Lavoce.info

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lavoce.info
Logo
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Sito web
 

Lavoce.info è un giornale online d'informazione economica e politica fondato a Milano nel luglio 2002[1]. Pubblica articoli e approfondimenti su tematiche di economia ed attualità[2].

In occasione delle elezioni politiche del 2008[3] e delle elezioni politiche del 2013 si è occupata di fact-checking[4].

È fra i cofondatori del portale europeo Voxeu.org.

Redazione[modifica | modifica wikitesto]

La redazione, guidata da un comitato di redazione che attualmente comprende Angelo Baglioni, Francesco Daveri, Maria De Paola, Silvia Giannini, Fausto Panunzi e Michele Polo, è costituita da 38 membri stabili e da alcune centinaia di collaboratori. La testata dichiara che, per evitare conflitti di interessi, i membri della redazione con incarichi di governo prendono un periodo di aspettativa per la durata del loro incarico.[5]

Redattori[modifica | modifica wikitesto]

  • Angelo Baglioni;
  • Massimo Baldini;
  • Paolo Balduzzi;
  • Tito Boeri;
  • Andrea Boitani;
  • Massimo Bordignon;
  • Agar Brugiavini;
  • Alessandra Casarico;
  • Daniele Checchi;
  • Francesco Daveri;
  • Gianni De Fraja;
  • Maria De Paola;
  • Daniela Del Boca;
  • Nerina Dirindin;
  • Vincenzo Galasso;
  • Marzio Galeotti;
  • Pietro Garibaldi;
  • Silvia Giannini;
  • Francesco Giavazzi;
  • Maria Cecilia Guerra;
  • Luigi Guiso;
  • Tullio Japelli;
  • Alessandro Lanza;
  • Daniela Marchesi;
  • Silvia Merler;
  • Tommaso Monacelli;
  • Marco Onado;
  • Fausto Panunzi;
  • Michele Pellizzari;
  • Giuseppe Pisauro;
  • Michele Polo;
  • Riccardo Puglisi;
  • Alessandro Santoro
  • Carlo Scarpa;
  • Fabiano Schivardi;
  • Gilberto Turati;
  • Francesco Vella;
  • Marco Ventoruzzo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ lavoce.info, Chi siamo, lavoce.info.
  2. ^ Corriere della Sera, «Lavoce.info» celebra il suo primo anno, archiviostorico.corriere.it. (archiviato dall'url originale il ).
  3. ^ Stefano Feltri, La rivoluzione de lavoce.info, ilfattoquotidiano.it.
  4. ^ lavoce.info, Checkmate, lavoce.info.
  5. ^ La redazione, lavoce.info. URL consultato il 2 Novembre 2015.
Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria