C'era una volta Studio Uno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
C'era una volta Studio Uno
C'era una volta Studio1.png
Paese Italia
Anno 2017
Formato miniserie TV
Genere commedia drammatica, in costume
Puntate 2 Modifica su Wikidata
Durata 100 min (puntata)
Lingua originale italiano
Rapporto 16:9
Crediti
Regia Riccardo Donna
Soggetto Lucia Zei
Interpreti e personaggi
Fotografia Fabrizio Lucci
Montaggio Alessio Doglione
Musiche Andrea Guerra
Scenografia Paola Bizzarri
Costumi Enrica Biscossi, Angelo Poretti e Monica Saracchini
Produttore Luca Bernabei e Fania Petrocchi
Produttore esecutivo Daniele Passani
Casa di produzione Lux Vide S.p.A. e Rai Fiction
Prima visione
Dal 13 febbraio 2017
Al 14 febbraio 2017
Rete televisiva Rai 1

C'era una volta Studio Uno è una miniserie televisiva italiana in due puntate, co-prodotta da Lux Vide e Rai Fiction, e trasmessa in prima serata su Rai 1 e Rai 1 HD il 13 e 14 febbraio 2017.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Attorno alla produzione della trasmissione Studio Uno si snodano le storie professionali e personali di Giulia, Rita ed Elena che si trovano a lavorare tutte e tre per il programma, con ruoli diversi. Giulia è segretaria nel servizio opinioni, Rita fa la sarta per gli abiti di scena, Elena invece è una delle ballerine del programma. Giulia, orfana che vive con gli zii e promessa sposa ad Andrea, si innamora di Lorenzo, un aspirante programmista televisivo. Rita è una ragazza madre, condizione molto difficile per la morale dell'epoca, e vorrebbe fare la cantante; scartata ai provini della trasmissione, riesce ad ottenere il posto di sarta grazie al macchinista di scena Renato, che si è innamorato di lei. Elena è fidanzata con un ragazzo appartenente all'alta società ma è determinata a diventare una stella del balletto, puntando anche sulla sua bellezza fisica.


Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione