Elena D'Amario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

Maria Elena D'Amario (Pescara, 17 giugno 1990) è una ballerina e coreografa italiana. È stata ballerina della Parsons Dance Company, notata da David Parsons a seguito della partecipazione della ballerina alla nona edizione di Amici di Maria De Filippi.[1][2]

Prima ballerina italiana candidata ai Clive Barnes Awards, D'Amario ha collaborato con numerosi coreografi e registi, tra cui Alessandra Celentano, Gabriele Muccino, Gaetano Morbioli, Marco Salom, Giuliano e Veronica Peparini, Emanuel Lo, Timor Steffens, e cantanti tra cui Elisa, Nek, Emma Marrone, Jovanotti e Lorella Cuccarini.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Maria Elena D'Amario ha esordito in televisione nel 2008, quando ha partecipato al programma televisivo Il ballo delle debuttanti, condotto da Rita Dalla Chiesa.[1][2] Qui ha fatto parte della squadra delle pop, ed è stata la vincitrice del talent show.[3] Successivamente è entrata a far parte della nona edizione di Amici di Maria De Filippi, fortemente voluta dal coreografo Steve La Chance.[4][5] D'Amario accede alla fase serale come membro della squadra dei blu, posizionandosi seconda nel podio danza, vinto da Stefano De Martino.[6] Tra il 2010 e il 2011 balla nei video dei brani di Enrico Nigiotti, Libera nel mondo,[7] ed Emma Marrone, diretto da Marco Salom.[8]

In una delle puntate ha avuto l'onore di ballare con due componenti della Parsons Dance Company, e David Parsons,[9] suo fondatore, ha deciso di farla entrare a far parte della sua compagnia. D'Amario si trasferisce a New York, dove ha iniziato come apprendista nella compagnia nel 2010 al Broadway Dance Center.[10] Dal 2011 al 2019 entra a far parte del corpo di ballo, intraprendendo diversi tour mondiali, interpretando ruoli da solista.[11][12] Nel 2016 torna in Italia per interpretare il video Tensione evolutiva di Jovanotti diretto da Gabriele Muccino.[13]

Dal 2015 D'Amario è tornata provvisoriamente in Italia, come ballerina professionista e coreografa della trasmissione Amici di Maria De Filippi.[14][15] Nel 2016 è presente come ballerina nel video musicale del brano Uno di questi giorni di Nek.[16] Nel 2017 viene nominata ai Clive Barnes Awards, uno tra i premi più prestigiosi al mondo nel panorama della danza e del teatro.[17][18] Negli anni successivi torna nel cast della scuola di Amici di Maria De Filippi,[19] partecipando anche allo spin-off Amici Celebrities.[20]

Nel 2020 balla per il video del brano Me ne frego di Achille Lauro.[21] Nel 2021 pubblica il libro autobiografico Salto.[22] Per la serata delle cover del Festival di Sanremo 2022, si è esibita sul palco dell’Ariston sulle note di What a Feelin', interpretato dalla cantautrice Elisa, in gara al festival.[23] Dall'8 al 13 novembre 2022 è stata ospite speciale degli spettacoli della Parsons Dance Company presso il Teatro Olimpico di Roma per l'apertura della stagione all'Accademia Filarmonica Romana.[24][25] Nel gennaio 2023 è presente nel cast della prima puntata della serie televisiva Che Dio ci aiuti, interpretando il ruolo di Luisa Monachini.[26]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2009 al 2010, nel corso della partecipazione ad Amici di Maria De Filippi, D'Amario ha intrapreso una relazione con il cantautore Enrico Nigiotti, anch'egli partecipante al programma.[27][28] Successivamente ha avuto una frequentazione con il ballerino Alessio La Padula,[29] terminata nel 2021.[30] Dal 2023 è legata sentimentalmente all'attore Massimiliano Caiazzo.[31]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Parsons Dance Company ballerina apprendista (2010 - 2011), ballerina professionista (agosto 2011 - 2019, 2022).

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

  • Testimonial e pubblicità televisiva per G Active[32] (2018-2020)
  • Testimonial e pubblicità televisiva per L'Oréal[33] (2019)
  • Testimonial e pubblicità televisiva per Braun[34] (2020)
  • Testimonial per Adidas[35] (2019-2020)
  • Testimonial e pubblicità televisiva per TIM (dal 2021)
  • Testimonial per Redken (2022)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Clive Barnes Awards
    • 2016 – Candidatura al Dance Award[18]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Mario Manca, Elena D'Amario: «La danza non è tutto», su Vanity Fair, 14 maggio 2021. URL consultato il 16 aprile 2022.
  2. ^ a b Chi è Elena d'Amario, da Amici a ballerina della Parsons Dance Company, su Sky TG24, 11 novembre 2022. URL consultato il 30 gennaio 2023.
  3. ^ Il Ballo delle Debuttanti, ultima puntata. Vince Elena (Pop), su Televisionando. URL consultato il 4 gennaio 2016.
  4. ^ Roberta Cecchi, Chi è Elena D'Amario, la star della danza di Amici Speciali che ora è prima ballerina a New York, su Cosmopolitan, 6 giugno 2020. URL consultato il 16 aprile 2022.
  5. ^ Simona Redana, Amici 9: Elena d’Amario nuda durante la sfida, su Fanpage.it. URL consultato il 16 aprile 2022.
  6. ^ Barbara Massaro, Chi è Elena D'Amario la sexy amica di Stefano De Martino, su Panorama, 29 dicembre 2015. URL consultato il 16 aprile 2022.
  7. ^ Elena D’Amario nel video di Enrico Nigiotti: libera nel mondo, su Fanpage.it. URL consultato il 16 aprile 2022.
  8. ^ Biagio Chiariello, Video, Emma Marrone: Io sono per te l’amore, su Fanpage.it. URL consultato il 16 aprile 2022.
  9. ^ Website — Parsons Dance, su web.archive.org, 22 ottobre 2018. URL consultato il 3 marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 22 ottobre 2018).
  10. ^ Irene Romano, PARSONS DANCE by David Parsons, su DanzaDance. URL consultato il 16 aprile 2022.
  11. ^ Laura Magnetti, Elena D'Amario: "Danzo in modo estremo ma David mi bacchetta", su la Repubblica, 25 marzo 2015. URL consultato il 16 aprile 2022.
  12. ^ Santo Pirrotta, Elena D'Amario: "Ballo in tutto il mondo, con tanti sacrifici, ma è la mia vita", su Tgcom24. URL consultato il 16 aprile 2022.
  13. ^ Il video di "Tensione evolutiva", di Jovanotti, su Il Post, 12 novembre 2012. URL consultato il 16 aprile 2022.
  14. ^ Daniela Seclì, Elena D’Amario torna ad Amici: “Sono la prima ballerina della Parsons Dance Company”, su Fanpage.it. URL consultato il 16 aprile 2022.
  15. ^ Stefania Rocco, Elena D’Amario lascia Amici e torna all’estero, basta ai gossip con Stefano, su Fanpage.it. URL consultato il 16 aprile 2022.
  16. ^ Cinzia Del Prete, Nek legato ad Elena D'Amario nel video ufficiale di Uno Di Questi Giorni, su Optimagazine, 12 maggio 2016. URL consultato il 16 aprile 2022.
  17. ^ I salti secondo Parsons e la sua stella Elena, su la Repubblica. URL consultato il 16 aprile 2022.
  18. ^ a b (EN) Carla Escoda, New Clive Barnes Award-Winners for Theatre and Dance Announced, su HuffPost, 11 gennaio 2017. URL consultato il 16 aprile 2022.
  19. ^ Alessandro Alicandri, "Amici": i ballerini Elena D'Amario e Sebastian Melo, su TV Sorrisi e Canzoni, 8 marzo 2021. URL consultato il 16 aprile 2022.
  20. ^ Amici Speciali, Elena D’Amario lascia a un passo dalla finale. L’annuncio su instagram, su Il Messaggero, 1º giugno 2020. URL consultato il 16 aprile 2022.
  21. ^ Achille Lauro è San Francesco nel video ufficiale di "Me Ne Frego", su Billboard Italia, 27 febbraio 2020. URL consultato il 29 aprile 2022.
  22. ^ Angelica Cardoni, Elena D’Amario tra Amici, il libro, le vongole e la danza: "È ossigeno", su La Gazzetta dello Sport, 23 luglio 2021. URL consultato il 16 aprile 2022.
  23. ^ Giovanni Ferrari, Sanremo 2022: solo applausi per Elisa ed Elena D'Amario in versione Flashdance, su Vanity Fair, 4 febbraio 2022. URL consultato il 16 aprile 2022.
  24. ^ Max Pucciariello, Parsons Dance company con Elena D’Amario: «La nostra danza primitiva, difficile ma immediata», su Il Corriere della Sera, 10 novembre 2022. URL consultato il 30 gennaio 2023.
  25. ^ Paolo Cervone, Parsons Dance Company dall’8 novembre al Teatro Olimpico, su Corriere della Sera, 11 marzo 2022. URL consultato il 30 gennaio 2023.
  26. ^ Daniela Secli, Che Dio ci aiuti 7, Elena D’Amario è Luisa: “La scena in ospedale è stata intensa, ho avuto un crollo”, su Fanpage.it, 12 gennaio 2023. URL consultato il 30 gennaio 2023.
  27. ^ Marianna Soru, Enrico Nigiotti e Elena D'Amario, la storia d'amore, su Metropolitan Magazine, 2 maggio 2021. URL consultato il 16 aprile 2022.
  28. ^ Stefania Rocco, Elena D’Amario è la ballerina più sexy di Amici, fu l’ex di Enrico Nigiotti e del talent, su Fanpage.it, 12 dicembre 2015. URL consultato il 16 aprile 2022.
  29. ^ Stefania Rocco, Alessio La Padula ufficializza l’amore con Elena D’Amario: “È stato bello finché è durato”, su Fanpage.it, 31 dicembre 2020. URL consultato il 29 aprile 2022.
  30. ^ laria Costabile, Elena D’Amario non è più fidanzata, perché è finita con Alessio La Padula, e con Michele Morrone. Nel 2023 ha intrapreso una relazione con l’attore Massimiliano Caiazzo., su Fanpage.it, 28 aprile 2021. URL consultato il 29 aprile 2022.
  31. ^ Elisabetta Murina, Elena D’Amario e Massimiliano Caiazzo si godono il successo: “La ballerina diventa insegnante ad Amici”, su Fanpage.it, 14 febbraio 2024. URL consultato l'8 marzo 2024.
  32. ^ Annabella D'Argento, Elena, consigli da Amici: "Ecco i miei segreti: amore e acciaio", su La Gazzetta dello Sport, 27 giugno 2018. URL consultato il 29 aprile 2022.
  33. ^ (EN) Luca Landoni, Chi è la modella della pubblicità Elvive de L’Oréal: Elena D'Amario, su Radio Musik TV News, 10 giugno 2019. URL consultato il 29 aprile 2022.
  34. ^ Enrica Petraglia, Elena D'Amario: “Credo nell'unicità, non nella perfezione”, su Vogue, 21 settembre 2020. URL consultato il 29 aprile 2022.
  35. ^ Cristina Piccinotti, Stile sport urban e look sempre diversi: l’importante è sperimentare, su Grazia, 10 ottobre 2019. URL consultato il 29 aprile 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN29167759965213571139 · SBN TO1V004383