Deborah Iurato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Deborah Iurato
D Iurato.jpg
Deborah Iurato durante il Sono ancora io tour nell'agosto 2016
Nazionalità Italia Italia
Genere Pop[1]
Periodo di attività musicale 2014 – in attività
Etichetta Columbia
Album pubblicati 2
Studio 2

Deborah Iurato (Ragusa, 21 novembre 1991) è una cantante italiana, vincitrice della tredicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Amici 13 e Deborah Iurato (2014)[modifica | modifica wikitesto]

Deborah Iurato ha esordito nel 2014 nel talent show Amici di Maria De Filippi, vincendo la tredicesima edizione. Nello stesso periodo ha debuttato con il suo primo EP, intitolato anch'esso Deborah Iurato e che ha raggiunto la seconda posizione della classifica italiana degli album, oltre ad essere stato certificato disco di platino dalla FIMI per le oltre 50.000 copie vendute.[2] Questa pubblicazione è stata accompagnata dal singolo Danzeremo a luci spente, uscito in radio il 2 maggio 2014 e che ha ottenuto la certificazione disco d'oro dalla FIMI per aver venduto oltre 25.000 copie,[3][4] dal singolo Anche se fuori è inverno, scritto da Fiorella Mannoia e che ha ottenuto un buon successo in Italia, raggiungendo la vetta della classifica dei singoli italiana e venendo certificato anch'esso disco d'oro dalla FIMI,[5] oltre a una candidatura da parte di RTL 102.5 come brano dell'estate 2014 al Summer Festival,[6] e da Piccole cose, estratto in radio il 25 luglio.[7]

Durante l'estate 2014 la cantante è stata ospite dei concerti di Fiorella Mannoia tenuti a Taormina, Palermo e Gela[8] e di quello di Alessandra Amoroso svoltosi a Catanzaro.[9]

Libere (2014-2015)[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 ottobre 2014 la cantante ha pubblicato il singolo L'amore vero,[10] che ha anticipato il suo album di debutto Libere, prodotto da Mario Lavezzi e che ha raggiunto l'undicesima posizione nella classifica italiana degli album.[11] L'album è stato promosso dai singoli Dimmi dov'è il cielo e l'omonimo Libere, rispettivamente usciti il 5 dicembre 2014 e il 13 marzo 2015,[12][13] nonché da un tour promozionale svoltosi tra il 2014 e il 2015.

Il 13 febbraio 2015 la cantante ha aperto il concerto di Lionel Richie tenutosi al Mediolanum Forum di Assago,[14] mentre nel concerto tenuto al Teatro Dal Verme di Milano il mese seguente hanno partecipato in qualità di ospiti d'eccezione Giovanni Caccamo, Loredana Bertè e Rocco Hunt rispettivamente nei brani L'amore vero, E la luna bussò e Sono molto buona.[15] Nella data del 22 marzo invece è stata ospite Fiorella Mannoia, con la quale ha cantato Treni a vapore.[16]

Sono ancora io (2015-presente)[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 giugno 2015 è uscito il singolo inedito Da sola, scritto da Giovanni Caccamo, musicato da Placido Salomone e presentato il giorno precedente ai Wind Music Awards 2015[17] e il 26 dello stesso mese alla seconda serata del Summer Festival,[18] manifestazione alla quale la cantante si è classificata seconda.[19]

Nell'agosto 2015 è stata rivelata la collaborazione della Iurato con il cantautore milanese Marco Rotelli alla realizzazione del brano Fermeremo il tempo, pubblicato come singolo nel settembre 2015.[20] Nel febbraio 2016 ha esordito al Festival di Sanremo insieme a Giovanni Caccamo nella categoria "Campioni" con il singolo Via da qui, classificatosi terzo alla manifestazione.[21] Il singolo è stato successivamente inserito nel secondo album in studio Sono ancora io, uscito il 12 febbraio 2016.[22] Il 20 maggio è uscito il terzo singolo estratto dall'album, l'omonimo Sono ancora io.[23]

A fine luglio 2016 è stata rivelata la collaborazione con il rapper Moreno per la realizzazione del brano Lasciami andare, contenuto nel album di quest'ultimo, Slogan.[24] Dal 16 settembre al 4 novembre è stata concorrente della sesta edizione del programma televisivo Tale e quale show,[25] trionfando nella puntata finale.[26] Il 3 dicembre è stata ospite nella semifinale della 59ª edizione dello Zecchino d'Oro.[27]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni in raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 2014 – Radio Italia Donne in musica, con Anche se fuori è inverno
  • 2015 – Radio Italia - Love 2015, con L'amore vero
  • 2015 – Ciao Italia!, con Anche se fuori è inverno
  • 2016 – San Valentino: compilation d'amore, con Fermeremo il tempo

Tournée[modifica | modifica wikitesto]

  • 2015 – Libere Tour
  • 2016/2017 – Sono ancora io Tour

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Deborah Iurato, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ (EN) Deborah Iurato, italiancharts.com. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  3. ^ Eleonora Romanò, Deborah Iurato - Danzeremo a luci spente (Radio Date: 02-05-2014), EarOne, 30 aprile 2014. URL consultato il 13 aprile 2016.
  4. ^ CERTIFICAZIONI: VASCO Disco D'oro In Una Settimana, I MODA' Conquistano Il Triplo Platino E..., aLLMusicItalia, 4 aprile 2016. URL consultato il 13 aprile 2016.
  5. ^ (EN) Anche se fuori è inverno, italiancharts.com. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  6. ^ Fabio Traversa, Coca Cola Summer Festival, Deborah Iurato ricanta Anche se fuori è inverno: il video, BlogoSfere, 19 luglio 2014. URL consultato il 17 dicembre 2016.
  7. ^ Deborah Iurato, in radio Piccole cose, Il Giornale di Vicenza, 24 luglio 2014. URL consultato il 5 novembre 2016.
  8. ^ Eva Kant, Amici: Deborah Iurato in concerto con Fiorella Mannoia!, KontroKultura, 9 luglio 2014. URL consultato il 17 dicembre 2016.
  9. ^ Claudia Gagliardi, Alessandra Amoroso in tour con sorprese: sul palco un'altra vincitrice di Amici di Maria De Filippi, Optima Italia, 16 luglio 2014. URL consultato il 17 dicembre 2016.
  10. ^ Eleonora Romanò, Deborah Iurato - L'amore vero (Radio Date: 17-10-2014), 15 ottobre 2014. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  11. ^ (EN) Libere, italiancharts.com. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  12. ^ Eleonora Romanò, Deborah Iurato - Dimmi dov'è il cielo (Radio Date: 05-12-2014), 2 dicembre 2014. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  13. ^ Eleonora Romanò, Deborah Iurato - Libere (Radio Date: 13-03-2015), 10 marzo 2015. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  14. ^ Deborah Iurato apre live Lionel Richie, ANSA, 5 febbraio 2015. URL consultato il 5 novembre 2016.
  15. ^ Domenica, 15 Marzo 2015 - DEBORAH IURATO, Live Music Club. URL consultato il 9 maggio 2016.
  16. ^ Libere Tour: Deborah Iurato live con Mannoia, Berté, Rocco Hunt e Caccamo, Radio Italia, 2 marzo 2015. URL consultato il 9 maggio 2016.
  17. ^ "Da Sola" È Il Regalo Di GIOVANNI CACCAMO Per DEBORAH IURATO (VIDEO), aLLMusicItalia, 8 giugno 2015. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  18. ^ Cinzia Del Prete, Video di Deborah Iurato al Coca-Cola Summer Festival in Da Sola, l'inno alla libertà, Optima Italia, 17 luglio 2015. URL consultato il 17 aprile 2016.
  19. ^ Fabio Morasca, Coca Cola Summer Festival 2015: anticipazioni, live e vincitore della seconda puntata, SoundsBlog, 16 luglio 2015. URL consultato il 17 aprile 2016.
  20. ^ Alessandro Genovese, DEBORAH IURATO E MARCO ROTELLI Arriverà A Settembre Il Duetto In "Fermeremo Il Tempo", aLLMusicItalia, 21 agosto 2015. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  21. ^ Sanremo 2016, la classifica completa e gli altri premi, Leggo, 14 febbraio 2016. URL consultato il 14 febbraio 2016.
  22. ^ Esce oggi "SONO ANCORA IO", il nuovo album di DEBORAH IURATO. Include "VIA DA QUI", il duetto con GIOVANNI CACCAMO in gara a SANREMO 2016, Sony Music, 12 febbraio 2016. URL consultato il 17 maggio 2016.
  23. ^ Claudia Attanasi, Deborah Iurato - Sono ancora io (Radio Date: 20-05-2016), EarOne, 16 maggio 2016. URL consultato il 17 maggio 2016.
  24. ^ Lilly Leone, Moreno: in arrivo il nuovo album intitolato Slogan – tracklist, Cube Magazine, 30 luglio 2016. URL consultato il 31 luglio 2016.
  25. ^ «Tale e quale show 2016», i concorrenti visti da Carlo Conti, TV Sorrisi e Canzoni, 13 settembre 2016. URL consultato il 14 settembre 2016.
  26. ^ Andrea Cominetti, "Tale e quale show", Deborah Iurato vince il torneo speciale: le pagelle della sesta edizione, La Stampa, 26 novembre 2016. URL consultato il 17 dicembre 2016.
  27. ^ Giuda Pantalone, Zecchino d'Oro 2016: Deborah Iurato ospite della terza puntata - anticipazioni, Prima Pagina Italy, 3 dicembre 2016.