Festival di Sanremo 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Festival di Sanremo 2015
Sanremo15.png
EdizioneLXV
Periodo10 - 14 febbraio
SedeTeatro Ariston di Sanremo
Direttore artisticoCarlo Conti
PresentatoreCarlo Conti con Arisa, Emma e Rocío Muñoz Morales
Trasmissione TVRai 1
Rai HD
Eurovisione
Trasmissione radioRai Radio 1
Rai Isoradio
Partecipanti28
VincitoreIl Volo
SecondoNek
TerzoMalika Ayane
Premio della criticaMalika Ayane
Cronologia
Festival di Sanremo 2014Festival di Sanremo 2016

«Tutti cantano Sanremo!»

(Slogan della sessantacinquesima edizione del Festival)

Il sessantacinquesimo Festival di Sanremo si è svolto al Teatro Ariston di Sanremo dal 10 al 14 febbraio 2015 ed è stato presentato da Carlo Conti, affiancato dalle cantanti Arisa ed Emma e dalla modella e attrice spagnola Rocío Muñoz Morales.[1]

La direzione artistica è stata curata dallo stesso Carlo Conti,[2] mentre Pinuccio Pirazzoli si è occupato della direzione musicale ed ha diretto l'orchestra. La regia è stata affidata a Maurizio Pagnussat e la scenografia è stata disegnata da Riccardo Bocchini.[3]

Vi hanno partecipato 28 artisti con altrettanti brani divisi in due sezioni: Campioni (composta da 20 cantanti noti) e Nuove proposte (composta da 8 giovani cantanti emergenti).[4]

L'edizione è stata vinta da Il Volo[5] con il brano Grande amore per la sezione Campioni[5] e da Giovanni Caccamo con il brano Ritornerò da te per la sezione Nuove proposte.[6] Il Premio della Critica "Mia Martini" è andato a Malika Ayane con Adesso e qui (nostalgico presente) per la sezione Campioni[7] e a Giovanni Caccamo con Ritornerò da te per la sezione Nuove proposte.[8]

Il regolamento di quest'edizione del Festival ha previsto che, salvo rinuncia, il vincitore della sezione Campioni avrebbe rappresentato l'Italia all'Eurovision Song Contest.[4] Il Volo ha quindi partecipato alla sessantesima edizione della kermesse canora europea, tenutasi a Vienna, in Austria.

Quest'edizione ha ottenuto molto successo e parecchie critiche favorevoli, con un buon riscontro anche nel target 15-24 anni, con il 50% di media[9]. Con il 48,64% di media è stata, in termini di share, l'edizione più vista dal 2006 compreso[10][11].

Conduzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della conferenza stampa al termine del Festival di Sanremo 2014, il direttore di Rai 1 Giancarlo Leone, pur riconoscendo il netto calo degli ascolti rispetto alle edizioni passate, non ha escluso a priori la possibilità di una riconferma di Fabio Fazio alla conduzione della kermesse.[12] Nonostante ciò, il 24 aprile, durante la presentazione del programma Si può fare!, lo stesso Leone ha annunciato che la sessantacinquesima edizione del Festival sarebbe stata condotta dal presentatore Carlo Conti, il cui nome era stato avallato sin da febbraio.[13]

Nel dicembre 2014 alcune indiscrezioni avevano indicato le cantanti Emma e Arisa come co-conduttrici del festival.[14][15] La presenza delle artiste è stata poi confermata nel corso della conferenza stampa di presentazione del Festival tenutasi il 13 gennaio 2015 a Sanremo.[16] Entrambe le cantanti hanno già vinto un'edizione del Festival: Emma ha trionfato nel 2012 con il brano Non è l'inferno,[17] mentre Arisa, dopo la vittoria dell'anno precedente con Controvento, risultava essere ancora la vincitrice in carica.[18] Sempre durante la conferenza stampa è stato svelato il nome della terza co-conduttrice, ovvero l'attrice e modella spagnola Rocío Muñoz Morales.[19] Infine, il musicista e conduttore Rocco Tanica ha svolto il ruolo di inviato speciale nella Sala Stampa dell'Ariston attraverso video-collegamenti tenutisi in ciascuna delle serate.[20]

Direzione artistica[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 giugno 2014 Carlo Conti ha comunicato che avrebbe svolto anche il compito di direttore artistico del Festival.[21] Il presentatore ha presieduto la Commissione Musicale composta da Giovanni Allevi, Carolina Di Domenico, Claudio Fasulo, Pinuccio Pirazzoli, Ivana Sabatini e Rocco Tanica che ha avuto il compito di selezionare i brani di entrambe le sezioni.[22]

Gli autori sono Riccardo Cassini, Martino Clericetti, Carlo Conti, Mario D’Amico, Emanuele Giovannini, Max Novaresi, Leopoldo Siano e Ivana Sabatini.[23]

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Sezione Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Le canzoni sono state scelte e/o gli artisti sono stati invitati dal direttore artistico Carlo Conti, il quale si è potuto avvalere della consulenza della Commissione Musicale.[4]

Il 14 dicembre 2014 Conti ha comunicato i nomi dei 20 artisti in gara al Festival di Sanremo 2015 e i titoli delle relative canzoni nel corso del programma L'Arena condotto da Massimo Giletti su Rai 1.[24]

Interprete Ultime partecipazioni al Festival
Alex Britti 2006
Anna Tatangelo 2011
Annalisa 2013
Bianca Atzei Esordiente
Biggio e Mandelli Esordienti
Chiara 2013
Dear Jack Esordienti
Gianluca Grignani 2008
Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi 1993 ed Esordiente
Il Volo Esordienti
Irene Grandi 2010
Lara Fabian Esordiente
Lorenzo Fragola Esordiente
Malika Ayane 2013
Marco Masini 2009
Moreno Esordiente
Nek 1997
Nesli Esordiente
Nina Zilli 2012
Raf 1991

Sezione Nuove proposte[modifica | modifica wikitesto]

Come di consueto, 6 degli 8 giovani artisti in gara fra le Nuove proposte sono stati scelti attraverso un'omonima selezione. I candidati dovevano essere espressione di un progetto artistico già operante nel mercato della musica e hanno dovuto proporre il loro brano attraverso le rispettive case/etichette discografiche entro il 31 ottobre 2014.[4] Le proposte sono state valutate dalla Commissione Musicale, la quale ha selezionato 60 finalisti ed ha reso noti il loro nomi il 24 novembre.[25] Il 1º dicembre i finalisti hanno sostenuto un'audizione dal vivo di fronte alla suddetta giuria. I nomi dei 6 vincitori sono stati annunciati da Carlo Conti il 9 dicembre al TG1.[26] I sei artisti selezionati sono Enrico Nigiotti, Giovanni Caccamo, Kaligola, i kuTso, Rakele e Serena Brancale.

Gli altri due artisti provengono dal concorso parallelo Area Sanremo.[4] La Commissione di Valutazione, scelta dal Direttore Responsabile Paolo Giordano, presieduta da Roby Facchinetti e composta da Dargen D’Amico, Giusy Ferreri e Mogol, ha esaminato le 560 domande ritenute valide sulle 578 pervenute ed ha selezionato 40 finalisti.[27] Tra il 1°, 2 e 3 dicembre 2014, dopo aver ascoltato le loro canzoni inedite, la Commissione ha scelto gli otto giovani vincitori: Alessio Arena, Amara, Chanty, Clàmor, Dajana, Mariané, Paolo Barillari e Pool Jr.[28] Il giorno seguente, dopo un'ultima audizione, la Commissione Musicale ha selezionato Amara e Chanty.[29]

Interprete Ultime partecipazioni al Festival
Amara Esordiente
Chanty Esordiente
Enrico Nigiotti Esordiente
Giovanni Caccamo Esordiente
Kaligola Esordiente
kuTso Esordienti
Rakele Esordiente
Serena Brancale Esordiente

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Sezione Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Posizione[30] Interprete Canzone Autori
Il Volo Grande amore F. Boccia e C. Esposito
Nek Fatti avanti amore Nek, L. Chiaravalli, A. Bonomo e G. Fazio
Malika Ayane Adesso e qui (nostalgico presente) M. Ayane, Pacifico, G. Caccamo e A. Flora
Annalisa Una finestra tra le stelle F. Silvestre
Chiara Straordinario E. Meta e G. Pollex
Marco Masini Che giorno è F. Camba, D. Coro e M. Masini
Dear Jack Il mondo esplode tranne noi P. Romitelli e D. Simonetta
Gianluca Grignani Sogni infranti G. Grignani
Nina Zilli Sola N. Zilli
10º Lorenzo Fragola Siamo uguali L. Fragola, Fedez e F. Cogliati
11º Alex Britti Un attimo importante A. Britti
12º Irene Grandi Un vento senza nome I. Grandi e S. Lanza
13º Nesli Buona fortuna amore Nesli e Brando
14º Bianca Atzei Il solo al mondo F. Silvestre
15º Moreno Oggi ti parlo così M. Donadoni, R. Casalino, M. Dagani, O. Perticoni, A. Erba e M. Zangirolami
16º Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi Io sono una finestra G. Di Michele e R. Petrangeli
NF Raf Come una favola R. Riefoli, S. Grandi e E. Cecere
Biggio e Mandelli Vita d'inferno F. Biggio, F. Mandelli e M. Ferro
Anna Tatangelo Libera F. Silvestre e E. Palmosi
Lara Fabian Voce L. Fabian, F. Zanotti e C. Cremonini

Sezione Nuove proposte[modifica | modifica wikitesto]

Posizione[30] Interprete Canzone Autori
Giovanni Caccamo Ritornerò da te G. Caccamo
kuTso Elisa M. Gabbianelli
F Enrico Nigiotti Qualcosa da decidere E. Nigiotti e S. Galvagno
Amara Credo Amara e S. Mineo
NF (E2) Chanty Ritornerai C. Saroldi, A. Bonomo e M. Speroni
Kaligola Oltre il giardino G. Rosciglione
NF (E3) Rakele Io non lo so cos'è l'amore Bungaro, C. Chiodo e G. Runco
Serena Brancale Galleggiare S. Brancale

Regolamento e serate[modifica | modifica wikitesto]

Dopo lo stravolgimento del regolamento avvenuto nei due anni della direzione artistica di Fabio Fazio, i Campioni sono tornati a gareggiare con una canzone ciascuno. Inoltre, vengono reintrodotte le eliminazioni a ridosso della finale.[4] Inizialmente le canzoni in gara sarebbero dovute essere 16, ma il conduttore, data la qualità e la quantità dei brani ricevuti da parte degli artisti, ha proposto e ottenuto da Rai1 l'aumento a 20 delle canzoni partecipanti.[24]

Attraverso i quattro sistemi di votazione, ovvero televoto, Giuria della Sala Stampa, Giuria Demoscopica e Giuria degli Esperti si è arrivati alla proclamazione delle canzoni vincitrici nelle sezioni Campioni e Nuove proposte.[4]

La gara delle Nuove proposte è stata concepita come un torneo di scontri uno contro uno ad eliminazione diretta che si è svolto, come di consueto, nella seconda, terza e quarta serata.[4]

A partire da questa edizione, la serata evento delle cover diventa un vero e proprio torneo parallelo, peculiarità destinata a ripetersi anche nei successivi Festival diretti da Carlo Conti.

Prima serata[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della prima serata si sono esibiti 10 dei 20 Campioni in gara. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% sulla graduatoria combinata. In base ad essa, al termine della serata, gli artisti sono stati suddivisi in due gruppi: uno composto dai primi 6 artisti in graduatoria e un altro composto dagli artisti agli ultimi 4 posti che pertanto sono “a rischio eliminazione”.[4][31]

Inoltre, sono stati presentati gli otto artisti in gara nella sezione Nuove proposte.[4]

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

  •      A rischio

Ordine di uscita[32] Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Chiara Straordinario 9,49% 5 10,74% 4 10,12% 5
2 Gianluca Grignani Sogni infranti 4,82% 8 5,37% 8 5,10% 9
3 Alex Britti Un attimo importante 5,41% 7 8,68% 7 7,04% 8
4 Malika Ayane Adesso e qui (nostalgico presente) 4,41% 9 17,97% 1 11,19% 4
5 Dear Jack Il mondo esplode tranne noi 23,05% 1 3,93% 9 13,49% 3
6 Lara Fabian Voce 3,27% 10 3,10% 10 3,19% 10
7 Nek Fatti avanti amore 18,08% 2 17,57% 2 17,83% 1
8 Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi Io sono una finestra 7,14% 6 9,30% 6 8,22% 7
9 Annalisa Una finestra tra le stelle 13,47% 3 13,22% 3 13,85% 2
10 Nesli Buona fortuna amore 9,86% 4 10,12% 5 9,99% 6
Ospiti
Altre esibizioni

Seconda serata[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della seconda serata si sono svolti i primi quarti di finale delle Nuove proposte fra 4 artisti della suddetta sezione. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite il televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% nella realizzazione della graduatoria combinata. Le due canzoni più votate hanno avuto accesso alla quarta serata.[4][36]

Di seguito, si sono esibiti i restanti 10 dei 20 Campioni in gara. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% sulla graduatoria combinata. In base ad essa, al termine della serata, gli artisti sono stati suddivisi in due gruppi: uno composto dai primi 6 artisti in graduatoria e un altro composto dagli artisti agli ultimi 4 posti che pertanto sono “a rischio eliminazione”.[4][37]

Nuove proposte - Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

  •      Ammesso alle semifinali

Sfida I
Ordine di uscita Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 kuTso Elisa 56,19% 1 61,98% 1 59,08% 1
2 Kaligola Oltre il giardino 43,81% 2 38,02% 2 40,92% 2
Sfida II
Ordine di uscita Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Enrico Nigiotti Qualcosa da decidere 70,31% 1 32,74% 2 51,53% 1
2 Chanty Ritornerai 29,69% 2 67,26% 1 48,47% 2

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

  •      A rischio

Ordine di uscita[38] Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Nina Zilli Sola 3,49% 8 13,50% 3 8,49% 5
2 Marco Masini Che giorno è 11,81% 3 15,48% 2 13,64% 2
3 Anna Tatangelo Libera 4,94% 6 5,16% 10 5,05% 10
4 Raf Come una favola 4,81% 7 8,33% 6 6,57% 6
5 Il Volo Grande amore 44,56% 1 8,73% 5 26,64% 1
6 Irene Grandi Un vento senza nome 2,97% 10 16,27% 1 9,62% 4
7 Lorenzo Fragola Siamo uguali 12,51% 2 11,51% 4 12,01% 3
8 Biggio e Mandelli Vita d'inferno 3,38% 9 7,34% 7 5,36% 9
9 Bianca Atzei Il solo al mondo 6,17% 4 6,74% 9 6,46% 7
10 Moreno Oggi ti parlo così 5,37% 5 6,94% 8 6,16% 8
Ospiti
Altre esibizioni

Terza serata[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della terza serata si sono svolti gli altri quarti di finale delle Nuove proposte fra i restanti 4 artisti della suddetta sezione. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite il televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% nella realizzazione della graduatoria combinata. Le due canzoni più votate hanno avuto accesso alla quarta serata.[4]

Di seguito, i 20 Campioni in gara hanno partecipato al Torneo delle cover, una gara parallela al concorso principale in cui ogni artista ha reinterpretato una celebre canzone italiana.[42] I partecipanti sono stati suddivisi in 5 gruppi da 4 artisti e si sono potuti esibire insieme a ospiti italiani e/o stranieri. Le loro esibizioni sono state votate dal pubblico a casa tramite televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% sulla graduatoria combinata di ciascuno gruppo. Le esibizioni dei 5 vincitori sono poi state valutate attraverso il medesimo metodo. La canzone più votata è stata proclamata vincitrice del Torneo delle cover.[43][44]

Nuove proposte - Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

  •      Ammesso alle semifinali

Sfida III
Ordine di uscita Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Giovanni Caccamo Ritornerò da te 73,79% 1 61,90% 1 67,85% 1
2 Serena Brancale Galleggiare 26,21% 2 38,10% 2 32,16% 2
Sfida IV
Ordine di uscita Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Amara Credo 57,07% 1 58,56% 1 57,82% 1
2 Rakele Io non lo so cos'è l'amore 42,93% 2 41,44% 2 42,18% 2

Campioni - Torneo delle cover - 1ª parte[modifica | modifica wikitesto]

     Ammesso alla finale a cinque

Manche I
Ordine Artista Ospite/i Brano Interprete/i originale/i Anno Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Raf Coro Voci Nere Rose rosse Massimo Ranieri 1968
14,29%
3
7,73%
4
11,01%
4
2 Irene Grandi Saverio Lanza (alla chitarra) Se perdo te Patty Pravo 1967
14,18%
4
31,44%
2
22,81%
3
3 Moreno Nessuno Una carezza in un pugno Adriano Celentano 1968
42,00%
1
37,63%
1
39,82%
1
4 Anna Tatangelo Nessuno Dio, come ti amo Domenico Modugno - Gigliola Cinquetti 1966
29,53%
2
23,20%
3
26,37%
2
Manche II
Ordine Artista Ospite/i Brano Interprete/i originale/i Anno Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Biggio e Mandelli Nessuno[45] E la vita, la vita Cochi e Renato 1974
6,59%
4
11,06%
4
8,83%
4
2 Chiara Nessuno Il volto della vita Caterina Caselli 1968
26,82%
2
26,99%
2
29,91%
2
3 Nesli Nessuno Mare mare Luca Carboni 1992
12,82%
3
13,72%
3
13,27%
3
4 Nek Nessuno Se telefonando Mina 1966
53,77%
1
48,23%
1
50,99%
1
Manche III
Ordine Artista Ospite/i Brano Interprete/i originale/i Anno Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Dear Jack Nessuno Io che amo solo te Sergio Endrigo 1962
59,87%
1
20,54%
3
40,21%
1
2 Grazia Di Michele e Platinette I musicisti Alghero Giuni Russo 1986
10,25%
3
35,71%
1
22,98%
2
3 Bianca Atzei Nessuno Ciao amore ciao Luigi Tenco 1967
16,52%
2
15,63%
4
16,08%
4
4 Alex Britti Nessuno Io mi fermo qui Dik Dik 1970
13,36%
3
28,12%
2
20,74%
3
Manche IV
Ordine di uscita Artista - Ospite/i Brano (Interprete/i originale/i - Anno) Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Lorenzo Fragola Una città per cantare (Ron - 1980) 14,21% 3 22,81% 2 18,51% 3
2 Il Volo Ancora (Eduardo De Crescenzo - 1981) 62,96% 1 20,18% 4 41,57% 1
3 Annalisa Ti sento (Matia Bazar - 1985) 15,81% 2 36,40% 1 26,11% 2
4 Lara Fabian Sto male (Ornella Vanoni - 1973) 7,02% 4 20,61% 3 13,82% 4
Manche V
Ordine Artista Ospite/i Brano Interprete/i originale/i Anno Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Lorenzo Fragola Nessuno Una città per cantare Ron 1980
14,21%
3
22,81%
2
18,51%
3
2 Il Volo Nessuno Ancora Eduardo De Crescenzo 1981
62,96%
1
20,18%
4
41,57%
1
3 Annalisa Nessuno Ti sento Matia Bazar 1985
15,81%
2
36,40%
1
26,11%
2
4 Lara Fabian Nessuno Sto male Ornella Vanoni 1973
7,02%
4
20,61%
3
13,82%
4

Campioni - Torneo delle cover - 2ª parte[modifica | modifica wikitesto]

     Vincitore

Ordine Artista Ospite/i Brano Interprete/i originale/i Anno Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Classifica finale
1 Moreno Nessuno Una carezza in un pugno Adriano Celentano 1968
6,39%
5
19,64%
3
13,02%
4
2 Nek Nessuno Se telefonando Mina 1966
16,72%
2
37,94%
1
27,33%
1
3 Dear Jack Nessuno Io che amo solo te Sergio Endrigo 1962
16,56%
3
6,70%
5
11,63%
5
4 Il Volo Nessuno Ancora Eduardo De Crescenzo 1981
44.64%
1
8,93%
4
26,79%
2
5 Marco Masini Nessuno Sarà per te Francesco Nuti 1988
15,69%
4
26,79%
2
21,24%
3
Ospiti

Quarta serata[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della quarta serata si sono svolte le due semifinali delle Nuove proposte fra i 4 artisti rimasti in gara nella suddetta sezione. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite il televoto, dalla Giuria Demoscopica e dalla Giuria degli Esperti. I tre distinti risultati percentualizzati hanno pesato rispettivamente per il 40%, 30% e 30% nella realizzazione della graduatoria combinata. Le due canzoni più votate hanno avuto accesso alla finale, la quale si è tenuta a metà serata ed è stata sottoposta al medesimo sistema di votazione. La canzone più votata è stata proclamata vincitrice della sezione Nuove proposte.[4][6] Infine, sono stati assegnati il Premio della Critica "Mia Martini" e il Premio Sala Stampa "Lucio Dalla" per la sezione Nuove proposte.[8]

Inoltre, si sono esibiti i 20 Campioni in gara. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite il televoto, dalla Giuria Demoscopica e dalla Giuria degli Esperti. I tre distinti risultati percentualizzati hanno pesato rispettivamente per il 40%, 30% e 30% sulla classifica della serata. La media ponderata tra le percentuali di voto della graduatoria combinata della serata e quelle della classifica congiunta basata sulle percentuali ottenute durante la prima e seconda serata ha dato una classifica totale dei Campioni. Al termine della serata, le canzoni agli ultimi 4 posti della classifica totale sono state definitivamente eliminate.[4][48]

Nuove proposte - Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

  •      Ammesso alla finale

Sfida I
Ordine di uscita Artista Brano Televoto (40%) Giuria demoscopica (30%) Giuria esperti (30%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
2 Amara Credo 53,35% 1 43,85% 2 25,00% 2 42,00% 2
1 kuTso Elisa 46,65% 2 56,15% 1 75,00% 1 58,00% 1
Sfida II
Ordine di uscita Artista Brano Televoto (40%) Giuria demoscopica (30%) Giuria esperti (30%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
2 Enrico Nigiotti Qualcosa da decidere 37,83% 2 46,00% 2 62,50% 1 47,68% 2
1 Giovanni Caccamo Ritornerò da te 62,17% 1 54,00% 1 37,50% 2 52,32% 1

Nuove proposte - Finale[modifica | modifica wikitesto]

     Vincitore

Ordine di uscita Artista Brano Televoto (40%) Giuria demoscopica (30%) Giuria degli Esperti (30%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria % Classifica finale
1 kuTso Elisa 27,83% 2 34,20% 2 25,00% 2 28,89% 2
2 Giovanni Caccamo Ritornerò da te 72,17% 1 65,80% 1 75,00% 1 72,11% 1

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

  •      Eliminato

Ordine di uscita[48] Artista Brano Classifica congiunta 1ª e 2ª serata (50%) Voti quarta serata (50%) Classifica totale[30]
Televoto (40%) Giuria demoscopica (30%) Giuria esperti (30%)
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria % Posizione
1 Annalisa Una finestra tra le stelle 6,51% 4 7,01% 4 7,63% 3 6,88% 4 6,83% 4
2 Nesli Buona fortuna amore 4,70% 10 3,59% 8 2,90% 17 3,13% 13 3,97% 11
3 Irene Grandi Un vento senza nome 4,96% 8 1,54% 16 5,57% 7 4,38% 10 4,28% 10
4 Nek Fatti avanti amore 8,38% 2 8,02% 3 9,33% 2 11,25% 2 8,88% 2
5 Bianca Atzei Il solo al mondo 3,41% 14 3,39% 10 3,37% 15 0,00% 20 2,89% 16
6 Biggio e Mandelli Vita d'inferno 2,80% 17 1,80% 14 2,68% 20 4,38% 10 2,82% 18
7 Moreno Oggi ti parlo così 3,25% 16 3,43% 9 2,85% 18 3,12% 14 3,21% 14
8 Lara Fabian Voce 1,50% 20 1,61% 15 3,38% 14 0,62% 19 1,67% 20
9 Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi Io sono una finestra 3,89% 12 2,84% 12 3,77% 12 5,00% 9 3,83% 12
10 Lorenzo Fragola Siamo uguali 6,36% 5 5,21% 5 4,38% 10 1,88% 15 5,16% 7
11 Anna Tatangelo Libera 2,67% 18 3,16% 11 3,38% 13 1,88% 15 2,76% 19
12 Il Volo Grande amore 14,45% 1 33,39% 1 11,33% 1 6,25% 5 16,54% 1
13 Gianluca Grignani Sogni infranti 2,40% 19 2,74% 13 2,80% 19 6,25% 5 3,11% 15
14 Malika Ayane Adesso e qui (nostalgico presente) 5,40% 7 1,45% 18 7,57% 4 18,12% 1 6,84% 3
15 Dear Jack Il mondo esplode tranne noi 6,17% 6 8,61% 2 2,93% 16 0,63% 18 5,34% 6
16 Marco Masini Che giorno è 7,19% 3 4,54% 6 5,15% 8 4,38% 10 5,93% 5
17 Nina Zilli Sola 4,40% 11 1,19% 19 5,88% 6 8,12% 3 4,54% 9
18 Alex Britti Un attimo importante 3,35% 15 1,14% 20 4,62% 9 5,62% 8 3,44% 13
19 Raf Come una favola 3,44% 13 1,48% 17 3,87% 11 1,88% 15 2,88% 17
20 Chiara Straordinario 4,77% 9 3,85% 7 6,60% 5 6,25% 5 5,08% 8
Ospiti

Quinta serata - Finale[modifica | modifica wikitesto]

Nella quinta serata si sono esibiti i 16 Campioni finalisti, i cui voti precedentemente accumulati sono stati azzerati. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite il televoto, dalla Giuria Demoscopica e dalla Giuria degli Esperti. I tre distinti risultati percentualizzati hanno pesato rispettivamente per il 40%, 30% e 30% nella realizzazione della classifica finale.[4]

I primi tre classificati hanno quindi avuto accesso allo spareggio finale, nel quale si è proceduto ad un'ulteriore votazione azzerando il punteggio precedentemente acquisito e impiegando il medesimo sistema. La canzone più votata è stata proclamata vincitrice della sezione Campioni.[4][5] Infine, sono stati assegnati il Premio della Critica "Mia Martini" e il Premio Sala Stampa Lucio Dalla per la sezione Campioni.[7]

Campioni - Finale - 1ª parte[modifica | modifica wikitesto]

  •      Ammesso alla finale a tre

Ordine di uscita Artista Brano Televoto (40%) Giuria demoscopica (30%) Giuria esperti (30%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria % Classifica finale
1 Marco Masini Che giorno è 5,97% 7 6,00% 8 3,75% 9 5,31% 6
2 Nina Zilli Sola 1,86% 12 7,35% 6 5,63% 5 4,64% 9
3 Chiara Straordinario 6,23% 4 8,50% 5 4,38% 7 6,35% 5
4 Dear Jack Il mondo esplode tranne noi 10,42% 2 3,00% 14 0,00% 16 5,07% 7
5 Malika Ayane Adesso e qui (nostalgico presente) 2,56% 8 9,43% 3 26,25% 1 11,73% 3
6 Nek Fatti avanti amore 9,61% 3 11,92% 2 20,00% 2 13,42% 2
7 Il Volo Grande amore 38,73% 1 13,38% 1 8,75% 4 22,13% 1
8 Annalisa Una finestra tra le stelle 6,23% 4 8,65% 4 4,38% 7 6,40% 4
9 Alex Britti Un attimo importante 1,14% 16 4,85% 9 5,00% 6 3,41% 11
10 Irene Grandi Un vento senza nome 1,22% 15 6,07% 7 2,50% 10 3,06% 12
11 Lorenzo Fragola Siamo uguali 6,05% 6 4,83% 10 2,50% 10 4,62% 10
12 Bianca Atzei Il solo al mondo 2,26% 10 3,90% 11 0,63% 14 2,26% 14
13 Moreno Oggi ti parlo così 2,03% 11 2,60% 16 1,88% 13 2,15% 15
14 Gianluca Grignani Sogni infranti 1,63% 13 2,87% 15 11,25% 3 4,89% 8
15 Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi Io sono una finestra 1,52% 14 3,63% 12 0,63% 14 1,89% 16
16 Nesli Buona fortuna amore 2,54% 9 3,02% 13 2,50% 10 2,67% 13

Campioni - Finale a tre[modifica | modifica wikitesto]

     Vincitore

Ordine di uscita Artista Brano Televoto (40%) Giuria Demoscopica (30%) Giuria degli Esperti (30%) Totale[30]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria
% Classifica finale
1 Il Volo Grande amore 56,19% 1 32,33% 2 22,92% 3 39,05% 1
2 Nek Fatti avanti amore 33,38% 2 35,94% 1 37,50% 2 35,38% 2
3 Malika Ayane Adesso e qui (nostalgico presente) 10,44% 3 31,72% 3 39,58% 1 25,57% 3
Ospiti[50]
Videomessaggi

Ogni artista ha ricevuto un videomessaggio di incoraggiamento prima della sua esibizione durante la serata finale. Sono intervenuti:

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Sezione Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Sezione Nuove proposte[modifica | modifica wikitesto]

Altri premi[modifica | modifica wikitesto]

Orchestra[modifica | modifica wikitesto]

La Sanremo Festival Orchestra è stata diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli e, durante le esibizioni dei cantanti, dai maestri:

Sigla[modifica | modifica wikitesto]

La sigla è Fanfare for the Common Man di Aaron Copland in un arrangiamento del maestro Pinuccio Pirazzoli.

Jingle[modifica | modifica wikitesto]

In quest'edizione l'entrata in scena di ciascun Campione è accompagnata da uno stacchetto che riprende un successo della sua carriera.

Scenografia[modifica | modifica wikitesto]

La scenografia, disegnata da Riccardo Bocchini, rappresenta l'interno di una campanula multicolore: essa è composta da un grande palco con ai lati lo spazio per le due sezioni orchestrali (sinfonica e ritmica), un grande ledwall curvilineo di fondo montato su dieci archi verticali, ed una scala trasparente tecnologica che riesce a spostarsi su varie quote così da permettere agli artisti sia di entrare direttamente sul palco sia scendere da una sorta di ballatoio.[3]

Giurie[modifica | modifica wikitesto]

Televoto[modifica | modifica wikitesto]

È il mezzo attraverso il pubblico da casa ha potuto esprimere le sue preferenze.

Nel corso delle prime tre serate, Il televoto e il voto della Giuria della Sala Stampa, entrambi con peso del 50%, hanno determinato la graduatorie combinate dei Campioni e delle Nuove proposte. Nella quarta serata e nella finale il televoto ha contribuito per il 40% alle graduatorie combinate di entrambe le sezioni assieme al voto della Giuria Demoscopica (30%) e della Giuria degli Esperti (30%).[4][43]

Giuria della Sala Stampa[modifica | modifica wikitesto]

Presso la Sala Stampa Roof Ariston sono riuniti i rappresentanti delle testate accreditate fra agenzie giornalistiche, quotidiani, periodici, web, giornali radio, tg e rubriche televisive, nonché testate giornalistiche e radiotv straniere.[54]

La Sala Stampa ha svolto il ruolo di giuria. Nel corso delle prime tre serate, Il televoto e il voto della Giuria della Sala Stampa, entrambi con peso del 50%, hanno determinato la graduatorie combinate dei Campioni e delle Nuove proposte.[4] Ogni giornalista ha espresso le proprie preferenze secondo le seguenti regole:[43][55]

  • Prima e seconda serata, Campioni: 4 preferenze singole, ossia da attribuire a 4 artisti differenti.
  • Terza serata, torneo delle cover: 2 preferenze singole, ossia da attribuire a 2 artisti differenti.
  • Seconda e terza serata, Nuove proposte: una preferenza per uno dei due artisti.

A maggioranza dei votanti ha attribuito il Premio della Critica "Mia Martini" per entrambe le sezioni.[7][8]

Giuria Demoscopica[modifica | modifica wikitesto]

La Giuria Demoscopica viene reintegrata dopo due anni di assenza dalla sua ultima apparizione al Festival. È un campione di 300 abituali ascoltatori, acquirenti e appassionati di musica originari di tutta Italia e differenti per sesso ed età. I giurati esprimono le loro preferenze da casa attraverso un sistema elettronico nel momento immediatamente successivo alla sua esecuzione in puntata. Il campione è stato costituito da persone diverse in ciascuna serata in cui è chiamato ad esprimersi.[4]

La Giuria Demoscopica ha votato nella quarta serata e nella finale per entrambe le sezioni con un peso del 30% sulla graduatoria combinata assieme al televoto (40%) e della Giuria degli Esperti (30%). Ogni giurato ha espresso le proprie preferenze secondo le seguenti regole:[43][55]

  • Quarta serata, Campioni: 20 preferenze, tutte da attribuire, per un massimo di 10 preferenze sullo stesso artista e con l'obbligo di votare almeno 10 artisti e un massimo di 19.
  • Finale dei Campioni, prima parte: 20 preferenze, tutte da attribuire, per un massimo di 10 preferenze sullo stesso artista e con l'obbligo di votare almeno 8 artisti e un massimo di 15.
  • Finale dei Campioni, seconda parte: 6 preferenze, da distribuire nella seguente modalità: 3 sul preferito, 2 sul secondo e 1 sul terzo.
  • Quarta serata, Nuove proposte: una preferenza per uno dei due artisti.

Giuria degli Esperti[modifica | modifica wikitesto]

La Giuria di Qualità, ribattezzata "Giuria degli Esperti", è composta da 8 personaggi del mondo della musica, dello spettacolo e della cultura che non hanno alcun legame particolare con i concorrenti della kermesse.

La Giuria degli Esperti ha votato nella quarta serata e nella finale per entrambe le sezioni con un peso del 30% sulla graduatoria combinata assieme al televoto (40%) e della Giuria Demoscopica (30%). Ogni giurato ha espresso le proprie preferenze secondo le seguenti regole:[43][55]

  • Quarta serata, Campioni : 20 preferenze, tutte da attribuire, per un massimo di 10 preferenze sullo stesso artista e con l'obbligo di votare almeno 10 artisti e un massimo di 19.
  • Finale dei Campioni, prima parte: 20 preferenze, tutte da attribuire, per un massimo di 10 preferenze sullo stesso artista e con l'obbligo di votare almeno 8 artisti e un massimo di 15.
  • Finale dei Campioni, seconda parte: 6 preferenze, da distribuire nella seguente modalità: tre sul preferito, due sul secondo e uno sul terzo.
  • Quarta serata, Nuove proposte: una preferenza per uno dei due artisti.

Inoltre, la Giuria degli Esperti ha attribuito il Premio "Sergio Bardotti" per il miglior testo.[53]

La Giuria degli Esperti della sessantacinquesima edizione del Festival è stata composta da:[56]

Sala Stampa Radio-Tv-Web "Lucio Dalla"[modifica | modifica wikitesto]

La Sala Stampa Radio-Tv-Web "Lucio Dalla" è situata situata presso il Palafiori di Sanremo e riunisce i rappresentanti delle principali emittenti radiofoniche e televisive private, come giornalisti, conduttori e tecnici.[54] A maggioranza dei votanti ha attribuito il Premio Sala Stampa "Lucio Dalla" per entrambe le sezioni.[7][8]

Orchestra[modifica | modifica wikitesto]

A maggioranza dei votanti, i professori della Sanremo Festival Orchestra hanno attribuito il Premio alla miglior composizione musicale.[52]

Ex aequo[modifica | modifica wikitesto]

Il regolamento afferma che: «Se nel corso del Festival, in qualsivoglia sessione di votazione, si dovessero verificare casi di ex aequo dopo quattro cifre decimali nei risultati complessivi in serata, si farà sempre riferimento alla graduatoria risultante dalla votazione espressa dal pubblico (televoto). In caso di ulteriore persistenza di ex aequo, nelle prime tre serate si farà riferimento alla graduatoria risultante dalla votazione espressa dalla giuria della Sala Stampa; nelle due ultime serate, alla graduatoria risultante dalla votazione espressa dalla giuria di Esperti.».[4]

DopoFestival[modifica | modifica wikitesto]

Il DopoFestival (reso graficamente in #dopofestival, in riferimento agli hashtag del social network Twitter), si è svolto presso la grande sala privata del Casinò. Il programma è stato condotto dal comico Saverio Raimondo (già presente nel cast de La Gabbia su LA7) con Sabrina Nobile, e trasmesso esclusivamente in streaming sul sito Rai.tv e sull'app ufficiale dell'emittente. Nel cast fisso del programma anche gli youtuber Inception e i Nirkiop, che hanno fatto una web-serie "Chi sei quando guardi Sanremo" divisa in vari episodi mandati in onda durante lo show, lo scrittore Stefano Andreoli e il conduttore televisivo Giancarlo Magalli[57]. Gli autori sono Giorgio Cappozzo (capoautore), Stefano Santucci, Alberto Cusella e Duccio Pasqua.

Esclusi[modifica | modifica wikitesto]

Fra gli artisti non ammessi alla gara dei Campioni figurano gli Stadio (con Un giorno mi dirai, poi canzone vincitrice dell'edizione successiva),[58] Suor Cristina[59] Loredana Bertè e Antonino,[60] Clementino e DJ Tayone,[60][61] Deborah Iurato,[61] Marcella Bella (con un brano scritto dal fratello Gianni),[62] Annalisa Minetti,[63] Donatella Rettore,[61] Immanuel Casto e Romina Falconi (con il brano Finché morte non ci separi),[64][65][66] Mariella Nava,[61] Morgan,[67] Loredana Errore,[61] Karima,[61] Francesco Baccini,[61] Laura Bono,[61] Marco Ligabue,[61] Franco Simone.[61]

Le indiscrezioni dei mesi precedenti all'annuncio e quelle immediatamente successive ad esso contemplavano anche i nomi di Anna Oxa, Ivana Spagna, Dolcenera, Nomadi, Tiromancino, Marco Carta, Valerio Scanu, Mietta, Fiordaliso, Syria, Antonio Maggio, Michele Bravi, Tony Maiello, Alessandro Casillo, Tony Colombo, Nick Luciani, Serena Rossi, Paolo Vallesi, Luca Barbarossa, Fabrizio Moro, Attilio Fontana e Ilaria Porceddu, Luisa Corna e Alessandro Safina, Mario Biondi, Sergio Cammariere e Rocco Hunt.[68][69]

Fra i finalisti delle Nuove proposte che non sono rientrati fra i vincitori vi sono Ermal Meta (con il brano Volevo dirti), Benji & Fede, Diana Del Bufalo, i Canova (con il brano Io, te e Lucia), i dARI, Simonetta Spiri, Daniel Adomako e La Scapigliatura.[25]

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Risultati di ascolto delle varie serate, secondo rilevazioni Auditel.

Messa in onda I parte II parte Media ponderata
Telespettatori Share Telespettatori Share Telespettatori Share
10 febbraio 2015 13.210.000 49,00% 6.488.000 52,02% 11.767.000 49,63%[70]
11 febbraio 2015 11.013.000 40,64% 6.518.000 50,01% 10.091.000 41,70%[71]
12 febbraio 2015 12.359.000 47,87% 6.519.000 58,12% 10.586.000 49,51%[72]
13 febbraio 2015 12.021.000 46,28% 6.253.000 53,50% 9.857.000 47,82%[73]
14 febbraio 2015 12.763.000 50,77% 10.008.000 65,48% 11.843.000 54,21%[74]
Media delle serate 10.829.000 48,57%

Il picco di ascolto è stato alle 1:12 di domenica 15 febbraio alla proclamazione dei vincitori, con il 73,64% di share.

Trasmissione[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Rete[75]
Italia Italia Rai 1
Rai HD
Rai Radio 2[76]
Rai Isoradio
Italia Italia (resto del mondo) Rai Italia
Europa Europa Eurovision.tv[77] (solo serata finale)
Albania Albania TVSH 2
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina BHRT

Piazzamenti in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica passaggi radio[modifica | modifica wikitesto]

align="center" |Artista align="center" |Canzone align="center" |Posizione massima
Sanremo
Big 2015
[78]
Airplay italiano
(nazionale)[79]
Airplay italiano
(internazionale)[80]
Nek Fatti avanti amore 1 1 1
Malika Ayane Adesso e qui (nostalgico presente) 2 3 6
Chiara Straordinario 3 4 12
Gianluca Grignani Sogni infranti 4 6 14
Lorenzo Fragola Siamo uguali 5 11 31[81]
Annalisa Una finestra tra le stelle 6 8 16
Raf Come una favola 7 10
Alex Britti Un attimo importante 8 12
Marco Masini Che giorno è 9 13
Il Volo Grande amore 10 10 110
Irene Grandi Un vento senza nome 11 11 16
Bianca Atzei Il solo al mondo 12 17
Nina Zilli Sola 13 21 37
Nesli Buona fortuna amore 14 8
Dear Jack Il mondo esplode tranne noi 15 19
Anna Tatangelo Libera 16 50[81]
Moreno Oggi ti parlo così 17 119
Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi Io sono una finestra 18
Lara Fabian Voce 19
Biggio e Mandelli Vita d'inferno 20

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Artista Singolo Italia
(Massima posizione raggiunta)
Italia
(Certificazioni vendite FIMI)
Vendite
Il Volo Grande amore 1 2 x Platino 100.000+
Nek Fatti avanti amore 3 Platino 50.000+
Annalisa Una finestra tra le stelle 5 Platino 50.000+
Chiara Straordinario 7 Platino 50.000+
Lorenzo Fragola Siamo uguali 8 2 x Platino 100.000+
Malika Ayane Adesso e qui (nostalgico presente) 9 Platino 50.000+
Marco Masini Che giorno è 20 - -
Irene Grandi Un vento senza nome 28 - -
Nesli Buona fortuna amore 29 - -
Giovanni Caccamo Ritornerò da te 33 - -
Raf Come una favola 42 - -
Alex Britti Un attimo importante 50 - -
Nina Zilli Sola 53 - -
Anna Tatangelo Libera 58 - -
Bianca Atzei Il solo al mondo 68 - -

Album[modifica | modifica wikitesto]

Artista Album Italia
(Massima posizione raggiunta)
Italia
(Certificazioni vendite FIMI)
Vendite
Il Volo Sanremo grande amore 1 3 x Platino 150.000+
Lorenzo Fragola 1995 1 Oro 25.000+
Dear Jack Domani è un altro film (seconda parte) 2 Platino 50.000+
Nek Prima di parlare 3 Platino 50.000+
Nesli Andrà tutto bene 6 - -
Annalisa Splende 7 - -
Raf Sono io 7 - -
Marco Masini Cronologia 8 - -
Malika Ayane Naïf 9 Oro 25.000+
Bianca Atzei Bianco e nero 15 - -
Nina Zilli Frasi & fumo 15 - -
Chiara Un giorno di sole straordinario 16 - -
Anna Tatangelo Libera 19 - -
Amara Donna libera 20 - -
Moreno Incredibile Sanremo Edition 20 Oro 25.000+
Irene Grandi Un vento senza nome 25 - -
Giovanni Caccamo Qui per te 29 - -
Gianluca Grignani A volte esagero (Sanremo edition) 30 - -
Lara Fabian Essential 49 - -
Rakele Il diavolo è gentile 75 - -
Kutso Musica per persone sensibili 77

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Compilation Italia
(Massima posizione raggiunta)
Italia
(Certificazioni vendite FIMI)
Vendite
Super Sanremo 2015 1 Platino 50.000+

La compilation contiene tutti i brani partecipanti in questa edizione della manifestazione tranne i brani inediti di Alex Britti, Bianca Atzei e Dear Jack.

Eurovision Song Contest[modifica | modifica wikitesto]

Il Volo durante le prove per la finale dell'Eurovision Song Contest 2015 a Vienna, in Austria.
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Eurovision Song Contest 2015.

Dopo la selezione interna del 2014, la Rai è tornata a scegliere il rappresentante italiano all'Eurovision fra gli artisti in gara al Festival di Sanremo. Nello specifico, grazie al nuovo regolamento, la kermesse ha funto da vera e propria selezione nazionale; il vincitore della sezione Campioni ha avuto infatti la facoltà di partecipare in rappresentanza dell’Italia all’edizione corrente del concorso canoro europeo. In caso questi non si fosse avvalso di questa possibilità, gli organizzatori del Festival si sarebbero riservati il diritto di scegliere il partecipante secondo propri criteri.[4] Attualmente questo è ancora il metodo di selezione del rappresentante italiano all'Eurovision.

Nella tradizionale conferenza stampa dei vincitori del Festival al termine della finale, Il Volo ha confermato la volontà di prendere parte all'Eurovision Song Contest 2015.[51] Il brano scelto per la competizione è stato una versione ridotta di Grande amore.[82] Poiché l'Italia è membro delle cosiddette Big Five, il trio si è automaticamente qualificato per la finale.

Il 23 maggio 2015, nel corso della finale, Il Volo si è esibito alla Wiener Stadthalle di Vienna come ultimo artista in gara, concludendo la serata con un terzo posto e 292 punti alle spalle di Svezia e Russia.[83] Il trio, pur risultando di gran lunga l'artista preferito dal pubblico a casa, è arrivato solo sesto nella classifica delle giurie nazionali.[84] L'Italia ha comunque ricevuto i celebri douze points per ben nove volte ed ha vinto il premio della stampa dei Marcel Bezençon Award.[85] La vittoria è andata a Måns Zelmerlöw e alla sua Heroes, la quale ha riportato il concorso in Svezia appena due anni dopo l'edizione tenutasi a Malmö nel 2013.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Festival di Sanremo: Emma, Arisa e Rocio all'Ariston con Carlo Conti, su La Repubblica, 13 gennaio 2015.
  2. ^ Sanremo 2015, Carlo Conti: "Sarò anche il direttore artistico", tgcom24.mediaset.it, 17 giugno 2014. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  3. ^ a b Sanremo 2015, la scenografia, rockol.it, 10 febbraio 2015. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v SANREMO 2015 65° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA 10,11,12,13 e 14 febbraio 2015 (PDF), su Rai, 29 settembre 2014.
  5. ^ a b c Sanremo: Il Volo vince il festival, su Ansa, 15 febbraio 2015.
  6. ^ a b Caccamo vince Nuove Proposte Sanremo, su Ansa, 14 febbraio 2015.
  7. ^ a b c d e f Sanremo 2015, a Malika Ayane il premio della critica, a Nek Radio-TV-Web, su Rockol, 15 febbraio 2015.
  8. ^ a b c d e f Sanremo 2015, Giovanni Caccamo vince il premio della critica e di Radio-Tv-Web, su Rockol, 14 febbraio 2015.
  9. ^ Sanremo, vince Il Volo con Grande amore. Conti chiude con il botto di ascolti, 11,8 mln e 54%, Festival più visto da 10 anni - Speciali, in ANSA.it, 13 febbraio 2015. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  10. ^ Sanremo, il più visto degli ultimi dieci anni. 6 milioni di saldo attivo, in Spettacoli - La Repubblica, 15 febbraio 2015. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  11. ^ Sanremo, vince Il Volo: sul podio anche Malika e Nek, in Spettacoli - La Repubblica, 14 febbraio 2015. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  12. ^ Silvia Fumarola, Sanremo, the day after. Fazio: "Non è una catastrofe". E Leone: "Io riparto da Fabio", su La Repubblica, 23 febbraio 2014.
  13. ^ Sanremo, il Festival 2015 a Carlo Conti. Il direttore di Rai1: "Fazio farà altre cose", su Il Mattino, 24 aprile 2014.
  14. ^ “Emma Marrone sarà la valletta di Carlo Conti a Sanremo 2015”, su Fanpage.it, 2 dicembre 2014.
  15. ^ Sanremo 2015, Arisa accanto a Emma e Carlo Conti, su Today.it, 4 dicembre 2014.
  16. ^ Sanremo 2015, Emma e Arisa con Carlo Conti, su Il Secolo XIX, 13 gennaio 2015.
  17. ^ Sanremo: Emma trionfa podio tutto al femminile, su ANSA, 27 febbraio 2012.
  18. ^ Paolo Biemonte, Sanremo 2014: Vince Arisa con Controvento, su ANSA, 4 febbraio 2014.
  19. ^ Sanremo 2015: Rocio Muñoz Morales, Emma Marrone e Arisa al fianco di Conti, su Il Fatto Quotidiano, 13 gennaio 2015.
  20. ^ FESTIVAL DI SANREMO 2015, ROCCO TANICA PRESENZA FISSA IN SALA STAMPA, su davidemaggio.it, 9 febbraio 2015.
  21. ^ Festival di Sanremo, Carlo Conti sarà anche il direttore artistico, su Il Secolo XIX, 17 giugno 2014.
  22. ^ Sanremo 2015: Allevi e Rocco Tanica nella Commissione che sceglierà i cantanti, su Fanpage.it, 13 ottobre 2014.
  23. ^ 65° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA DI SANREMO (PDF), su Rai, 10 febbraio 2015.
  24. ^ a b Giorgia Iovine, Sanremo 2015, i cantanti in gara: tra i Campioni Fragola, Dear Jack, Chiara, I Soliti Idioti, Platinette, su TvBlog, 14 dicembre 2014.
  25. ^ a b Massimiliano Longo, ECCO I NOMI DEI 60 FINALISTI DI SANREMO GIOVANI 2015: MOLTI EX-TALENT ALL’ASSALTO DELL’ARISTON, su All Music Italia, 24 novembre 2014.
  26. ^ Francesco De Augustinis, Sanremo 2015, scelti gli otto giovani della categoria ‘Nuove proposte’, su Tvzap, 9 dicembre 2014.
  27. ^ Alberto Graziola, Area Sanremo 2014, i 40 finalisti: da Eleonora Crupi a Davide Papasidero, su TvBlog, 20 novembre 2014.
  28. ^ Area Sanremo 2014: Ecco gli 8 vincitori dell’edizione 2014 di Area Sanremo, su Europazzia, 3 dicembre 2014.
  29. ^ Alice Rinaldi, AMARA E CHANTY VINCONO AREA SANREMO. Le due Nuove Proposte pronte a calcare il palco dell’Ariston, su Riviera24News, 4 dicembre 2014.
  30. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Copia archiviata, su sanremo.rai.it. URL consultato il 16 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2015).
  31. ^ #Sanremo2015, ecco i nomi dei cantanti a rischio, su Rai News, 11 febbraio 2015.
  32. ^ L'ordine dei big a Sanremo, prima serata, lagazzettadelmezzogiorno.it, 10 febbraio 2015. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  33. ^ a b c d e f g h Francesco Canino, Sanremo 2015: il meglio e il peggio della prima serata, panorama.it, 11 febbraio 2015. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  34. ^ Sanremo 2015, dati Auditel prima serata: oltre il 49% di share, su Il Fatto Quotidiano, 11 febbraio 2015. URL consultato il 25 novembre 2020.
  35. ^ Fulvia Leopardi, Sanremo 2015: il duetto Emma – Arisa sulle note de Il carrozzone di Renato Zero, televisionando.it, 11 febbraio 2015. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  36. ^ SANREMO 2015, NUOVE PROPOSTE: KUTSO ED ENRICO NIGIOTTI IN SEMIFINALE, su davidemaggio.it, 11 febbraio 2015.
  37. ^ Arianna Galati, Sanremo 2015, diretta seconda serata: a rischio eliminazione Tatangelo, Biggio e Mandelli, Moreno e Atzei, su TvBlog, 12 febbraio 2012.
  38. ^ Claudia Gagliardi, Scaletta Festival di Sanremo 2015, la seconda serata: anticipazioni Big ed ospiti, optimaitalia.com, 11 febbraio 2015. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  39. ^ Sanremo 2015, boom di ascolti: dieci milioni e 41% di share nella seconda serata - Speciali, su ANSA.it, 11 febbraio 2015. URL consultato il 26 novembre 2020.
  40. ^ Sanremo vola negli ascolti e già si parla di Conti bis
  41. ^ Sanremo 2015, scaletta: cantanti e ospiti della seconda serata, ilfattoquotidiano.it, 11 febbraio 2015. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  42. ^ Sanremo 2015, scaletta: cantanti e ospiti della terza serata, su Il Fatto Quotidiano, 12 febbraio 2015.
  43. ^ a b c d e 65° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA DI SANREMO REGOLAMENTO TELEVOTO – SEZIONE ARTISTI CAMPIONI (PDF), su Rai, 10 febbraio 2015.
  44. ^ Alessandra Vitali, Sanremo, Nek vince la serata delle cover. Luca e Paolo, si ride con la R.I.P. Parade, su La Repubblica, 12 febbraio 2015.
  45. ^ Era previsto un duetto con Cochi e Renato, poi non più svolto.
  46. ^ Paolo Attivissimo, L’intervento di Samantha Cristoforetti a Sanremo non era in diretta; bello comunque, su attivissimo.blogspot.de, 12 febbraio 2015.
  47. ^ Fabio Fabbretti, FESTIVAL DI SANREMO 2015 – TERZA SERATA IN DIRETTA: NEK E’ IL MIGLIORE. GIOVANNI CACCAMO E AMARA IN SEMIFINALE TRA I GIOVANI, su davidemaggio.it, 12 febbraio 2015.
  48. ^ a b Sanremo 2015, quarta serata, diretta: eliminati Anna Tatangelo, Raf, Biggio e Mandelli, Lara Fabian, su TvBlog, 14 febbraio 2015.
  49. ^ Paola Cutini, #Sanremo2015: canzoni, notizie, curiosità e backstage. Quarta serata in diretta, rainews.it, 14 febbraio 2015. URL consultato il 14 febbraio 2015.
  50. ^ Francesco Canino, Sanremo 2015: tutti gli ospiti della serata finale, panorama.it, 14 febbraio 2015. URL consultato il 14 febbraio 2015.
  51. ^ a b Sanremo 2015 conferenza stampa finale: Il Volo all’Eurovision Song Contest 2015 per l’Italia, su TvBlog, 15 febbraio 2015.
  52. ^ a b Travolgente Nek, a lui "miglior arrangiamento" e premio della stampa, su Giornale di Sicilia, 15 febbraio 2015.
  53. ^ a b Luisa De Montis, Il giovanissimo Kaligola vince il premio per il miglior testo, su Il Giornale, 14 febbraio 2015.
  54. ^ a b Sanremo 2015: Conferenza stampa quotidiana (3) del Festival di Sanremo 2015, su Europazzia, 12 febbraio 2015.
  55. ^ a b c 65° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA DI SANREMO REGOLAMENTO TELEVOTO – SEZIONE NUOVE PROPOSTE (PDF), su Blitz Quotidiano, 10 febbraio 2015.
  56. ^ Sanremo, ecco gli otto membri della giuria di qualità, lapresse.it, 13 gennaio 2015. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  57. ^ Massimo Falcioni, Magalli sbarca anche al #dopofestival. Con Raimondo ci saranno Sabrina Nobile e i Nirkiop, davidemaggio.it, 6 febbraio 2015. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  58. ^ Sanremo, la canzone vincitrice degli Stadio scartata l'anno scorso
  59. ^ Tommaso Romitelli, SANREMO 2015, SUOR CRISTINA: “CARLO CONTI MI HA DETTO ‘TEMPO AL TEMPO’”. FIORELLO LA VUOLE OSPITE, su davidemaggio.it, 17 dicembre 2014.
  60. ^ a b Mario Manca, Sanremo 2015, i Big che non vedremo, su vanityfair.it, 16 dicembre 2014. URL consultato il 14 febbraio 2015.
  61. ^ a b c d e f g h i j Gianmarco Regaldi, Le parole degli esclusi, su allmusicitalia.it, 14 dicembre 2014. URL consultato il 14 febbraio 2015.
  62. ^ Annalisa Dorigo, Gianni Bella/ Marcella: “Ha scritto una canzone per me che presenterò a Claudio Baglioni” (Domenica In), su Il Sussidiario, 4 novembre 2018.
  63. ^ Ugo Stomeo, Annalisa Minetti, la guerriera implasmabile e dagli acuti fulminanti – INTERVISTA, su faremusic.it, 17 marzo 2019.
  64. ^ Nicola Lucchetta, Immanuel Casto e Romina Falconi, intervista “sognando Sanremo” [collegamento interrotto], su Music Attitude, 29 ottobre 2014.
  65. ^ Sanremo 2015, bocciati Romina Falconi e Immanuel Casto: avrebbero portato CONCHITA WURST all’Ariston, su spetteguless.it. URL consultato il 14 febbraio 2015.
  66. ^ Massimiliano Longo, CONCHITA WURST SAREBBE STATA L’OSPITE DI ROMINA FALCONI E IMMANUEL CASTO A SANREMO, su All Music Italia, 20 dicembre 2014.
  67. ^ Clizia Del Prete, Morgan denuncia il “torpore defilippico” del Festival di Sanremo 2015: Maria De Filippi influisce sul cast?, su Optimagazine, 2 gennaio 2015.
  68. ^ Gabriella Cavaliere, Sanremo 2015 / tutti nomi dei concorrenti, c’è pure Platinette, su casaemutui.net, 15 dicembre 2014. URL consultato il 14 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2015).
  69. ^ Grazia Sambruna, Sanremo 2015: i "trombati" che non ve l'hanno detto, su soundsblog.it, 17 dicembre 2014. URL consultato il 14 febbraio 2015.
  70. ^ Mattia Buonocore, Ascolti tv di martedì 10 febbraio 2015:Sanremo parte bene con 11,8 mln (49.34%), su davidemaggio.it, Davide Maggio.it, 11 febbraio 2015. URL consultato il 14 febbraio 2015.
  71. ^ Mattia Buonocore, Ascolti tv di mercoledì 11 febbraio 2015: in 10 mln per la seconda serata del festival (41.7%), su davidemaggio.it, Davide Maggio.it, 12 febbraio 2015. URL consultato il 14 febbraio 2015.
  72. ^ Mattia Buonocore, Ascolti tv di giovedì 12 febbraio 2015: boom per laterza serata del festival di sanremo (49.5%), su davidemaggio.it, Davide Maggio.it, 13 febbraio 2015. URL consultato il 14 febbraio 2015.
  73. ^ Mattia Buonocore, Ascolti tv di venerdì 13 febbraio 2015: in 9,8 mln per la quarta serata del Festival di Sanremo (47.82%), su davidemaggio.it, Davide Maggio.it, 14 febbraio 2015. URL consultato il 14 febbraio 2015.
  74. ^ Mattia Buonocore, Ascolti tv di sabato 14 febbraio 2015: 11,8 mln per la finale di Sanremo (54.21%), su davidemaggio.it, Davide Maggio.it, 15 febbraio 2015. URL consultato il 15 febbraio 2015.
  75. ^ Antonio, Sanremo 2015: anteprima della prima serata, esc-time.it, 10 febbraio 2015. URL consultato l'11 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2015).
  76. ^ Il Festival di Sanremo viene trasmesso anche su Radio 2 con presentatori Carolina Di Domenico, Pierluigi Ferrantini e Gianfranco Monti.
  77. ^ Eurovision, Italy: Festival di Sanremo 2015 Final, eurovision.tv, 14 febbraio 2015. URL consultato il 14 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 14 febbraio 2015).
  78. ^ EarOne | Classifica Airplay Sanremo Big 2015 (Aggiornata al 28-10-2015), su earone.it. URL consultato il 15 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2015).
  79. ^ EarOne | Classifica Airplay Italiana Settimanale, su EarOne. URL consultato il 9 gennaio 2019.
  80. ^ EarOne | Classifica Airplay Radio Settimanale, su EarOne. URL consultato il 9 gennaio 2019.
  81. ^ a b EarOne | Classifica Airplay Radio Settimanale
  82. ^ Cristian Scarpone, IL VOLO: SVELATA LA VERSIONE RIDOTTA DI “GRANDE AMORE” PER L’EUROVISION SONG CONTEST, su All Music Italia, 19 marzo 2015.
  83. ^ Emanuele Lombardini, Eurovision 2015, trionfa “Heroes” dello svedese Måns Zelmerlöw. Terzo posto per Il Volo, su Eurofestival News, 24 maggio 2015.
  84. ^ Emanuele Lombardini, Finale Eurovision 2015: Il Volo stravince il televoto, sesto posto per le giurie, su Eurofestival News, 24 maggio 2015.
  85. ^ Winners of the Marcel Bezençon Awards 2015, su Eurovision, 25 maggio 2015.
  86. ^ VIDEO: Giorgio del lago Maggiore - il tormentone di Sanremo di Pif, su Verbania Notizie, 15 febbraio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]