Festival di Sanremo 2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Sanremo 2017" rimanda qui. Se stai cercando l'omonima compilation contenente alcuni brani partecipanti alla manifestazione, vedi Sanremo 2017 (compilation).
Festival di Sanremo 2017
Logo Sanremo Festival 2017.png
EdizioneLXVII
Periodo7 - 11 febbraio
SedeTeatro Ariston di Sanremo
Direttore artisticoCarlo Conti
PresentatoreCarlo Conti e Maria De Filippi
Trasmissione TVRai 1
Eurovisione
Trasmissione radioRai Radio 2
Trasmissione webRaiPlay
Partecipanti30
VincitoreFrancesco Gabbani
SecondoFiorella Mannoia
TerzoErmal Meta
Premio della criticaErmal Meta
Cronologia
Festival di Sanremo 2016Festival di Sanremo 2018

Il sessantasettesimo Festival di Sanremo si è svolto presso il Teatro Ariston di Sanremo dal 7 all'11 febbraio 2017 ed è stato presentato da Carlo Conti, che per il terzo anno consecutivo ha curato anche la direzione artistica, con Maria De Filippi.

L'orchestra è stata diretta da Pinuccio Pirazzoli, la regia è stata curata da Maurizio Pagnussat e la scenografia è stata disegnata da Riccardo Bocchini, tutti riconfermati per la terza volta consecutiva. Inoltre, per la prima volta, la kermesse ha avuto come sponsor unico l'azienda di telecomunicazioni TIM[1].

Vi hanno partecipato 30 artisti con altrettanti brani suddivisi in due sezioni: Campioni (composta da 22 cantanti noti) e Nuove proposte (composta da 8 giovani cantanti emergenti).[2]

Il vincitore della sezione Campioni del Festival è stato Francesco Gabbani con la canzone Occidentali's Karma,[3] mentre per la sezione Nuove proposte ha vinto Lele con il brano Ora mai.[4] Il Premio della Critica "Mia Martini" è andato ai brani Vietato morire di Ermal Meta per la sezione Campioni[5] e Canzone per Federica di Maldestro per la sezione Nuove proposte.[6]

Avendo vinto il Festival, Francesco Gabbani ha potuto rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest 2017.[7][8]

Con il 50,7% di share medio è risultata essere, in termini di share, la seconda edizione più vista dal 2005 dopo quella del 2018.

Conduzione[modifica | modifica wikitesto]

La conduzione di Carlo Conti è stata confermata dallo stesso presentatore già durante la conferenza stampa tenutasi il giorno dopo la finale del Festival di Sanremo 2016.[9] Si tratta della terza esperienza consecutiva di Conti alla conduzione del Festival.

Dal 5 gennaio 2017 diverse testate giornalistiche hanno riportato la notizia di una possibile trattativa con Maria De Filippi, volto di punta del palinsesto di Canale 5, per averla come co-conduttrice della sessantasettesima edizione del Festival.[10][11][12] Il 10 gennaio il settimanale Chi ha dichiarato che la presentatrice avrebbe accettato l'invito di Conti.[13] La De Filippi, pur prendendo le distanze dalle affermazioni attribuitele nell'articolo, non ha smentito l'accordo, affermando che una sua eventuale partecipazione sarebbe stata comunicata solo in occasione della conferenza stampa di presentazione del Festival di Sanremo 2017 prevista per il giorno seguente.[14][15] Durante il suddetto evento, Carlo Conti e Maria De Filippi hanno effettivamente confermato di persona la presenza della conduttrice.[16] Riguardo ad essa, la De Filippi ha affermato che: «Il Festival è di Carlo. Ho chiesto che nei titoli di testa venisse scritto conduce Carlo Conti con Maria De Filippi.».[17]

Dopo diversi giorni di indiscrezioni, il 20 gennaio viene confermata anche la presenza del comico Maurizio Crozza, al quale sono affidati intermezzi comico-satirici realizzati in collegamento da Milano per tutte e cinque le serate della manifestazione.[18] Infine, Rocco Tanica ha svolto il suo consueto ruolo di inviato speciale in collegamento dalla Sala Stampa dell'Ariston.[19]

Direzione artistica[modifica | modifica wikitesto]

Durante la presentazione dei palinsesti Rai avvenuta a Milano il 24 giugno 2015, il direttore di Rai 1 Giancarlo Leone aveva già rivelato che Carlo Conti avrebbe svolto il ruolo di direttore artistico della kermesse fino al 2017.[20][21] Il presentatore ha presieduto la Commissione Musicale composta da Carolina Di Domenico, Gianmaurizio Foderaro, Pinuccio Pirazzoli e Ema Stokholma.[22] Lo stesso Leone ha contribuito alla direzione artistica.[23]

Gli autori sono Carlo Conti, Riccardo Cassini, Martino Clericetti, Mario D’Amico, Emanuele Giovannini, Ivana Sabatini e Leopoldo Siano.[23]

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Sezione Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Francesco Gabbani, il vincitore del Festival di Sanremo 2017
Lele al Festival

Le canzoni sono state scelte e/o gli artisti sono stati invitati dal direttore artistico Carlo Conti, il quale si è potuto avvalere della consulenza della Commissione Musicale.[2]

I nomi dei 22 artisti della sezione Campioni e i titoli delle relative canzoni sono stati rivelati dal presentatore e direttore artistico Carlo Conti il 12 dicembre 2016 nel corso del programma in prima serata Sarà Sanremo.[24]

Interprete Ultime partecipazioni al Festival
Al Bano 2011
Alessio Bernabei 2016
Bianca Atzei 2015
Chiara 2015
Clementino 2016
Elodie Esordiente
Ermal Meta 2016 (nella sezione Nuove proposte)
Fabrizio Moro 2010
Fiorella Mannoia 1988
Francesco Gabbani 2016 (nella sezione Nuove proposte)
Gigi D'Alessio 2012
Giusy Ferreri 2014
Lodovica Comello Esordiente
Marco Masini 2015
Michele Bravi Esordiente
Michele Zarrillo 2008
Nesli e Alice Paba 2015 ed Esordiente
Paola Turci 2001
Raige e Giulia Luzi Esordienti
Ron 2014
Samuel 2000 (come membro dei Subsonica)
Sergio Sylvestre Esordiente

Sezione Nuove proposte[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Sarà Sanremo.

6 delle 8 Nuove proposte sono state scelte attraverso Sanremo Giovani, un'apposita selezione suddivisa in tre fasi. Nella prima, la fase di ascolto, i candidati hanno dovuto proporre i loro brani attraverso le rispettive case/etichette discografiche, i quali sono stati ascoltati e valutati dalla Commissione Musicale.[25] Complessivamente, le richieste di partecipazione sono state 572, delle quali 560 sono state ritenute valide.[22] Per la seconda fase, la commissione ha selezionato 60 candidati e li ha convocati per un'audizione a porte chiuse tenutasi a Roma il 25 ottobre.[25][26][27] Come da regolamento, a questi si è aggiunta anche Ethan Lara, vincitore del Festival di Castrocaro 2016.[28] In seguito, la commissione ha reso noti i nomi dei 12 finalisti che hanno avuto accesso all'ultima selezione tenutasi durante il programma Sanremo Giovani, quest'anno rinominato Sarà Sanremo.[29] Al termine della serata, sono risultati vincitori Francesco Guasti, Lele, Leonardo Lamacchia, Maldestro, Marianne Mirage e Tommaso Pini.[30]

Gli altri due artisti provengono dal concorso parallelo Area Sanremo.[25] La commissione artistica composta da Massimo Cotto (presidente), Franco Zanetti e Stefano Senardi ha ascoltato le 414 proposte pervenute, selezionandone 70 per un'ulteriore audizione.[31] I finalisti si sono dunque esibiti l'11 novembre di fronte alla medesima commissione ampliata da Andrea Mirò e Antonio Vandoni.[32] Il giorno seguente sono stati annunciati gli 8 vincitori, ovvero Braschi, Marika Adele, Carlo Bolacchi, Carmen Alessandrello, Ylenia Lucisano, Diego Esposito, Andrea Corona e Valeria Farinacci, i quali si sono esibiti un'ultima volta di fronte alla Commissione Rai.[33] I nomi dei due artisti selezionati, Braschi e Valeria Farinacci, sono stati resi noti il 12 dicembre nel corso della diretta di Sarà Sanremo.[30]

Interprete Ultime partecipazioni al Festival
Braschi Esordiente
Francesco Guasti Esordiente
Lele Esordiente
Leonardo Lamacchia Esordiente
Maldestro Esordiente
Marianne Mirage Esordiente
Tommaso Pini Esordiente
Valeria Farinacci Esordiente

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Sezione Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Interprete Canzone Autori
Francesco Gabbani Occidentali's Karma F. Ilacqua, F. Gabbani, L. Chiaravalli e F. Gabbani
Fiorella Mannoia Che sia benedetta Amara e S. Mineo
Ermal Meta Vietato morire E. Meta
Michele Bravi Il diario degli errori Cheope, F. Abbate e G. Anastasi
Paola Turci Fatti bella per te G. Anania, L. Chiaravalli, D. Simonetta e P. Turci
Sergio Sylvestre Con te G. Todrani, S. Sylvestre e S. Maiuolo
Fabrizio Moro Portami via F. Moro e R. Cardelli
Elodie Tutta colpa mia E. Marrone, O. Angiuli, G. Pollex e F. Cianciola
Bianca Atzei Ora esisti solo tu F. Silvestre
10º Samuel Vedrai Samuel, C. Rigano e R. Onori
11º Michele Zarrillo Mani nelle mani M. Zarrillo e G. Artegiani
12º Lodovica Comello Il cielo non mi basta A. Di Martino, F. Abbate, D. Faini e F. Ferraguzzo
13º Marco Masini Spostato di un secondo M. Masini, Zibba e D. Calvetti
14º Chiara Nessun posto è casa mia N. Verrienti e C. Verrienti
15º Alessio Bernabei Nel mezzo di un applauso R. Casalino, Dardust e V. Casagrande
16º Clementino Ragazzi fuori Clementino, Marracash, Shablo e S. Tognini
NF (E4) Al Bano Di rose e di spine M. Fabrizio, A. Carrisi e K. Astarita
Gigi D'Alessio La prima stella G. D'Alessio
Ron L'ottava meraviglia M. Del Forno, Ron, E. Mangia e F. Caprara
Giusy Ferreri Fa talmente male R. Casalino, Takagi, Ketra e P. Catalano
Nesli e Alice Paba Do retta a te Nesli e Brando
Raige e Giulia Luzi Togliamoci la voglia L. Chiaravalli, A. Iammarino, A. Vella e Zibba

Sezione Nuove proposte[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Interprete Canzone Autori
Lele Ora mai Lele, R. Di Benedetto e R. Canale
Maldestro Canzone per Federica Maldestro
Francesco Guasti Universo F. Guasti, M. Musumeci e F. Ciccotti
Leonardo Lamacchia Ciò che resta G. Pollex e M. Lusini
NF (E2) Marianne Mirage Le canzoni fanno male Kaballà e F. Bianconi
Braschi Nel mare ci sono i coccodrilli F. Braschi e M. Marches
NF (E3) Tommaso Pini Cose che danno ansia T. Pini, A. Amati e A. F. Dall'Ora
Valeria Farinacci Insieme G. Anastasi

Regolamento e serate[modifica | modifica wikitesto]

Il regolamento e la composizione delle serate sono molto simili a quelli dell'edizione passata. Attraverso i quattro sistemi di votazione, ovvero televoto, Giuria della Sala Stampa, Giuria Demoscopica e Giuria degli Esperti, si è arrivati alla proclamazione delle canzoni vincitrici nelle sezioni Campioni e Nuove proposte.[2] Tuttavia, rispetto alle altre due edizioni precedenti dirette da Carlo Conti, sono stati apportati alcuni cambiamenti:

  • Il primo regolamento del Festival di Sanremo 2017, diffuso il 20 ottobre 2016, contemplava 20 artisti in gara nella sezione Campioni.[34] Tuttavia, poiché in seguito il numero dei partecipanti è aumentato da 20 a 22, si è dovuto modificare la struttura della gara.[35] In ciascuna delle prime due serate si sono dunque esibiti 11 Campioni: di questi, gli ultimi 3 classificati nella graduatoria combinata sono stati provvisoriamente eliminati. Nella terza serata i 6 artisti esclusi non hanno eseguito la cover ma hanno partecipato ad un girone eliminatorio, al termine del quale due artisti sono stati definitivamente eliminati.[2]
  • Il Torneo delle cover non è più strutturato in sfide da quattro ma è un'unica manche di 16 artisti.[2]
  • Le votazioni precedenti alla quarta puntata vengono azzerate.[2]
  • La gara delle Nuove proposte ha abbandonato le sfide uno contro uno ad eliminazione diretta ed è tornata alla sua struttura classica: i primi quattro artisti il mercoledì, gli altri quattro il giovedì e la finale il venerdì.[2]

Prima serata[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della prima serata si sono esibiti 11 dei 22 Campioni in gara. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% sulla graduatoria combinata. In base ad essa, al termine della serata, gli artisti nelle prime 8 posizioni sono stati ammessi alla quarta serata, mentre quelli agli ultimi 3 posti sono stati provvisoriamente eliminati.[2][36]

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

  •      Al ripescaggio

Ordine di uscita[37] Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[38]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Giusy Ferreri Fa talmente male 3,25% 11 2,34% 9 2,80% 11
2 Fabrizio Moro Portami via 14,09% 2 10,42% 4 12,25% 3
3 Elodie Tutta colpa mia 10,91% 4 10,16% 5 10,54% 4
4 Lodovica Comello Il cielo non mi basta 13,76% 3 2,08% 10 7,92% 6
5 Fiorella Mannoia Che sia benedetta 16,53% 1 23,43% 1 19,98% 1
6 Alessio Bernabei Nel mezzo di un applauso 9,36% 6 1,56% 11 5,46% 8
7 Al Bano Di rose e di spine 7,54% 7 7,03% 6 7,29% 7
8 Samuel Vedrai 4,62% 9 15,89% 3 10,25% 5
9 Ron L'ottava meraviglia 3,74% 10 4,95% 7 4,34% 10
10 Clementino Ragazzi fuori 6,35% 8 3,91% 8 5,13% 9
11 Ermal Meta Vietato morire 9,85% 5 18,23% 2 14,04% 2
Ospiti

Seconda serata[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della seconda serata si sono esibiti i primi 4 artisti della sezione Nuove proposte. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite il televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% nella realizzazione della graduatoria combinata. Le due canzoni più votate hanno avuto accesso alla finale di venerdì.[2][39]

Di seguito, si sono esibiti i restanti 11 dei 22 Campioni in gara. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% sulla graduatoria combinata. In base ad essa, al termine della serata, gli artisti nelle prime 8 posizioni sono stati ammessi alla quarta serata, mentre quelli agli ultimi 3 posti sono stati provvisoriamente eliminati.[2][39]

Nuove proposte[modifica | modifica wikitesto]

     Eliminato

Ordine di uscita[40] Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[41]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria
1 Marianne Mirage Le canzoni fanno male 19,04% 3 28,75% 1 23,90% 3
2 Francesco Guasti Universo 36,47% 1 23,75% 3 30,11% 1
3 Braschi Nel mare ci sono i coccodrilli 16,58% 4 22,92% 4 19,75% 4
4 Leonardo Lamacchia Ciò che resta 27,91% 2 24,58% 2 26,25% 2

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

  •      Al ripescaggio

Ordine di uscita[40] Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[38]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Bianca Atzei Ora esisti solo tu 5,02% 9 2,80% 10 3,90% 11
2 Marco Masini Spostato di un secondo 7,72% 5 11,66% 3 9,70% 5
3 Nesli e Alice Paba Do retta a te 7,19% 6 2,56% 11 4,87% 10
4 Sergio Sylvestre Con te 11,96% 2 8,86% 6 10,41% 4
5 Gigi D'Alessio La prima stella 11,32% 3 4,43% 8 7,88% 6
6 Michele Bravi Il diario degli errori 22,93% 1 10,02% 4 16,48% 2
7 Paola Turci Fatti bella per te 4,59% 11 17,72% 2 11,16% 3
8 Francesco Gabbani Occidentali’s Karma 11,30% 4 22,84% 1 17,07% 1
9 Michele Zarrillo Mani nelle mani 6,72% 7 4,43% 9 5,58% 8
10 Chiara Nessun posto è casa mia 6,36% 8 9,09% 5 7,72% 7
11 Raige e Giulia Luzi Togliamoci la voglia 4,89% 10 5,59% 7 5,24% 9
Ospiti

Terza serata[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della terza serata si sono esibiti i restanti 4 artisti della sezione Nuove proposte. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite il televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% nella realizzazione della graduatoria combinata. Le due canzoni più votate hanno avuto accesso alla finale di venerdì.[2][42]

Di seguito, i 16 Campioni ammessi alla quarta serata hanno partecipato al Torneo delle cover, una gara parallela al concorso principale in cui ogni artista ha reinterpretato una celebre canzone italiana. Le loro esibizioni sono state votate dal pubblico a casa tramite televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% sulla graduatoria combinata. La canzone più votata è stata proclamata vincitrice del Torneo delle cover.[2][42][43]

Infine, si sono esibiti i 6 Campioni esclusi nel corso delle prime due serate, le cui canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite il televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% sulla graduatoria combinata. Le 4 canzoni più votate sono state riammesse alla gara, mentre le ultime due sono state definitivamente eliminate.[2][42]

Nuove proposte[modifica | modifica wikitesto]

     Eliminato

Ordine di uscita[44] Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[41]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria
1 Maldestro Canzone per Federica 18,38% 3 28,13% 2 23,25% 2
2 Tommaso Pini Cose che danno ansia 17,25% 4 25,35% 3 21,30% 3
3 Valeria Farinacci Insieme 20,27% 2 14,92% 4 17,60% 4
4 Lele Ora mai 44,10% 1 31,60% 1 37,85% 1

Campioni - Torneo delle cover[modifica | modifica wikitesto]

  •      Vincitore

  •      Secondo classificato

  •      Terzo classificato

Ordine di uscita[44] Artista Ospite/i Brano Interprete/i originale/i Anno Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[38]
% Graduatoria % Graduatoria % Classifica finale
1 Chiara Mauro Pagani (al violino) Diamante Zucchero 1989
4,25%
14
1,79%
11
3,02%
14
2 Ermal Meta Nessuno Amara terra mia Domenico Modugno 1973
6,19%
8
21,70%
1
13,95%
1
3 Lodovica Comello I ballerini Le mille bolle blu Mina - Jenny Luna 1961
11,12%
1
0,45%
15
5,78%
7
4 Al Bano Nessuno Pregherò Adriano Celentano 1966
6,43%
7
1,34%
14
3,89%
12
5 Fiorella Mannoia Danilo Rea Sempre e per sempre Francesco De Gregori 2001
8,76%
3
12,08%
4
10,42%
4
6 Alessio Bernabei Nessuno Un giorno credi Edoardo Bennato 1973
6,75%
6
0,00%
16
3,38%
13
7 Paola Turci Nessuno Un'emozione da poco Anna Oxa 1978
5,03%
11
17,67%
2
11,35%
2
8 Gigi D'Alessio Nessuno L'immensità Don Backy - Johnny Dorelli 1967
8,43%
4
2,68%
10
5,56%
9
9 Francesco Gabbani Nessuno Susanna Adriano Celentano 1984
7,48%
5
3,80%
7
5,64%
8
10 Marco Masini Nessuno Signor tenente Giorgio Faletti 1994
6,11%
9
14,77%
3
10,44%
3
11 Michele Zarrillo Nessuno Se tu non torni Miguel Bosé 1994
2,89%
15
1,35%
13
2,11%
15
12 Elodie Nessuno Quando finisce un amore Riccardo Cocciante 1974
5,02%
12
7,83%
5
6,43%
6
13 Samuel Christian "Tozzo" Montanarella Ho difeso il mio amore I Profeti[45] 1968
1,85%
16
1,79%
12
1,82%
16
14 Sergio Sylvestre Soul System La pelle nera Nino Ferrer 1967
4,45%
13
3,57%
9
4,01%
11
15 Fabrizio Moro Nessuno La leva calcistica della classe '68 Francesco De Gregori 1982
5,09%
10
5,59%
6
5,34%
10
16 Michele Bravi Nessuno La stagione dell'amore Franco Battiato 1983
10,14%
2
3,58%
8
6,86%
5
Cover proposte e non eseguite dai 6 Campioni concorrenti al ripescaggio[46]

Campioni - Ripescaggio[modifica | modifica wikitesto]

  •      Eliminato

Ordine di uscita Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[38]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Ron L'ottava meraviglia 23,07% 2 21,17% 2 22,12% 1
2 Raige e Giulia Luzi Togliamoci la voglia 8,44% 6 12,61% 5 10,53% 6
3 Bianca Atzei Ora esisti solo tu 26,93% 1 12,84% 4 19,88% 2
4 Clementino Ragazzi fuori 15,86% 3 18,47% 3 17,16% 3
5 Giusy Ferreri Fa talmente male 11,14% 5 22,75% 1 16,94% 4
6 Nesli e Alice Paba Do retta a te 14,56% 4 12,16% 6 13,36% 5
Ospiti

Quarta serata[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della quarta serata si sono esibiti i 4 artisti finalisti della sezione Nuove proposte. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite il televoto, dalla Giuria Demoscopica e dalla Giuria degli Esperti. I tre distinti risultati percentualizzati hanno pesato rispettivamente per il 40%, 30% e 30% nella realizzazione della graduatoria combinata. La canzone più votata è stata proclamata vincitrice della sezione Nuove proposte.[2][47][4] Infine, sono stati assegnati il Premio della Critica "Mia Martini" e il Premio Sala Stampa "Lucio Dalla" per la sezione Nuove proposte.[6]

Inoltre, si sono esibiti i 20 Campioni rimasti in gara, i cui voti precedentemente accumulati sono stati azzerati. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite il televoto, dalla Giuria Demoscopica e dalla Giuria degli Esperti. I tre distinti risultati percentualizzati hanno pesato rispettivamente per il 40%, 30% e 30% sulla graduatoria combinata. Al termine della serata, le canzoni agli ultimi 4 posti sono state definitivamente eliminate.[2][47]

Nuove proposte - Finale[modifica | modifica wikitesto]

  •      Vincitore

Ordine di uscita[48] Artista Brano Televoto (40%) Giuria demoscopica (30%) Giuria esperti (30%) Totale[41]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria Classifica finale
1 Leonardo Lamacchia Ciò che resta 13,18% 4 20,34% 4 25,00% 3 18,87% 4
2 Lele Ora mai 51,96% 1 27,00% 2 31,25% 1 38,26% 1
3 Maldestro Canzone per Federica 13,67% 3 22,83% 3 31,25% 1 21,69% 2
4 Francesco Guasti Universo 21,19% 2 29,83% 1 12,50% 4 21,18% 3

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

  •      Eliminato

Ordine di uscita[48] Artista Brano Televoto (40%) Giuria demoscopica (30%) Giuria esperti (30%) Totale[38]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria % Posizione
1 Ron L'ottava meraviglia 3,04% 17 2,60% 18 1,25% 17 2,37% 19
2 Chiara Nessun posto è casa mia 3,09% 16 3,70% 12 5,00% 9 3,84% 11
3 Samuel Vedrai 2,23% 19 5,10% 8 6,25% 7 4,30% 9
4 Al Bano Di rose e di spine 5,61% 7 2,67% 17 0,00% 19 3,04% 17
5 Ermal Meta Vietato morire 6,50% 5 6,35% 5 10,00% 2 7,51% 4
6 Michele Bravi Il diario degli errori 13,04% 1 4,62% 10 15,00% 1 11,10% 2
7 Fiorella Mannoia Che sia benedetta 10,55% 2 14,55% 1 10,00% 2 11,59% 1
8 Clementino Ragazzi fuori 3,80% 11 2,70% 16 6,25% 8 4,20% 10
9 Lodovica Comello Il cielo non mi basta 5,27% 8 3,12% 15 2,50% 15 3,79% 12
10 Gigi D'Alessio La prima stella 5,63% 6 2,22% 19 0,00% 20 2,92% 18
11 Paola Turci Fatti bella per te 3,27% 14 7,72% 3 8,75% 4 6,25% 5
12 Marco Masini Spostato di un secondo 3,43% 13 4,23% 11 3,75% 10 3,76% 13
13 Francesco Gabbani Occidentali's Karma 7,38% 3 8,65% 2 6,87% 5 7,61% 3
14 Michele Zarrillo Mani nelle mani 2,91% 18 3,40% 13 3,75% 10 3,31% 15
15 Bianca Atzei Ora esisti solo tu 6,57% 4 4,83% 9 3,13% 14 5,02% 7
16 Sergio Sylvestre Con te 3,96% 10 6,81% 4 3,75% 10 4,75% 8
17 Elodie Tutta colpa mia 3,16% 15 5,65% 7 1,25% 17 3,34% 14
18 Fabrizio Moro Portami via 5,27% 8 6,03% 6 6,87% 5 5,98% 6
19 Giusy Ferreri Fa talmente male 1,75% 20 3,37% 14 1,88% 16 2,27% 20
20 Alessio Bernabei Nel mezzo di un applauso 3,54% 12 1,68% 20 3,75% 10 3,05% 16
Ospiti

Quinta serata - Finale[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della quinta serata si sono esibiti i 16 Campioni finalisti, i cui voti precedentemente accumulati sono stati azzerati. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite il televoto, dalla Giuria Demoscopica e dalla Giuria degli Esperti. I tre distinti risultati percentualizzati hanno pesato rispettivamente per il 40%, 30% e 30% nella realizzazione della classifica finale.[2][49]

I primi tre classificati hanno quindi avuto accesso allo spareggio finale, nel quale si è proceduto ad un'ulteriore votazione azzerando il punteggio precedentemente acquisito e impiegando il medesimo sistema. La canzone più votata è stata proclamata vincitrice della sezione Campioni.[2][49][3] Infine, sono stati assegnati il Premio della Critica "Mia Martini" e il Premio Sala Stampa Lucio Dalla per la sezione Campioni.[5]

Campioni - Finale - 1ª parte[modifica | modifica wikitesto]

  •      Ammesso alla finale a tre

Ordine di uscita[50] Artista Brano Televoto (40%) Giuria demoscopica (30%) Giuria esperti (30%) Totale[38]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria % Classifica finale
1 Elodie Tutta colpa mia 5,99% 8 6,78% 6 3,13% 10 5,37% 8
2 Michele Zarrillo Mani nelle mani 3,49% 12 3,80% 12 3,13% 10 3,48% 11
3 Sergio Sylvestre Con te 8,10% 4 7,30% 5 3,13% 10 6,37% 6
4 Fiorella Mannoia Che sia benedetta 12,73% 2 15,05% 1 15,00% 1 14,11% 1
5 Fabrizio Moro Portami via 7,94% 5 5,98% 8 4,38% 7 6,28% 7
6 Alessio Bernabei Nel mezzo di un applauso 3,11% 13 2,02% 16 3,75% 8 3,01% 15
7 Marco Masini Spostato di un secondo 3,63% 11 4,15% 11 2,50% 15 3,45% 13
8 Paola Turci Fatti bella per te 4,15% 9 9,80% 3 13,75% 2 8,72% 5
9 Bianca Atzei Ora esisti solo tu 7,26% 7 6,02% 7 1,88% 16 5,27% 9
10 Francesco Gabbani Occidentali's Karma 14,37% 1 11,88% 2 9,38% 5 12,13% 2
11 Chiara Nessun posto è casa mia 2,21% 15 3,68% 13 3,75% 8 3,11% 14
12 Clementino Ragazzi fuori 2,69% 14 2,55% 15 3,13% 10 2,78% 16
13 Ermal Meta Vietato morire 7,63% 6 7,72% 4 13,75% 2 9,49% 3
14 Lodovica Comello Il cielo non mi basta 3,69% 10 3,18% 14 3,13% 10 3,45% 12
15 Samuel Vedrai 2,11% 16 5,42% 9 5,63% 6 4,16% 10
16 Michele Bravi Il diario degli errori 10,59% 3 4,67% 10 10,63% 4 8,82% 4

Campioni - Finale a tre[modifica | modifica wikitesto]

  •      Vincitore

Ordine Artista Brano Televoto (40%) Giuria Demoscopica (30%) Giuria degli Esperti (30%) Totale[38]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria
% Classifica finale
1 Fiorella Mannoia Che sia benedetta 33,21% 2 36,50% 2 27,08% 3 32,78% 2
2 Ermal Meta Vietato morire 23,10% 3 28,61% 3 43,75% 1 30,95% 3
3 Francesco Gabbani Occidentali's Karma 43,69% 1 37,89% 1 29,17% 2 36,27% 1
Ospiti
Videomessaggi

Ogni artista ha ricevuto un videomessaggio di incoraggiamento prima della sua esibizione durante la serata finale. Sono intervenuti:

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Sezione Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Sezione Nuove proposte[modifica | modifica wikitesto]

Altri premi[modifica | modifica wikitesto]

Orchestra[modifica | modifica wikitesto]

L'Orchestra è diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli e, durante le esibizioni dei cantanti, dai maestri:

Jingle[modifica | modifica wikitesto]

Anche quest'anno, come nelle due edizioni precedenti, l'entrata in scena di ciascun Campione è accompagnata da uno stacchetto che riprende un successo della sua carriera.

Giurie[modifica | modifica wikitesto]

Televoto[modifica | modifica wikitesto]

È il mezzo attraverso il pubblico da casa ha potuto esprimere le sue preferenze.

Nel corso delle prime tre serate, Il televoto e il voto della Giuria della Sala Stampa, entrambi con peso del 50%, hanno determinato la graduatorie combinate dei Campioni e delle Nuove Proposte. Nella quarta serata e nella finale il televoto ha contribuito per il 40% alle graduatorie combinate di entrambe le sezioni assieme al voto della Giuria Demoscopica (30%) e della Giuria degli Esperti (30%).[2]

Giuria della Sala Stampa[modifica | modifica wikitesto]

Presso la Sala Stampa Roof Ariston sono riuniti i rappresentanti delle testate accreditate fra agenzie giornalistiche, quotidiani, periodici, web, giornali radio, tg e rubriche televisive, nonché testate giornalistiche e radiotv straniere.[58]

La Sala Stampa ha svolto il ruolo di giuria. Nel corso delle prime tre serate, Il televoto e il voto della Giuria della Sala Stampa, entrambi con peso del 50%, hanno determinato la graduatorie combinate dei Campioni e delle Nuove proposte.[2] Ogni giornalista ha espresso le proprie preferenze secondo le seguenti regole:[59][60]

  • Prima e seconda serata, Campioni: 3 preferenze singole, ossia da attribuire a 3 artisti differenti.
  • Terza serata, torneo delle cover: 3 preferenze singole, ossia da attribuire a 3 artisti differenti.
  • Seconda e terza serata, Nuove proposte: 2 preferenze singole, ossia da attribuire a 2 artisti differenti.

A maggioranza dei votanti ha attribuito il Premio della Critica "Mia Martini" per entrambe le sezioni.[5][6]

Giuria Demoscopica[modifica | modifica wikitesto]

La Giuria Demoscopica è un campione di 300 abituali ascoltatori, acquirenti e appassionati di musica originari di tutta Italia e differenti per sesso ed età. I giurati esprimono le loro preferenze da casa attraverso un sistema elettronico nel momento immediatamente successivo alla sua esecuzione in puntata. Il campione è stato costituito da persone diverse in ciascuna serata in cui è chiamato ad esprimersi.[2]

La Giuria Demoscopica ha votato nella quarta serata e nella finale per entrambe le sezioni con un peso del 30% sulla graduatoria combinata assieme al televoto (40%) e della Giuria degli Esperti (30%).[2] Ogni giurato ha espresso le proprie preferenze secondo le seguenti regole:[59][60]

  • Quarta serata, Campioni: 20 preferenze, tutte da attribuire, per un massimo di 10 preferenze sullo stesso artista e con l'obbligo di votare almeno 10 artisti e un massimo di 19.
  • Finale dei Campioni, prima parte: 20 preferenze, tutte da attribuire, per un massimo di 10 preferenze sullo stesso artista e con l'obbligo di votare almeno 8 artisti e un massimo di 15.
  • Finale dei Campioni, seconda parte: 6 preferenze, da distribuire nella seguente modalità: 3 sul preferito, 2 sul secondo e 1 sul terzo.
  • Quarta serata, Nuove proposte: 2 preferenze singole, ossia da attribuire a 2 artisti differenti.

Giuria degli Esperti[modifica | modifica wikitesto]

La Giuria degli Esperti è composta da 8 personaggi del mondo della musica, dello spettacolo e della cultura che non hanno alcun legame particolare con i concorrenti della kermesse.

La Giuria degli Esperti ha votato nella quarta serata e nella finale per entrambe le sezioni con un peso del 30% sulla graduatoria combinata.[2] Ogni giurato ha espresso le proprie preferenze secondo le seguenti regole:[59][60]

  • Quarta serata, Campioni: 20 preferenze, tutte da attribuire, per un massimo di 10 preferenze sullo stesso artista e con l'obbligo di votare almeno 10 artisti e un massimo di 19.
  • Finale dei Campioni, prima parte: 20 preferenze, tutte da attribuire, per un massimo di 10 preferenze sullo stesso artista e con l'obbligo di votare almeno 8 artisti e un massimo di 15.
  • Finale dei Campioni, seconda parte: 6 preferenze, da distribuire nella seguente modalità: 3 sul preferito, 2 sul secondo e 1 sul terzo.
  • Quarta serata, Nuove proposte: 2 preferenze singole, ossia da attribuire a 2 artisti differenti.

Inoltre, la Giuria degli Esperti ha attribuito il Premio "Sergio Bardotti" per il miglior testo.[52]

La Giuria degli Esperti della sessantasettesima edizione del Festival è stata composta da:[61]

Sala Stampa Radio-Tv-Web "Lucio Dalla"[modifica | modifica wikitesto]

La Sala Stampa Radio-Tv-Web "Lucio Dalla" è situata situata presso il Palafiori di Sanremo e riunisce i rappresentanti delle principali emittenti radiofoniche e televisive private, come giornalisti, conduttori e tecnici.[58] A maggioranza dei votanti ha attribuito il Premio Sala Stampa "Lucio Dalla" per entrambe le sezioni.[5][6]

Orchestra[modifica | modifica wikitesto]

A maggioranza dei votanti, i professori della Sanremo Festival Orchestra hanno attribuito il Premio "Giancarlo Bigazzi" al miglior arrangiamento.[52]

Ex aequo[modifica | modifica wikitesto]

Il regolamento afferma che: «Se nel corso del Festival, in qualsivoglia sessione di votazione, si dovessero verificare casi di ex aequo dopo quattro cifre decimali nei risultati complessivi in serata, si farà sempre riferimento alla graduatoria risultante dalla votazione espressa dal pubblico (televoto). In caso di ulteriore persistenza di ex aequo, nelle prime tre serate si farà riferimento alla graduatoria risultante dalla votazione espressa dalla giuria della Sala Stampa; nelle due ultime serate, alla graduatoria risultante dalla votazione espressa dalla giuria di Esperti.».[2]

PrimaFestival[modifica | modifica wikitesto]

Dal 29 gennaio all'11 febbraio, Federico Russo, con la partecipazione di Tess Masazza e di Herbert Ballerina nel ruolo di inviato, è stato il protagonista di PrimaFestival, una striscia quotidiana di 5 minuti dedicata alla kermesse in onda dopo l'edizione serale del TG1. Il programma, trasmesso in diretta dalla Sala Biribissi del teatro del Casinò di Sanremo, è stato caratterizzato da interviste e anticipazioni delle serate.[62]

DopoFestival[modifica | modifica wikitesto]

Per l'edizione DopoFestival del 2017, la Rai ha riconfermato la conduzione di Nicola Savino con la Gialappa's Band e le presenze di Ubaldo Pantani e la band diretta da Vittorio Cosma. Il programma è stato allestito presso Villa Ormond, location anche della precedente edizione. Il DopoFestival, per la prima volta, è andato in onda anche la sera della finale. La sigla del programma è Tutta la vita questa vita dei La Rua. Gli autori del programma sono stati Giorgio Cappozzo, Giovanni Benincasa e Lucio Wilson.[23]

Esclusi[modifica | modifica wikitesto]

Diversi cantanti non sono stati ammessi nella categoria Campioni; fra questi vi sono Paolo Vallesi e Amara (con Pace, brano poi presentato nel corso della finale di questa edizione),[63] i Jalisse,[64] Raphael Gualazzi,[65] Fausto Leali,[66] Sal Da Vinci (con Nanà, brano scritto da Renato Zero),[67] Marcella Bella,[68] Gerardina Trovato,[68] gli Statuto[69], Loredana Errore.[70] e Stefano Picchi (con Ama e dimentica, brano scritto musicando alcuni testi di Papa Francesco).[71] Nelle settimane che hanno preceduto l'annuncio degli artisti in gara sono circolati anche i nomi di Marco Carta, Briga, Le Deva, Giò Sada, Deborah Iurato, Francesco Renga, i Nomadi, i New Trolls, Sergio Cammariere, i Dirotta su Cuba, Silvia Mezzanotte, Antonino Spadaccino e Paolo Meneguzzi.[72]

Fra i 60 artisti ammessi alle audizioni delle Nuove proposte figurano anche Enrico Nigiotti (già in gara nel 2015 nella stessa sezione), Gerardo Pulli, i Selton e gli STAG (con il brano Mirabilia).[26] I La Rua invece sono rientrati fra i 12 artisti che hanno preso parte a Sarà Sanremo, ma sono stati eliminati nel corso del programma. La loro eliminazione è stata oggetto di forti critiche, sia del web sia del pubblico in studio, al punto che Carlo Conti ha deciso che il loro brano Tutta la vita questa vita sarebbe stato utilizzato come sigla del Dopofestival.[73] Tra i 70 finalisti di Area Sanremo erano rientrati anche I Moderni.[31]

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Risultati di ascolto delle varie serate, secondo rilevazioni Auditel.

Serata Messa in onda I parte II parte Media ponderata
Telespettatori Share Telespettatori Share Telespettatori Share
I 7 febbraio 2017 13 176 000 50,1% 6 212 000 52,01% 11 382 000 50,37%[74]
II 8 febbraio 2017 11 708 000 46,04% 5 826 000 50,61% 10 367 000 46,6%[75]
III 9 febbraio 2017 12 751 000 49,74% 5 418 000 49,35% 10 085 000 49,7%[76]
IV 10 febbraio 2017 11 674 000 45,68% 6 179 000 53,27% 9 927 000 47,05%[77]
Finale 11 febbraio 2017 13 553 000 54,3% 9 681 000 59,7% 11 687 000 56,0%[78]
Media delle serate 10 630 000 50,7%[79]

Il picco di ascolto è stato all'1:35 di domenica 12 febbraio 2017 alla proclamazione del vincitore, con il 75,53% di share.

Trasmissione dell'evento[modifica | modifica wikitesto]

Area Rete
Italia Italia Rai 1
Rai Radio 2
Italia Italia (resto del mondo) Rai Italia
Albania Albania RTSH
Russia Russia Vremya
Unione europea Unione europea Eurovisione

Piazzamenti in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica passaggi radio[modifica | modifica wikitesto]

Artista Canzone Posizione massima
Sanremo
Big 2017
[80]
Airplay italiano
(nazionale)[81]
Airplay italiano
(internazionale)[82]
Francesco Gabbani Occidentali's Karma 1 1 1
Samuel Vedrai 2 2 4
Fiorella Mannoia Che sia benedetta 3 3 5
Ermal Meta Vietato morire 4 5 11
Paola Turci Fatti bella per te 5 7 15
Elodie Tutta colpa mia 6 9 22
Michele Bravi Il diario degli errori 7 10 25
Gigi D'Alessio La prima stella 8 13 29
Bianca Atzei Ora esisti solo tu 9 7 15
Giusy Ferreri Fa talmente male 10 12 30
Fabrizio Moro Portami via 11 15
Marco Masini Spostato di un secondo 12 13
Alessio Bernabei Nel mezzo di un applauso 13 17
Raige e Giulia Luzi Togliamoci la voglia 14 17
Sergio Sylvestre Con te 15
Michele Zarrillo Mani nelle mani 16
Ron L'ottava meraviglia 17
Chiara Nessun posto è casa mia 18
Clementino Ragazzi fuori 19
Lodovica Comello Il cielo non mi basta 20
Nesli e Alice Paba Do retta a te 21
Al Bano Di rose e di spine 22

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Artista Singolo Italia[83]
[84]
(Massima posizione raggiunta)
Italia
(Certificazioni vendite FIMI)
Vendite
Francesco Gabbani Occidentali's Karma 1 Platino (6) 300.000+
Fiorella Mannoia Che sia benedetta 3 Platino 50.000+
Michele Bravi Il diario degli errori 4 Platino (2) 100.000+
Fabrizio Moro Portami via 6 Platino (2) 100.000+
Ermal Meta Vietato morire 7 Platino (2) 100.000+
Elodie Tutta colpa mia 12 Platino 50.000+
Sergio Sylvestre Con te 13 Oro 25.000+
Bianca Atzei Ora esisti solo tu 21 Oro 25.000+
Paola Turci Fatti bella per te 26 Oro 25.000+
Samuel Vedrai 27 Oro 25.000+
Chiara Nessun posto è casa mia 34
Lele Ora mai 36
Lodovica Comello Il cielo non mi basta 37
Marco Masini Spostato di un secondo 45
Alessio Bernabei Nel mezzo di un applauso 48
Giusy Ferreri Fa talmente male 57
Clementino Ragazzi fuori 60
Michele Zarrillo Mani nelle mani 63
Gigi D'Alessio La prima stella 79

Album[modifica | modifica wikitesto]

Artista Album Italia[85]
(Massima posizione raggiunta)
Italia
(Certificazioni vendite FIMI)
Vendite
Ermal Meta Vietato morire 1 Platino 50.000+
Francesco Gabbani Magellano 1 Platino 50.000+
Michele Bravi Anime di carta 1 Oro 25.000+
Fabrizio Moro Pace 2
Paola Turci Il secondo cuore 2
Samuel Il codice della bellezza 2
Clementino Vulcano 3
Gigi D'Alessio 24 febbraio 1967 3 Oro 25.000+
Fiorella Mannoia Combattente * 4 Platino 50.000+
Elodie Tutta colpa mia 6
Marco Masini Spostato di un secondo 6
Chiara Nessun posto è casa mia 10
Sergio Sylvestre Sergio Sylvestre 10
Giusy Ferreri Girotondo 11
Michele Zarrillo Vivere e rinascere 16
Lele Costruire 2.0 * 17
Al Bano Di rose e di spine 20
Nesli Kill Karma - La mente è un'arma* 22
Ron La forza di dire sì * 25
Maldestro I muri di Berlino 26
Alice Paba Se fossi un angelo 39
Raige Alex - Sanremo edition* 45
Francesco Guasti Universo 69
Giulia Luzi Togliamoci la voglia 81
  • Gli album segnati con l'asterisco sono riedizioni di album usciti precedentemente (la massima posizione è data solo dalla riedizione, la certificazione da entrambe le versioni)

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Compilation Italia
(Massima posizione raggiunta)
Italia
(Certificazioni vendite FIMI)
Vendite
Sanremo 2017 1 Platino 20.000+

La compilation contiene tutti i brani partecipanti alla manifestazione, tranne Ora esisti solo tu di Bianca Atzei.

Eurovision Song Contest[modifica | modifica wikitesto]

Francesco Gabbani e la "scimmia" (il ballerino Filippo Ranaldi) durante le prove per la finale dell'Eurovision Song Contest 2017 a Kiev, in Ucraina.
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Eurovision Song Contest 2017.

Come da regolamento, al vincitore della sezione Campioni è stata offerta la possibilità di rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest.[2] Durante la conferenza stampa al termine della finale, Francesco Gabbani ha accettato ufficialmente l'invito a prendere parte all'Eurovision Song Contest 2017.[51] L'artista ha scelto di partecipare con una versione ridotta di Occidentali's Karma, brano vincitore del Festival di Sanremo.[86]

Nei mesi che hanno preceduto il concorso, la canzone è entrata in rotazione radiofonica in diversi Paesi europei[87] ed il video ufficiale su YouTube ha superato le 100 milioni di visualizzazioni in poco più di due mesi dalla sua distribuzione.[88] Alla vigilia dell'evento Gabbani risultava essere il favorito alla vittoria sia per i bookmaker che per la stampa.[89][90] Essendo una delle cosiddette Big Five, l'Italia si è automaticamente qualificata per la finale.

Il 13 maggio 2017 Francesco Gabbani si è esibito all'International Exhibition Centre di Kiev in occasione della finale dell'evento. Nonostante i pronostici, il cantautore si è classificato solo al sesto posto con 334 punti. Di questi, 208 sono provenuti dal televoto, nella cui classifica Gabbani è risultato essere sesto; gli altri 126 gli sono stati attribuiti dalle giurie nazionali, per le quali è stato il settimo artista preferito. L'Italia ha comunque ricevuto i famosi douze points sia dal televoto che dalle giurie di Albania e Malta.[91] Inoltre, Francesco Gabbani ha vinto il premio della stampa dei Marcel Bezençon Award[92] e l'OGAE Eurovision Song Contest Poll, concorso realizzato dall'OGAE, fanclub internazionale dell'Eurovision Song Contest, in cui gli iscritti votano il proprio brano preferito fra quelli in gara.[93]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Attualmente, Francesco Gabbani è l'unico vincitore della sezione Giovani del Festival di Sanremo ad aver trionfato nella sezione principale dell'edizione immediatamente successiva, grazie alle sue vittorie fra le Nuove Proposte nel 2016 e fra i Campioni nel 2017.
    • Tuttavia, nel 1998 Annalisa Minetti trionfò in entrambe le categorie con il brano Senza te o con te, in quanto il regolamento di quell'anno dava la possibilità ai primi tre classificati della sezione Giovani di gareggiare nel circuito dei Campioni.
    • Mahmood vinse sia Sanremo Giovani 2018 che il Festival di Sanremo 2019. Tuttavia, in questo caso si tratta di due concorsi ben distinti, in quanto il regolamento del Festival prevedeva un'unica categoria alla quale avrebbero preso parte i due vincitori della sezione cadetta. Per di più, il cantautore ha partecipato alle kermesse con due brani differenti (con Gioventù bruciata a Sanremo Giovani e con Soldi al Festival di Sanremo).
  • In questa edizione il gruppo di comici The Jackal ha lanciato il tormentone "Termostato", in riferimento a una battuta tratta da una delle produzioni del proprio canale YouTube. La suddetta parola è stata pronunciata da diversi artisti ed ospiti al termine delle rispettive esibizioni, durante le interviste o in circostanze simili. Hanno preso parte alla sfida Paola Cortellesi, Michele Bravi, Lodovica Comello, Clementino, Peppe Vessicchio e addirittura i presentatori Carlo Conti e Maria De Filippi.
  • È stata la prima edizione del Festival di Sanremo dove nella serata finale fu consegnato il premio TIM Music, che fu poi consegnato fino all'edizione 2020.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ TIM protagonista del 67º Festival di Sanremo, in Telecom Italia Corporate. URL consultato il 24 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 25 agosto 2017).
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x SANREMO 2017 67° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA (PDF), su Rai, 6 dicembre 2016.
  3. ^ a b Sanremo: Gabbani vince il Festival, su ANSA, 12 febbraio 2017.
  4. ^ a b Claudia Fascia, Sanremo 2017, Lele vince tra Nuove Proposte, su ANSA, 11 febbraio 2017.
  5. ^ a b c d e f Sanremo 2017: a Ermal Meta il Premio della Critica, alla Mannoia il premio della Sala Stampa "Lucio Dalla", su Rockol, 11 febbraio 2017.
  6. ^ a b c d e f Sanremo 2017, fra le Nuove Proposte vince Lele. A Maldestro il premio della Critica, su Rockol, 10 febbraio 2017.
  7. ^ Eurovision 2017: per l'Italia andrà il vincitore del Festival di Sanremo, su Eurofestival NEWS, 20 ottobre 2016. URL consultato il 21 ottobre 2016.
  8. ^ Robyn Gallagher, Sanremo confirmed as Italy's national selection for Eurovision 2017, su Eurovision 2017 Predictions, Polls, Odds, Rankings | wiwibloggs, 21 ottobre 2016. URL consultato il 21 ottobre 2016.
  9. ^ Carlo Conti condurra' anche Sanremo 2017, su Agi, 14 febbraio 2016.
  10. ^ MARIA DE FILIPPI VERSO LA CONDUZIONE DI SANREMO 2017, AL FIANCO DI CARLO CONTI, su davidemaggio.it, 5 gennaio 2017.
  11. ^ Silvia Fumarola, Sanremo, Maria De Filippi verso l'Ariston: insieme a Conti per un'edizione-boom, su repubblica.it, 5 gennaio 2017.
  12. ^ Carlo Conti chiama Maria De Filippi per condurre il Festival di Sanremo 2017, su La Stampa, 6 gennaio 2017.
  13. ^ #sanremo2017: il settimanale Chi rivela: “Così Maria De Filippi ha detto sì al Festival”, su Riviera24.it, 10 gennaio 2017.
  14. ^ Sanremo, De Filippi: "Su 'Chi' intervista immaginaria", su Adnkronos, 10 gennaio 2017.
  15. ^ De Filippi a Sanremo: per "Chi" ci sarà, ma Maria prende le distanze..., su Rockol, 10 gennaio 2017.
  16. ^ Silvia Fumarola, Maria De Filippi al Sanremo di Conti: "Mi fido di Carlo, per questo ho accettato", su La Repubblica, 11 gennaio 2017.
  17. ^ Sanremo, Maria De Filippi: "Emozionatissima. Mi trattano neanche fossi Belen", su Adnkronos, 6 febbraio 2017.
  18. ^ CROZZA AL FESTIVAL DI SANREMO 2017. ORA E’ UFFICIALE, su davidemaggio.it, 20 gennaio 2017.
  19. ^ Luana Rosato, ROCCO TANICA AL FESTIVAL DI SANREMO 2017 IN COLLEGAMENTO DALLA SALA STAMPA: L’IRONIA CHE CHIUDE LE SERATE, su Televisionando, 6 febbraio 2017.
  20. ^ Palinsesti Rai, a Sanremo bis di Carlo Conti e torna Rischiatutto, su Rai News, 24 giugno 2015.
  21. ^ Davide Maggio, PALINSESTI 2015/2016, RAI 1: CARLO CONTI CONDUTTORE DI SANREMO 2016. A NOVEMBRE SANREMO TALENT (5 DAYTIME + 1 PRIME TIME), su davidemaggio.it, 24 giugno 2014.
  22. ^ a b Sanremo 2017, i 20 big subito in gara, su ANSA, 21 ottobre 2016.
  23. ^ a b c News Rai. Sanremo 2017. 67º Festival della Canzone Italiana (PDF), su Rai, 8 febbraio 2017.
  24. ^ Giovanni Ferrari, Sanremo 2017: ecco tutti i cantanti in gara, su Panorama, 13 dicembre 2016.
  25. ^ a b c 67° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA SANREMO GIOVANI (PDF), su Rai.
  26. ^ a b SANREMO GIOVANI, LE AUDIZIONI, su Rai, 20 ottobre 2016.
  27. ^ Sanremo 2017, ecco l'elenco con i nomi dei 60 semifinalisti di Sanremo Giovani, su Rockol, 21 ottobre 2016.
  28. ^ ETHAN LARA VINCE IL FESTIVAL DI CASTROCARO 2016 ED ENTRA DI DIRITTO TRA I SEMIFINALISTI DI SANREMO GIOVANI 2016, su All Music Italia, 28 agosto 2016.
  29. ^ Sanremo Giovani, alcune cose da sapere sui 12 finalisti (tra ex talent e volti noti), su Rockol, 4 novembre 2016.
  30. ^ a b Giorgia Iovine, Sanremo 2017, Nuove Proposte: gli 8 Giovani in gara, su TvBlog, 12 dicembre 2016.
  31. ^ a b AREA SANREMO, 414 BRANI E 600 ISCRITTI: ANNUNCIATI I 70 FINALISTI, su Radio Italia, 2 novembre 2016.
  32. ^ Area Sanremo 2016, ecco i 70 finalisti, su Rockol, 2 novembre 2016.
  33. ^ Area Sanremo 2016, ecco gli 8 vincitori, su Rockol, 12 novembre.
  34. ^ Marco Leardi, FESTIVAL DI SANREMO 2017: IL REGOLAMENTO, su davidemaggio.it, 20 ottobre 2017.
  35. ^ IN SEI SARANNO A RISCHIO ELIMINAZIONE E SOLO QUATTRO SI SALVERANNO NELLA TERZA SERATA PER RIENTRARE IN GARA, su Radio RTL 102.5, 9 dicembre 2016.
  36. ^ Alessandra Vitali, Sanremo prima serata, gli ascolti fanno boom: share oltre il 50%, su La Repubblica, 8 febbraio 2017.
  37. ^ Domenico Naso, Sanremo 2017, la scaletta della prima serata. Il Festival comincia con l’omaggio di Tiziano Ferro a Luigi Tenco, su Il Fatto Quotidiano, 7 febbraio 2017.
  38. ^ a b c d e f g h i j k VOTAZIONI ARTISTI CAMPIONI (PDF), su Rai, 14 febbraio 2016.
  39. ^ a b Alessandra Vitali, Sanremo, bene anche la seconda serata: oltre 10 milioni e il 46% di share, su La Repubblica, 9 febbraio 2017.
  40. ^ a b Sanremo 2017, la scaletta della seconda serata con l'ordine di uscita dei cantanti e degli ospiti, su Rockol, 8 febbraio 2017.
  41. ^ a b c d e f Giorgia Iovine, Sanremo 2017, la classifica dei Big: Al Bano e D’Alessio ignorati dagli Esperti, su TvBlog, 12 febbraio 2017.
  42. ^ a b c Alessandra Vitali, Sanremo, il pubblico premia le cover: oltre 10 milioni di spettatori, su La Repubblica, 10 febbraio 2017.
  43. ^ Sanremo: Ermal Meta vince serata cover, su ANSA, 10 febbraio 2017.
  44. ^ a b Sanremo 2017, la scaletta della terza serata: giovani e cover dei 16 big. Ospiti Mika e LP, su Il Fatto Quotidiano, 9 febbraio 2017.
  45. ^ I Profeti furono i primi ad incidere la canzone, a marzo 1968 (cfr.: I Profeti furono i primi mentre i Nomadi la incisero un mese dopo (cfr.:http://discografia.dds.it/scheda_titolo.php?idt=1929), anche se durante il festival il brano fu attribuito ai Nomadi
  46. ^ Alberto Graziola, Sanremo 2017, serata cover: tutte le canzoni e i duetti, su TvBlog, 2 febbraio 2017.
  47. ^ a b Alessandra Vitali, Sanremo, buona anche la quarta: quasi 10 milioni davanti alla tv, su La Repubblica, 11 febbraio 2017.
  48. ^ a b Sanremo 2017, la scaletta della quarta serata con l'ordine di uscita dei cantanti e degli ospiti, su Rockol, 10 febbraio 2017.
  49. ^ a b Alessandra Vitali, Sanremo, il vincitore è Francesco Gabbani. Seconda Mannoia, terzo Ermal Meta, su La Repubblica, 11 febbraio 2017.
  50. ^ Sanremo 2017, la scaletta della finale: i 16 big in gara. Da Cracco a Zucchero, gli ospiti della serata, su Il Fatto Quotidiano, 11 febbraio 2017.
  51. ^ a b Alex Pagliavento, Sanremo 2017: vince Francesco Gabbani e vola all’Eurovision!, su Eurofestival News, 12 febbraio 2017.
  52. ^ a b c d Sanremo 2017: a Fiorella Mannoia il premio per il miglior testo, ad Al Bano quello per il miglior arrangiamento, su Rockol, 12 febbraio 2017.
  53. ^ a b Sanremo 2017, a Fabrizio Moro e Maldestro la Menzione Premio Lunezia, su Rockol, 3 febbraio 2017.
  54. ^ a b Soundies Awards: premiati Moro e Maldestro, su CasaSanremo, 10 febbraio 2017.
  55. ^ Sanremo 2017, Francesco Gabbani vince il premio TIMmusic per il brano più ascoltato in streaming, su Rockol, 12 febbraio 2017.
  56. ^ SANREMO 2017/ Premio Enzo Jannacci per la miglior interpretazione a Maldestro, su Il Sussidiario, 9 febbraio 2017.
  57. ^ Elisa Colli, #sanremo2017, a Maldestro va il Premio Assomusica foto, su Riviera24.it, 10 febbraio 2017.
  58. ^ a b Sanremo 2017: la stampa, le radio e le TV al Festival, su Rockol, 6 febbraio 2017.
  59. ^ a b c 67° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA DI SANREMO REGOLAMENTO TELEVOTO – SEZIONE ARTISTI CAMPIONI (PDF), su Rai, 7 febbraio 2017.
  60. ^ a b c 67° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA DI SANREMO REGOLAMENTO TELEVOTO – SEZIONE NUOVE PROPOSTE (PDF), su Rai.
  61. ^ Sanremo 2017, la Giuria degli Esperti, su TV Sorrisi e Canzoni, 7 febbraio 2017.
  62. ^ Sanremo Gradi, Federico Russo, ogni sera alle 20,30 su Rai1 con «PrimaFestival», su TV Sorrisi e Canzoni, 1º febbraio 2017.
  63. ^ Amara e Paolo Vallesi cantano ‘Pace’, grido contro la guerra escluso da Sanremo 2017, su Fanpage.it, 11 febbraio 2017.
  64. ^ Jalisse, Conti riportaci a Sanremo, su ANSA, 27 ottobre 2016.
  65. ^ RAPHAEL GUALAZZI A RTL 102.5, SANREMO 2017? PORTE APERTE, su Radio RTL 102.5 - RTL 102.5, 18 ottobre 2016.
  66. ^ Fausto Leali, torno con i duetti, su ANSA, 19 ottobre 2016.
  67. ^ Renato Zero: scartata da Sanremo 2017 una sua canzone per Sal Da Vinci, su Rockol, 21 gennaio 2017.
  68. ^ a b IN ATTESA DEL CAST DI SANREMO 2017 LE CONSIDERAZIONI DI GERARDINA TROVATO E MARCELLA BELLA, su All Music Italia, 5 dicembre 2017.
  69. ^ Gli Statuto esclusi da Sanremo 2017: 'Ecco la lista (quasi) definitiva dei big', su Rockol, 9 dicembre 2017.
  70. ^ Fabio Traversa, Loredana Errore non sarà a Sanremo 2017: "Ci abbiamo creduto, la vita non è mai così breve da non regalare nuove rinascite", su TvBlog, 13 dicembre 2016.
  71. ^ Giulio Pasqui, Sanremo 2017, Stefano Picchi presenta un brano su un testo di Papa Francesco, su TvBlog, 9 novembre 2016.
  72. ^ Cantanti Sanremo 2017: la lista completa big e giovani in gara, chi sono e perché Carlo Conti li ha scelti. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  73. ^ La Rua, la loro 'Tutta la vita questa vita' scelta come sigla del Dopo Festival, su Rockol, 27 gennaio 2017.
  74. ^ ASCOLTI TV MARTEDI 7 FEBBRAIO 2017. PARTE BENE IL FESTIVAL CHE SUPERA IL 50% CON 11,3 MILIONI DI SPETTATORI, su davidemaggio.it. URL consultato l'8 febbraio 2017.
  75. ^ ASCOLTI TV, su davidemaggio.it. URL consultato il 9 febbraio 2017.
  76. ^ ASCOLTI TV, su davidemaggio.it. URL consultato l'11 febbraio 2017.
  77. ^ ASCOLTI TV, su davidemaggio.it. URL consultato l'11 febbraio 2017.
  78. ^ ASCOLTI TV, su davidemaggio.it. URL consultato il 12 febbraio 2017.
  79. ^ FESTIVAL DI SANREMO 2017, LA CONFERENZA STAMPA DI CHIUSURA IN DIRETTA SU DM, su davidemaggio.it. URL consultato il 16 febbraio 2017.
  80. ^ EarOne | Classifica Airplay Sanremo Big 2017 (Aggiornata al 18-02-2017)
  81. ^ EarOne | Classifica Airplay Italiana Settimanale
  82. ^ EarOne | Classifica Airplay Radio Settimanale, su earone.it. URL consultato il 18 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 25 marzo 2015).
  83. ^ Classifica settimanale WK 7 posizioni 1-50, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 17 febbraio 2017.
  84. ^ Classifica settimanale WK 7 posizioni 51-100, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  85. ^ Classifica settimanale WK 7, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 17 febbraio 2017.
  86. ^ Cristian Scarpone, Francesco Gabbani: ascolta la versione Eurovision di “Occidentali’s Karma”, su Eurofestival News, 17 marzo 2017.
  87. ^ Eurovision 2017: Occidentali’s Karma nelle radio di ben 34 Paesi!, su Eurofestival News, 5 aprile 2017.
  88. ^ Cristian Scarpone, Francesco Gabbani: “Occidentali’s Karma” supera 100 milioni di views su YouTube!, su Eurofestival News, 24 aprile 2017.
  89. ^ Federico Rossini, Eurovision 2017: per i bookmaker Francesco Gabbani è ancora primo!, su Eurofestival News, 7 maggio 2017.
  90. ^ Eurovision 2017, per la stampa europea l’Italia è la favorita (la rassegna), su Eurofestival News, 8 maggio 2017.
  91. ^ Kyiv 2017. Who voted for Italy, su eurovision.tv.
  92. ^ Winners of the Marcel Bezençon Awards 2017, su eurovision.tv, 14 maggio 2017.
  93. ^ Alessandro Banti, Occidentali’s Karma vince l’OGAE Poll 2017!, su OGAE ITALY, 30 aprile 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]