Enzo Decaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enzo Decaro al Giffoni Film Festival nel 2012

Enzo Decaro, nome d'arte di Vincenzo Purcaro Decaro (Portici, 24 marzo 1958), è un attore, sceneggiatore e regista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in Lettere all'Università di Napoli, comincia presto a fare teatro, insieme a Massimo Troisi e Lello Arena, nel trio comico cabarettistico "I Saraceni" che poi cambierà nome diventando "La Smorfia". Con questo gruppo esordisce in televisione nel 1977, col programma di varietà Non stop. Sempre sui canali Rai seguono altre apparizioni in programmi di varietà: nel 1978 con La sberla, nel 1980 con Effetto smorfia, nel 1982 con Bim bum all'italiana e nel 1984 con Come quando fuori piove.

Scioltosi il gruppo comico, Decaro prosegue la sua attività sia come regista, sia come attore televisivo e teatrale. Nel 1998 il grande successo della fiction Una donna per amico lo riporta alla ribalta nazionale. Prosegue interpretando altre fiction di successo, tra le quali La provinciale, Orgoglio, Lo zio d'America, Padri, Il cardinale, Noi, Madre Teresa, Provaci ancora prof, Era mio fratello, La terza verità, L'ultimo rigore 1 e 2, Una madre, Una donna per amico 1 e 2 e tante altre.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Fiction e serie tv[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN81651732 · LCCN: (ENnr00001327 · SBN: IT\ICCU\TO0V\265899 · ISNI: (EN0000 0000 7884 5936 · GND: (DE137463952