Diana Del Bufalo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diana Del Bufalo
Diana Del Bufalo.jpg
NazionalitàItalia Italia
GenerePop
Periodo di attività musicale2010 – in attività

Diana Del Bufalo (Roma, 8 febbraio 1990) è una cantautrice, conduttrice televisiva e attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di Dario, docente universitario e architetto, e di Ornella Pratesi, cantante lirica, si diploma al liceo linguistico; suona il pianoforte e la chitarra, ed ha un fratello maggiore. Da bambina ha frequentato una scuola inglese, motivo per il quale parla benissimo la lingua.

Gli inizi con Amici e la Gialappa's Band[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010, Diana partecipa come cantante alla decima edizione del programma Amici di Maria de Filippi, nella squadra blu, insieme alla cantante Annalisa. Al serale, la sua eliminazione causa una protesta da parte di Platinette, che si spoglia in diretta.[1] Nel corso del programma incide il suo primo inedito Nelle mie favole, contenuto nella compilation del talent show Amici 10. Subito dopo Amici, viene scelta dalla Gialappa's Band per affiancarli nella conduzione di Mai dire Amici, in onda su Canale 5 in seconda serata.

Il debutto al cinema e i primi programmi[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2011 debutta al cinema nel film Matrimonio a Parigi, ed è inoltre impegnata in alcune tappe del "Nokia Amici in Tour". Un anno dopo esordisce su Rete 4, nel programma Pianeta Mare, realizzando delle candid camera, mentre in autunno inizia a lavorare con la Fascino PGT conducendo Aspettando Amici su La5, lavorando inoltre per il nuovo canale sul web Witty TV. Nell'estate del 2013 è inviata per la prima edizione del Music Summer Festival, e debutta su Radio LUISS come conduttrice radiofonica del programma Hit Chart. Nel 2013, esce il suo primo video musicale: Beep Beep (A Ha), in collaborazione con Francesco Arpino e Phil Spalding.

La svolta sul web[modifica | modifica wikitesto]

Il 2014 segna una svolta nella sua carriera, poiché dopo aver pubblicato online alcune canzoni divertenti, la sua popolarità si estende notevolmente, diventando uno dei personaggi del web più seguiti. Successivamente realizza il videoclip di una di queste canzoni, La foresta, brano femminista che critica alcuni stereotipi. A causa del successo di questi brani, si esibisce settimanalmente nella prima edizione di XLove . In seguito conduce insieme a Paolo Ruffini il programma Colorado. Oltre alla conduzione, durante il programma si esibisce in parodie comiche insieme al duo PanPers, e presenta il suo brano inedito Houdini. Pubblica poi su YouTube un brano dal titolo Roma è, cantato insieme a sua madre, Ornella Pratesi.

Fiction, cinema, e progetti televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre 2015 inizia le riprese della miniserie di Rai 1, C'era una volta Studio Uno,[2] insieme ad Alessandra Mastronardi e Giusy Buscemi. Il 28 dicembre 2016 debutta a teatro come protagonista del musical La sposa cadavere, diretto da Riccardo Giannini e accanto all'attore e doppiatore Simone Marzola. Nel 2016 entra a far parte del cast della quarta stagione della fiction Che Dio ci aiuti, in onda su Rai 1 dall'8 gennaio 2017. A febbraio 2017 viene trasmessa su Rai 1 la fiction C'era una volta Studio Uno e per l'occasione la giovane attrice è salita sul palco del Festival di Sanremo per la promozione.[3] Sempre sulla stessa rete, a dicembre 2017, affianca Giorgio Panariello, nella conduzione del programma Panariello sotto l'albero.[4] Nello stesso anno, gira il film Puoi baciare lo sposo, regia di Alessandro Genovesi, che sarà al cinema dal 1º marzo 2018.

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

  • La sposa cadavere (2016)

Web[modifica | modifica wikitesto]

  • Youtuber$ - The Series, regia di Daniele Barbiero (2012)

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Radio[modifica | modifica wikitesto]

  • Hit Chart (Radio LUISS: 2011-2012)

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Beep Beep (A Ha) (2013)
  • La Foresta (2014)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Diana Del Bufalo eliminata da Amici 10: Platinette protesta spogliandosi, video choc, in Tv Fanpage. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  2. ^ C'era una volta Studio Uno sul set a dicembre | Serieit, su Serieit. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  3. ^ QuotidianoNet, Diana Del Bufalo mattatrice a Sanremo 2017. Con Mastronardi e Buscemi - QuotidianoNet, in QuotidianoNet, 11 febbraio 2017. URL consultato il 13 febbraio 2017.
  4. ^ Panariello sotto l'albero su Rai1, Diana Del Bufalo al fianco di Giorgio Panariello (Anteprima Blogo), in TVBlog.it. URL consultato il 6 ottobre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]