista e sceneggiatore, con lui ha avuto due figlie.

In coppia con Marotta, dal 1979 alla morte ha scritto un centinaio di sceneggiature cinematografiche e – soprattutto – televisive tra queste ultime: le cinque serie de Il maresciallo Rocca (più la miniserie in due puntate Il maresciallo Rocca e l'amico d'infanzia) e le due di Avvocato Porta, Commesse, Marcinelle, La caccia, La provinciale, I figli strappati, Caccia segreta e Una madre.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Ha pubblicato racconti in varie antologie, fra le quali Cuori di Pietra, e sei romanzi:

  • I Passi segnati (1987) Costa & Nolan
  • Un uomo senza memoria (1990) Mondadori
  • Morte di una strega (1996) Mondadori
  • Il Maresciallo Rocca e l'amico d'infanzia (1998) Mondadori
  • Straordinaria e scellerata vita di Marozia che volle farsi imperatrice (1998) Mondadori
  • La Madre Indegna (2007) Mondadori

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN63890600 · ISNI (EN0000 0000 4975 4162 · SBN SBNV026100 · LCCN (ENnr94024614 · BNE (ESXX1744755 (data) · BNF (FRcb141416505 (data) · J9U (ENHE987007400323005171 · WorldCat Identities (ENlccn-nr94024614