Elisa Isoardi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elisa Isoardi
Elisa Isoardi con lo scrittore Giordano Berti (cropped).jpg
Elisa Isoardi nel 2013 a Cravanzana (CN)
Altezza178 cm
Peso57 kg
Scarpe41 (UE)
OcchiVerdi
CapelliCastani
Dati riferiti al 2000[1]

Elisa Isoardi (Cuneo, 27 dicembre 1982[2]) è una conduttrice televisiva ed ex modella italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Originaria di Monterosso Grana, Elisa Isoardi è nata a Cuneo ed è cresciuta nella vicina Caraglio. Effettua i primi studi superiori presso la scuola "Istituto Superiore Eula" a Savigliano, e nel 1998 si affaccia al mondo dello spettacolo, vincendo il titolo di Miss Fragola[3] e partecipando a Miss Muretto.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2000[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000, Elisa Isoardi partecipa al concorso di Miss Italia in qualità di "Miss Valle d'Aosta"[1][4] e si aggiudica la fascia di "Miss Cinema"[5]. Nello stesso anno si trasferì a Roma per studiare recitazione, diplomandosi proprio in Teatro drammatico presso la scuola sperimentale "Agorà"[6]. Dopo il diploma, dal 2001 al 2003, ha partecipato a diverse produzioni teatrali. Successivamente si è trasferita a Milano per intraprendere la carriera di modella. Ha posato per una campagna fotografica di Brooksfield, ha sfilato per Il Marchese Coccapani, per Max Mara e per Carlo Pignatelli[6].

Nello stesso periodo, inoltre, è comparsa in diversi spot pubblicitari e in due videoclip musicali: Tu no dei Gemelli DiVersi e Che tempo fa di Miotti. Nel 2005, è tornata a Roma entrando in Rai come inviata nella trasmissione Guarda che luna[7], condotta da Massimo Giletti e Hoara Borselli. Nello stesso anno, ha condotto la trasmissione Italia che vai con Guido Barlozzetti su Rai 1. L'anno successivo, ha condotto il programma Caccia al ladro, trasmesso dal canale Leonardo di Sky e ritrasmesso, nel 2008, dal canale Facile TV sul digitale terrestre. Nel 2007, ha condotto il Festival di Castrocaro[8] insieme a Massimo Giletti, mentre il 15 dicembre dello stesso anno ha presentato la trasmissione pomeridiana di Rai 1 Effetto Sabato.

Nell'estate del 2008, è stata la conduttrice di Sabato & Domenica Estate, contenitore del weekend in onda al mattino dalle 6:50 alle 9:30 con Attilio Romita, sostituendo Sonia Grey e Franco Di Mare, ritornati nella stagione 2008/2009 con Vira Carbone, e di Pongo e Peggy - Gli animali del cuore, in onda il sabato alle 11:45 sempre su Rai 1, di cui ha condotto una seconda edizione l'estate successiva. Di nuovo sulla stessa rete, il 19 luglio, ha condotto una puntata zero della trasmissione Parenti Talenti. Nell'estate dello stesso anno, ha condotto la trasmissione notturna Oltremoda reloaded, su Rai 1. Dal 15 dicembre 2008 le è stata affidata la guida del noto programma del mezzogiorno di Rai 1 La prova del cuoco[7], sostituendo Antonella Clerici che ha dovuto abbandonare la trasmissione per portare a termine la sua gravidanza. In un primo momento l'avvicendamento sarebbe dovuto durare fino al termine della stagione televisiva, ma, ad aprile, l'allora direttore di Rai 1, Fabrizio Del Noce, confermò Elisa Isoardi alla guida del programma anche per la stagione successiva.

Nel giugno 2009, è subentrata ad Antonella Clerici anche nella conduzione dell'Oscar del vino[8] e, sempre in estate, ha condotto, sempre su Rai 1, la manifestazione del Festival di Castrocaro. Da metà novembre del 2009, ha condotto, su Rai Radio 2 la trasmissione Le colonne d'Ercole insieme ad Armando Traverso e Federico Biagione.[9]

Anni 2010[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 gennaio 2010, Isoardi è stata in collegamento dai Monopoli di Stato per il programma Affari tuoi su Rai 1 abbinato alla Lotteria Italia. Nel giugno 2010, è stata ancora la conduttrice dell'Oscar del vino. Dal settembre 2010, in seguito al ritorno di Antonella Clerici a La prova del cuoco[7], le è stata affidata la conduzione del programma domenicale Linea verde[7]. A partire dal 9 ottobre 2010, conduce anche la trasmissione di Rai 1 A come animali, in onda il sabato mattina. Insieme a Pupo, il 4 luglio 2011, ha condotto Miss Italia nel mondo[10][11].

Dal 6 agosto all'11 settembre 2011, conduce su Rai Radio 2 I miei e i tuoi con Gianfranco Monti. Il 9 agosto, ha presentato su Rai 1 il premio "Persefone 2011" dedicato al teatro. Dal 12 settembre 2011, conduce Unomattina insieme al giornalista del TG1 Franco Di Mare. Il 25 dicembre 2011, ha condotto su Rai 1 Canto di Natale. Il 9 e il 16 maggio 2012, conduce Punto su di te! su Rai 1 con Claudio Lippi. Da settembre 2012, e con Franco Di Mare di Unomattina[7] conduce anche Unomattina Rosa[12]. Nel 2013 viene confermata conduttrice di Unomattina insieme a Duilio Giammaria con la partecipazione di Eleonora Daniele e Massimiliano Ossini.

Nell'estate 2014, conduce su Rai 1 la manifestazione musicale Una notte per Caruso insieme a Flavio Montrucchio. Elisa Isoardi ha iniziato la stagione televisiva 2014/2015 su Rai 1 come unica conduttrice del programma giornaliero A conti fatti[13][14]. Sabato 4 luglio 2015, affiancata da Flavio Montrucchio, conduce, per il secondo anno consecutivo, in prima serata su Rai 1, la manifestazione Una notte per Caruso.[15]

Nella stagione televisiva 2018/2019 torna a condurre La prova del cuoco su Rai 1.[16]

Anni 2020[modifica | modifica wikitesto]

Terminata la conduzione de La prova del cuoco con la chiusura del programma a giugno 2020 per un evidente calo di ascolti (come dichiara il direttore di Rai 1, Stefano Coletta), a settembre dello stesso anno partecipa come concorrente alla quindicesima edizione di Ballando con le stelle in coppia con il ballerino Raimondo Todaro, Elisa si ritirerà nella settima puntata per distorsione alla caviglia, ma, grazie al ripescaggio, riuscirà ad arrivare in finale.[17]

A pochi mesi dall'avventura nello show di danza di Rai 1, partecipa come concorrente alla quindicesima edizione de L'isola dei famosi, su Canale 5; come successo nel programma di Milly Carlucci, Elisa avrà un infortunio a un occhio, inizialmente non preoccupante, in seguito la porterà al ritiro dal gioco.[18]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2014[19] al novembre 2018[20] ha avuto una relazione con il leader della Lega Nord Matteo Salvini.

Nel 2019 Isoardi ha frequentato l'imprenditore Alessandro Di Paolo; la showgirl ha confermato la chiusura della storia dopo alcuni mesi.[21]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Radio[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Cucina con Noi - Le nuove ricette de La Prova del Cuoco (con Anna Moroni), Rai Libri, 2009
  • Borghi da Gustare - 25 itinerari gastronomici di Linea Verde (con Gianluca Ciardelli, Enrico Barcella, Sergio Malatesta), Rai Libri, Roma, 2011, ISBN 9788839715357
  • Buonissimo - La grande avventura della cucina italiana (con Alessandra Spisni, Natale Giunta), Rai Libri, 2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Miss Val D'Aosta - Isoardi Elisa - Numero 001, su missitalia.rai.it (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2004).
  2. ^ Elisa Isoardi, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 3 gennaio 2019.
  3. ^ Attualità, Peveragno, aperte le iscrizioni a “Miss Fragola” 2014, quello che fu il trampolino di lancio di Elisa Isoardi, su targatocn.it. URL consultato l'11 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2015).
  4. ^ Fumagalli Marisa, E' romana la miss Italia del Duemila..., su archiviostorico.corriere.it, corriere.it, 12 settembre 2000. URL consultato il 10 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 10 febbraio 2015).
  5. ^ La Stampa, Caraglio festeggia Miss Cinema, su archiviolastampa.it, lastampa.it, 15 settembre 2000. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  6. ^ a b Sito Pongo e Peggy.rai.it Archiviato il 7 luglio 2009 in Internet Archive.
  7. ^ a b c d e Taty Rossi, Elisa Isoardi vola anche senza del Noce, su lanostratv.it. URL consultato il 31 dicembre 2014.
  8. ^ a b Elisa Isoardi, su arcobalenotre.com. URL consultato il 13 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2015).
  9. ^ Home Page "Le Colonne d'Ercole"
  10. ^ Giorgia Iovane, Miss Italia nel Mondo 2011, cambiano i conduttori: arrivano Pupo ed Elisa Isoardi, su televisionando.it. URL consultato l'8 marzo 2014.
  11. ^ Martina Pennisi, Miss Italia nel mondo 2011, su style.it. URL consultato l'8 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2015).
  12. ^ Giuseppe Candela, Confermati Elisa Isoardi e Franco Di Mare, su lanostratv.it. URL consultato il 14 febbraio 2013.
  13. ^ Rai, A conti fatti, su raitalia.it, rai.it, ottobre 2014. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  14. ^ Marco Castoro, Salvate il soldato Isoardi dal flop, su lanotiziagiornale.it. URL consultato il 31 dicembre 2014.
  15. ^ UNA NOTTE PER CARUSO 2015: MONTRUCCHIO E ISOARDI ALLA GUIDA DI UNA 'SERATA PER LA PACE' RICCA DI OSPITI, su DavideMaggio.it. URL consultato il 18 maggio 2021.
  16. ^ La prova del cuoco chiude, Elisa Isoardi scoppia in lacrime: “Cosa ne sarà di te?”. E da Claudio Lippi parte una frecciatina ai "piani alti", su Il Fatto Quotidiano, 16 giugno 2020. URL consultato il 18 maggio 2021.
  17. ^ Ballando con le stelle, Elisa Isoardi e Raimondo Todaro: «Ci sentiamo al telefono tutti i giorni», su www.ilmattino.it. URL consultato il 18 maggio 2021.
  18. ^ Elisa Isoardi: "Mi sono messa a nudo e sono rinata", su Tgcom24. URL consultato il 18 maggio 2021.
  19. ^ Ex fidanzati famosi di Elisa Isoardi, in Donna Glamour Magazine, 29 aprile 2015. URL consultato il 31 agosto 2018.
  20. ^ Isoardi annuncia la rottura con Salvini: "Con Matteo è finita", in Repubblica.it, 5 novembre 2018. URL consultato il 5 novembre 2018.
  21. ^ Marilyn Aghemo, Chi è Alessandro Di Paolo, il fidanzato di Elisa Isoardi: vita privata, età, quanto guadagna, su LettoQuotidiano.it, 14 marzo 2019. URL consultato il 18 maggio 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]