Portale:Letteratura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cartella rossa.jpg
Nuvola apps bookcase.svg
La Biblioteca di Babele - Portale letterario

Merton College library hall.jpg
« Un buon lettore, un grande lettore, un lettore attivo è un "rilettore" »
(Vladimir Nabokov)

Benvenuto al Portale della letteratura della Wikipedia in lingua italiana.

Questo portale è stato pensato come pagina di riferimento e punto di partenza per chi è interessato alla letteratura. Da qui si può accedere facilmente alle voci e alle sezioni di maggiore interesse.

A questo portale è collegato il Progetto:Letteratura.

Pix.gif
Cartella blu.jpg
Crystal Clear app kdict.png
Scaffale

La Storia dei Re di Britannia (Historia Regum Britanniae) è una celebre cronaca in latino, scritta da Goffredo di Monmouth intorno al 1136, e in seguito rivista e ritoccata dall'autore fino al 1147. L'opera ripercorre la storia dei re bretoni lungo un periodo di circa 2000 anni, da Bruto, discendente diretto di Enea (al quale si riconducono quindi le origini della dinastia bretone), fino all'avvento degli Anglo-Sassoni in Bretagna nel VII secolo. La sua popolarità nel medioevo europeo fu tale da giustificare l'affermazione per cui la Historia sarebbe il primo best-seller della letteratura inglese; in particolare, essa contribuì in modo fondamentale alla nascita della tradizione letteraria arturiana.
Goffredo presentò l'Historia come un'opera storiografica, e come semplice traduzione in latino di un non meglio precisato liber vetustissimus di cronache in gallese, fornitogli dall'arcidiacono Gualtiero, rettore del collegio dei canonici secolari di Saint George, a Oxford, in cui Goffredo si trovava.

Continua...

Pix.gif
Cartella blu.jpg
Crystal Clear action bookmark.png
KellsFol292rIncipJohn.jpg

Il Libro di Kells (Book of Kells in inglese) anche conosciuto come il Grande Evangeliario di san Colombano, è un manoscritto magnificamente decorato, realizzato da monaci irlandesi intorno all'800. È uno dei manoscritti miniati ancora esistenti di epoca medioevale. Per l'eccellenza tecnica della sua realizzazione e la sua grande bellezza, questo capolavoro dell'arte irlandese è considerato da molti studiosi una delle più importanti opere d'arte medioevali. Contiene la traduzione latina dei quattro Vangeli, accompagnati da note introduttive ed esplicative, il tutto corredato da numerose illustrazioni e miniature riccamente colorate. Attualmente è in mostra permanente alla biblioteca del Trinity College di Dublino, dove è catalogato come MS 58.

Continua...

Pix.gif


Cartella blu.jpg
Crystal Clear app Login Manager.png
Biografia
Quevedo (copia de Velázquez).jpg

Francisco de Quevedo (Madrid, 17 settembre 1580 - Villanueva de los Infantes, presso Ciudad Real, 8 settembre 1645) fu uno scrittore spagnolo.
Di famiglia nobile, fece i primi studi presso i Gesuiti, compì quelli classici all'Università di Alcalà de Henares e studiò teologia a Valladolid. Amico del duca di Osuna, lo seguì a Napoli, e quando il duca vi fu nominato viceré, ebbe la segreteria delle Finanze.
Esplicò importanti missioni diplomatiche, fu poi segretario del re a corte, ma ebbe a soffrire varie persecuzioni politiche: dapprima a causa dell'alterna fortuna del suo mecenate, indi a causa di un memoriale contro il re a lui attribuito.
Imprigionato per quattro anni, morì due anni dopo aver riacquistato la libertà.
Quevedo è forse l'ingegno più vigoroso, inquieto e complesso della letteratura spagnola. È considerato inoltre una delle figure più significative del barocco europeo.

Continua...

Pix.gif
Cartella blu.jpg
Wikiquote-logo.png
Citazione
« Come è più difficile a 'ntendere l'opere di natura che un libro d'un poeta »
(Leonardo da Vinci)
Pix.gif



Cartella blu.jpg
Crystal Clear app browser.png
Mappa

Generi:

Letteratura nel mondo:

Pix.gif


Cartella blu.jpg
Crystal Clear action find.png
Pix.gif


Cartella grigia.jpg
Portal.svg
Portali correlati
Pix.gif