Wind Music Awards

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wind Music Awards
Logo del programma
Paese Italia Italia
Anno 2007 - in corso
Genere Musicale
Edizioni 10
Puntate 18
Durata 180 min
Presentatore Carlo Conti e Vanessa Incontrada (attuali)
Rete Rai 1 (2012 - in corso)
Rai HD (2013 - in corso)
RTL 102.5 (2009, 2013, 2015 - in corso)
Italia 1 (2007-2011)
Rai Radio 2 (2012, 2014)

I Wind Music Awards sono una manifestazione musicale che si tiene dal 2007, alla quale partecipano i più grandi artisti italiani che sono spesso anche di calibro internazionale. Fino al 2013 e di nuovo dal 2015 il nome della manifestazione è Wind Music Awards; solo per il 2014, in seguito all'abbandono dello sponsor Wind, la denominazione ufficiale dell'evento è stata Music Awards [1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La kermesse è organizzata fin dalla sua nascita (con l'unica eccezione per l'edizione 2014) da Wind, la nota azienda di telefonia italiana ed è realizzata anche grazie alla collaborazione delle associazioni di settore Associazione fonografici italiani (AFI), FIMI e PMI.

Per i primi due anni la manifestazione si è svolta a Roma: la prima edizione all'Auditorium della Conciliazione, mentre la seconda a Valle Giulia. Dal 2009 al 2012 l'evento si è tenuto nella storica Arena di Verona, sede per tanti anni delle finali del Festivalbar (di cui è definito un suo naturale erede). Dal 2013 la sede si è spostata al Foro Italico di Roma e viene trasmesso in diretta.

Le prime cinque edizioni sono andate in onda in differita in prima serata su Italia 1, per poi passare su Rai 1 dal 2012 e dal 2013 in diretta su Rai 1 e in alta definizione su Rai HD. Nel 2014, in seguito all'abbandono di Wind, l'evento prende il nome di Music Awards. Dal 2015 il programma riprende il nome di Wind Music Awards e torna a essere trasmesso dall'Arena di Verona, nuovamente in diretta. Nel 2016 torna a essere trasmesso in due serate con la differenza che una è trasmessa in diretta e l'altra è trasmessa in differita.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Anno Registrazione Trasmissione Telespettatori Share TV Radio Puntate Conduzione Luogo
2007 6 giugno 14 giugno 2.589.000 12,46% Italia 1 N.D. 1 Cristina Chiabotto Auditorium della Conciliazione Roma
2008 3 giugno 4 e 5 giugno 2.672.500 [2] 11,84% [2] 2 Rossella Brescia Valle Giulia
2009 6 giugno
7 giugno
8 giugno
15 giugno
22 giugno
2.884.000 [2] 13,72% [2] 3 Vanessa Incontrada Arena di Verona Verona
2010 28 maggio
29 maggio
2 giugno
9 giugno
16 giugno
2.222.300 [2] 11,28% [2] Paola Perego
2011 27 maggio
28 maggio
7 giugno
14 giugno
21 giugno
1.914.000 [2] 9,48% [2] Vanessa Incontrada Teo Mammucari
2012 26 maggio 2 luglio 3.920.000 20,44% Rai 1 Rai HD Rai Radio 2 1 Carlo Conti
2013 diretta 3 giugno 6.339.000 25,33% Rtl 102.5 Foro Italico Roma
2014 5.011.000 20,35% Rai Radio 2
2015 4 giugno 4.837.000 26,31% Rtl 102.5 Arena di Verona Verona
10ª 2016 diretta 7 giugno 4.830.000 22,42% 2
6 giugno 8 giugno

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Sigla[modifica | modifica wikitesto]

A partire dal 2012 l'evento ha una sigla che è una canzone che fa parte della scaletta della serata e che viene poi cantata dall'ospite. Nell'ordine le sigle sono state le seguenti canzoni:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Music Awards 2014
  2. ^ a b c d e f g h Media degli ascolti delle puntate di questa edizione

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]