Amara (cantante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amara
NazionalitàItalia Italia
GenereRock
Pop
Periodo di attività musicale2005 – in attività
EtichettaIsola degli Artisti
Album pubblicati2
Studio2

Amara, pseudonimo di Erika Mineo (Prato, 14 giugno 1984), è una cantante italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 partecipa alla quinta edizione del programma Amici di Maria De Filippi, accedendo alla fase finale del programma, eliminata durante il serale, classificandosi 17ª. Partecipa alle edizioni 2008 e 2009 del concorso SanremoLab classificandosi in entrambe le occasioni tra gli otto vincitori della manifestazione[1][2].

Partecipa alla XV edizione del Premio Lunezia, tenutosi a Marina di Carrara nel luglio 2010, che vince nella categoria "Nuove Proposte" con il brano Mani. Il 1º settembre Mogol le conferisce una borsa di studio presso il CET - Centro Europeo di Toscolano, in seguito alla vittoria di un festival dedicato ai cantautori.

Nel settembre 2012 viene scelta da MTV Italia New Generation come "artista della settimana"[3].

Nel dicembre 2014 vince il concorso Area Sanremo e viene scelta da Carlo Conti a partecipare alla 65ª edizione del Festival di Sanremo nella sezione "Nuove Proposte" con il brano Credo, scritto e composto da Amara e Salvatore Mineo, classificandosi al terzo posto.

Dopo Sanremo compie un tour con concerti al Blue Note di Milano e all'Auditorium Parco della Musica di Roma[4].

Il 13 aprile 2015 la commissione musical-letteraria del Premio Lunezia annuncia di aver conferito ad Amara il "Premio Lunezia Pop d'Autore 2015"[5] per l'album Donna Libera.[6].

Nello stesso anno è coautrice del brano Per questo paese, inciso da Emma nell'album Adesso, pubblicato il 27 novembre 2015.

Nel 2016 scrive Hai una vita ancora per il duetto Ornella Vanoni & Ghost[7] e tre brani per l'album Luce infinita di Loredana Errore: il primo singolo Nuovi giorni da vivere, Un nuovo sole e la title track Luce infinita.[8]

Nel 2017 ritorna al Festival di Sanremo come ospite cantando nella serata finale il brano Pace in duetto con Paolo Vallesi.[9] Durante la kermesse il brano Che sia benedetta, interpretato da Fiorella Mannoia, da lei scritto[10] ottiene il secondo posto e vince il Premio al Miglior testo e i Premio Sala Stampa Radio-TV "Lucio Dalla".

Il 12 febbraio 2017 viene pubblicato un nuovo album, che prende il titolo dal brano presentato durante la finale del Festival di Sanremo. Pace[11]si compone di 9 tracce: 8 inediti interamente scritti dall'autrice insieme a Salvatore Mineo e la cover di "C'è tempo" di Ivano Fossati, interpretata da Amara in duetto con Simona Molinari.

A luglio 2017 l'autrice presenta sul palco del Wind Summer Festival il suo nuovo singolo Grazie, estratto dall'album Pace, all'esibizione segue un tour in Italia.

Nei mesi di novembre e dicembre 2017 Amara è stata docente nel talent show Amici di Maria De Filippi.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Anno Album Massima posizione
2015 Donna libera 20[12]
2017 Pace 27

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Singolo Massima posizione
2015 Credo -
2015 Maledetta me -
2017 Pace (feat. Paolo Vallesi) -
2017 Grazie -

Autrice e compositrice per altri cantanti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Artista Pubblicazione
2015 Per questo paese
(autrice con Emma Marrone, Giuseppe Anastasi e Cheope)
Emma Adesso
2016 Nuovi giorni da vivere
(autrice con Diego Calvetti, Emiliano Cecere, Marco Ciappelli e Pago)
Loredana Errore Luce infinita
Un altro sole
(autrice con Salvatore Mineo)
Luce infinita
(autrice con Salvatore Mineo)
Hai una vita ancora
(autrice con Salvatore Mineo e Lorenzo Vizzini)
Ghost & Ornella Vanoni Il senso della vita
2017 Che sia benedetta
(autrice con Salvatore Mineo)
Fiorella Mannoia Combattente - Sanremo Edition 2017
La verità
(autrice con Salvatore Mineo)
Elodie Tutta colpa mia
2018 Le cose che penso Emma Essere qui

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 2015 - Credo, regia di Fabio Perrone
  • 2015 - Maledetta me, regia di Stefano Bertelli per Seenfilm
  • 2017, Pace, regia di Stefano Bertelli

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SANREMOLAB 2008: ecco gli otto vincitori, su festival.blogosfere.it. URL consultato il 29 maggio 2015.
  2. ^ SANREMOLAB 2009: GLI OTTO VINCITORI SONO DIVARIO , ERIKA MINEO, DAVIDE FASULO, GIOPS (ANDREA GIOACCHINI), MAYA, ROMEUS (CARMINE TUNDO), JACOPO RATINI, DONATO SANTOIANNI., su festival.blogosfere.it. URL consultato il 29 maggio 2015.
  3. ^ Amara, su New Generation. URL consultato il 29 maggio 2015.
  4. ^ Comunicato Stampa, Amara registra il sold out all'Auditorium Parco della Musica di Roma, su ilcaffe.tv. URL consultato il 29 maggio 2015.
  5. ^ Amara vince il “Premio Lunezia Pop D'Autore 2015” con “Donna libera”, su Radio Italia. URL consultato il 29 maggio 2015.
  6. ^ Continua l'anno d'oro di AMARA: "Donna libera" vince il Premio Lunezia Pop d'autore 2015 » » aLLMusicItalia, su allmusicitalia.it. URL consultato il 29 maggio 2015.
  7. ^ Hai una vita ancora, Ornella Vanoni collabora con i Ghost
  8. ^ ANSA.IT Musica: il ritorno di Loredana Errore. Oggi anteprima video, singolo anticipa album 'Luce infinita'
  9. ^ Chiara Tomao, Video della coppia Paolo Vallesi e Amara a Sanremo 2017 per il brano Pace, in Optimagazine - webzine di Optima Italia, 12 febbraio 2017. URL consultato il 17 gennaio 2018.
  10. ^ Amara: “Dopo una notte d’Africa è nato il mio brano per Fiorella”, in LaStampa.it. URL consultato il 17 gennaio 2018.
  11. ^ Claudia Assanti, Amara: un disco inno alla Vita (intervista) - Spettakolo.it, in Spettakolo!, 27 febbraio 2017. URL consultato il 17 gennaio 2018.
  12. ^ CLASSIFICA FIMI WK15 – 1ma Lorenzo Fragola con “1995”, su thetimeinmusic.com. URL consultato il 29 maggio 2015.