Raimondo Todaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Raimondo Todaro (Catania, 19 gennaio 1987) è un ballerino, insegnante e personaggio televisivo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Raimondo Todaro nasce a Catania il 19 gennaio 1987, ma vive sino all’età di 16 anni a Castelnuovo del Garda in provincia di Verona dove si era trasferita la famiglia. Inizia a ballare già all’età di 5 anni, insieme al fratello Salvatore, con cui da allora condivide la passione per la danza. Dal 2003 vive a Misterbianco, in provincia di Catania, dove, insieme al fratello, ha aperto la scuola “Sensei Sicilia”, che tutt’ora segue assiduamente, nonostante i numerosi impegni lavorativi e che ad oggi vanta un gran numero di piccoli grandi campioni.

Campionati italiani e mondiali di ballo[modifica | modifica wikitesto]

Si è formato studiando con i migliori maestri al mondo di danze standard e latino-americane e durante la sua carriera partecipa con successo alle più importanti competizioni internazionali (Blackpool Dance Festival -international- German Open Championships – Lubijana, Maribor – Festivaldanza Cervia – International Open di Alassio....) portando in alto i colori dell’italia.

Vince il suo primo campionato italiano a 9 anni e nella categoria junior partecipa a 5 campionati del mondo, conquistando in 5 finali un secondo e terzo posto.

È stato 18 volte campione italiano di ballo nelle varie discipline (danze standard - danze latino americane – combinata 10 balli).

Nel 2006 si classifica secondo ai Campionati Italiani Danze Latino - Americane con la sua partner Francesca Tocca. Il 23 ottobre 2013 Raimondo diventata padre della piccola Jasmine, avuta dalla compagna Francesca che diventerà sua moglie nel 2014.

Nel corso della sua carriera Todaro riceve numerosi premi, tra i quali spiccano il (Davide di Donatello) per la danza e "le migliori 100 eccellenze italiane" (Palma D'oro).

Todaro ha partecipato alla tournée teatrale dello spettacolo Il Grande Gershwin e alle preselezioni di Ballando on the Road, dove, insieme alla conduttrice Milly Carlucci e agli altri protagonisti del programma, ha girato per l’Italia alla ricerca di nuovi talenti.

Raimondo è anche impegnato nel sociale, come giocatore della Nazionale Attori e in altre iniziative.

In televisione[modifica | modifica wikitesto]

Ballando col le stelle[modifica | modifica wikitesto]

Altre apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 entra nel cast del musical La febbre del Sabato Sera, diretto da Massimo Romeo Piparo, dove interpreta il ruolo di Gus.
  • 2007 debutta come attore nella miniserie televisiva Operazione pilota, con Massimo Ranieri, in onda su Rai Uno, nel ruolo di un carabiniere; compare nella serie televisiva Provaci Ancora Prof! 3 ma trasmessa nel 2008 da Rai Uno, e nella miniserie televisiva L’isola dei segreti – Korè in onda nel 2009 su Canale 5.
  • 2009-2012 è l’inviato speciale in Quelli che il calcio, seguendo la sua squadra del cuore, il Catania
  • 2013 una piccola partecipazione a Il commissario Montalbano, vestendo i panni dell’agente Sassu.
  • 2014 appare nuovamente in TV con Squadra antimafia - Palermo oggi e a teatro debutta il suo spettacolo Ballando per le stelle, un tributo a 4 grandi stelle del panorama della musica mondiale e con lo spettacolo Con la testa e con il cuore insieme a Giusy Versace.

Nella stagione teatrale 2016/2017, insieme all'attore Enrico Sortino, è protagonista, nel ruolo di Fred Astaire, del musical biografico "Il Grande Gershwin", scritto e diretto da Salvatore Giordano e da Manola Turi che ne ha curato anche le coreografie.

Programmi TV[modifica | modifica wikitesto]

Ballando con le stelle[modifica | modifica wikitesto]

Altro[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie