Fanpage.it

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fanpage.it
Logo
Logo
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Periodicitàquotidiano
Generestampa nazionale online
Formatosito web
FondatoreGianluca Cozzolino
Fondazione26 luglio 2011
SedeNapoli
EditoreCiaopeople srl
DirettoreFrancesco Cancellato[1]
CondirettoreAdriano Biondi
Sito webwww.fanpage.it
 

Fanpage.it è un giornale on-line con sede a Napoli appartenente al gruppo editoriale Ciaopeople Media Group[2] e diretto da Francesco Cancellato.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fanpage.it nacque nel gennaio 2010 su iniziativa del gruppo editoriale Ciaopeople[3], la quale (il 26 luglio 2011) fece registrare la testata presso il Tribunale di Napoli per iniziativa del suo fondatore, Gianluca Cozzolino[4]. Inizialmente attiva attraverso canali tematici, nel novembre 2011 venne fondata dallo stesso Cozzolino[5] la redazione news; di conseguenza, i singoli magazine verticali tematici vennero uniti sotto un'unica testata generalista[6].

Il primo direttore responsabile fu Giovanni Carzana[7] (già presente nel team di Ciaopeople fin dall'ideazione e progettazione del giornale nel 2009) dal luglio 2011 al maggio 2012; poi, fu Pietro Rinaldi[7] dal maggio 2012 al 2013; dal 2013 al 2021, fu Francesco Piccinini[8]. Infine, da maggio 2021, è stato nominato direttore Francesco Cancellato mentre Adriano Biondi è diventato condirettore.

Nel giugno 2012 nacque Youmedia, una piattaforma video del giornale e unico media italiano in Ultra HD 4K[9] (celebrata attraverso il video Napoli in 4k[10] che venne utilizzato dalle Nazioni Unite per la campagna Voci contro il Crimine[11]). Nel maggio 2015 venne aperta, a Milano, una seconda sede di Fanpage.it (che ospita anche Ciaopeople Advertising: la direzione commerciale del gruppo Ciaopeople[12]). Successivamente, venne aperta una terza sede di Fanpage.it anche a Roma[13].

Staff[modifica | modifica wikitesto]

Tra le maggiori firme editoriali (e con un ampio seguito), vi sono:

  • Saverio Tommasi - giornalista, scrittore e attore; collaborante con Fanpage.it dal 2012.
  • Giulio Cavalli - attore, scrittore e regista; collaborante con Fanpage.it da giugno 2013.
  • Pablo Trincia - personaggio televisivo e giornalista; collaborante con Fanpage.it da settembre 2015.
  • Sandro Ruotolo[14] - giornalista e politico; collaborante con Fanpage.it dal 2017.
  • Rosaria Capacchione - giornalista e politica; collaborante con Fanpage.it da aprile 2018.

Format[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso degli anni, Fanpage.it ha prodotto diverse tipologie di format.

  • BrainFood: un format condotto da Daniele Sanzone, che si occupa di temi d'attualità[15].
  • Italiani all'estero: un format creato e diretto da Ugo Capolupo, che si occupa di mostrare la vita condotta dagli italiani residenti all'estero[16].
  • Fanpage Town: un format dedicato al mondo della musica nazionale e internazionale[17].
  • Fuel – Motori da leggenda: un format ideato e condotto da Valerio Passaretti, che si occupa di auto e moto[18].
  • Mangiare Sano: un format prodotto da Fanpage.it, in collaborazione con ilgolosomangiarsano.com[19].
  • Scuola di Cucina: un format realizzato in collaborazione con la Scuola "Toffini Academy”, che si occupa della cucina[20].
  • ToxiCity: una webserie condotta da Pablo Trincia, che si occupa della tossicodipendenza[21].

Maggiori inchieste[modifica | modifica wikitesto]

Diverse inchieste giornalistiche di Fanpage.it, crearono grande eco nella società italiana.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Francesco Piccinini lascia la direzione di Fanpage.it, Francesco Cancellato sarà il nuovo direttore, su fanpage.it, 19 marzo 2021. URL consultato il 19 luglio 2021.
  2. ^ Fanpage, su ciaopeople.it. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  3. ^ Un caso di successo: Ciaopeople e i Social Media - Key4biz, in Key4biz, 3 settembre 2010. URL consultato il 6 marzo 2018.
  4. ^ Classifica dell'informazione online: Repubblica.it e Corriere.it fanno i conti con i giornali nativi digitali. Ecco la classifica | Prima Comunicazione, su primaonline.it. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  5. ^ Il modello Zuckerberg fa scuola a Napoli, su Il Sole 24 ORE. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  6. ^ Fanpage.it, un nuovo modo di fare editoria online, su TagliaBlog. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  7. ^ a b Fanpage.it (PDF), su static.fanpage.it.
  8. ^ Francesco Piccinini speaker del Festival Internazionale del Giornalismo, su Festival Internazionale del Giornalismo. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  9. ^ Youmedia, su ciaopeople.it. URL consultato il 31 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 17 dicembre 2015).
  10. ^ Napoli in 4K, su YouMedia. URL consultato il 4 gennaio 2016.
  11. ^ Voices against Crime / Voci contro il crimine New pilot project on victims of crime in Naples - Nuovo progetto pilota sulle vittime del crimine a Napoli, su unicri.it. URL consultato il 5 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 26 gennaio 2016).
  12. ^ Ciaopeople Media Group arriva a Milano: ecco la nuova sede del Gruppo - Engage.it, su Engage | News and views sul marketing pubblicitario. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  13. ^ Sedi, su ciaopeople.it. URL consultato il 29 aprile 2022.
  14. ^ Italian Leaks, la trattativa Stato-Camorra nella gestione rifiuti in Campania, su fanpage.it. URL consultato il 15 gennaio 2017.
  15. ^ BrainFood, su YouMedia. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  16. ^ Italiani all'estero, su YouMedia. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  17. ^ FanpageTown, su YouMedia. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  18. ^ FUEL, su YouMedia. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  19. ^ Mangiare Sano, su YouMedia. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  20. ^ Scuola di Cucina, su YouMedia. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  21. ^ ToxiCity, su YouMedia. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  22. ^ Poggioreale, parla un ex-detenuto: "Sono stato nella cella zero, lì mi hanno picchiato", su YouMedia. URL consultato il 12 febbraio 2016.
  23. ^ C’è una “cella zero” a Poggioreale. Interpellanza urgente sulla camera degli orrori – Sinistra Ecologia Libertà, su Sinistra Ecologia Libertà. URL consultato il 12 febbraio 2016.
  24. ^ L’inchiesta si fa local!, su International Journalism Festival. URL consultato il 12 febbraio 2016.
  25. ^ Abbiamo messo una “bomba” all’Expo e nessuno ci ha fermati, su YouMedia. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  26. ^ Funerale Casamonica, aggredito giornalista di Fanpage: "Noi ti uccidiamo", su YouMedia. URL consultato il 12 febbraio 2016.
  27. ^ (EN) Michele Azzu, Italian journalists receive death threats following mafia don's funeral, in The Guardian, 25 agosto 2015. URL consultato il 12 febbraio 2016.
  28. ^ Caserta, la più grande discarica tossica d'Europa: "Alta quanto un palazzo di due piani", su YouMedia. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  29. ^ In 350 in un ristorante: dopo le inchieste di Fanpage.it sequestrato il centro per migranti, su YouMedia. URL consultato il 12 febbraio 2016.
  30. ^ Brescia, la provincia radioattiva. Rifiuti nucleari in quattro depositi della provincia, su YouMedia. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  31. ^ Il tribunale di Roma ordina l'oscuramento dell'inchiesta su Durigon di Fanpage
  32. ^ Giudice candidato con Fiamma Tricolore ordina l'oscuramento dell'inchiesta sul leghista Durigon
  33. ^ Fanpage ha vinto: revocato il sequestro dell'inchiesta sui fondi della Lega

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]