Teen Wolf (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Teen Wolf
Teen Wolf 2011.png
Immagine tratta dalla sigla della prima stagione
Titolo originale Teen Wolf
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2011 – in produzione
Formato serie TV
Genere teen drama, thriller, horror, fantasy, azione, romantico,
Stagioni 5
Episodi 80
Durata 40 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 1080i
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Crediti
Ideatore Jeff Davis
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche Dino Meneghin
Produttore Joseph P. Genier (st. 1-2)
Karen Gorodetzky (st. 3-4)
Eric Wallace (st. 5+)
Blaine Williams (st. 5+)
Produttore esecutivo Jeff Davis
Marty Adelstein
René Echevarria
Michael Thorn (st. 1)
Tony DiSanto
Liz Gateley
Russell Mulcahy (st. 3+)
Joseph P. Genier (st. 3+)
Casa di produzione Adelstein Productions, DiGa Vision, First Cause, Inc., Lost Marbles Television, MGM Television, Siesta Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 5 giugno 2011
Al in corso
Rete televisiva MTV
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 18 settembre 2012
Al in corso
Rete televisiva MTV (st. 1-2)
Rai 4 (st. 3+)
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 8 dicembre 2011
Al in corso
Rete televisiva Fox
Opere audiovisive correlate
Originaria Voglia di vincere
Altre Voglia di vincere 2, Teen Wolf

Teen Wolf è una serie televisiva statunitense di genere thriller, basata sul film Voglia di vincere del 1985, che ha debuttato il 5 giugno 2011 su MTV, con protagonisti Tyler Posey, Dylan O'Brien, Crystal Reed, Holland Roden e Tyler Hoechlin.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

La prima stagione è andata in onda in prima visione assoluta su MTV dal 5 giugno al 15 agosto 2011[1], la seconda dal 3 giugno al 13 agosto 2012, la terza dal 3 giugno 2013 al 24 marzo 2014, la quarta dal 23 giugno all'8 settembre 2014[2], la quinta viene trasmessa dal 29 giugno 2015.

In Italia la prima stagione è andata in onda in prima visione assoluta su Fox dall'8 dicembre 2011 al 23 febbraio 2012, la seconda dal 13 dicembre 2012 al 17 gennaio 2013[3], la terza dal 29 ottobre 2013 al 27 agosto 2014, la quarta dal 25 novembre 2014 al 20 gennaio 2015, la quinta è inedita. In chiaro la prima stagione è stata trasmessa su MTV dal 18 settembre al 23 ottobre 2012, la seconda dal 6 giugno all'11 luglio 2013;

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 12 2011 2011-2012
Seconda stagione 12 2012 2012-2013
Terza stagione 24 2013-2014 2013-2014
Quarta stagione 12 2014 2014-2015
Quinta stagione 20 2015-2016 inedita

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Teen Wolf (serie televisiva).

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è il secondo adattamento televisivo del film del 1985 Voglia di vincere; una versione animata, infatti, venne trasmessa sul canale statunitense CBS nel 1986. Il creatore e produttore esecutivo della serie, Jeff Davis, immaginava di creare una serie che fosse più dark, sexy e tagliente rispetto al film originale. Il desiderio di Davis era quello di creare un thriller dai toni comici, più simili a quelli del film Ragazzi perduti. Una volta dato il via allo show, Davis venne fiancheggiato dal direttore australiano Russell Mulcahy, aggiungendo l'horror al progetto.[4] Secondo Davis, tutto iniziava come un'idea di rendere omaggio al film Stand by Me, all'inizio, dove i ragazzi vanno alla ricerca di un corpo nel bosco. Venne ispirato, inoltre, dalle creature del film Il labirinto del fauno di Guillermo del Toro, giudicandole bellissime, raffinate e spaventose allo stesso tempo.[4]

Il cast venne annunciato a dicembre del 2010; i personaggi principali vengono interpretati da Tyler Posey, Crystal Reed, Tyler Hoechlin, Dylan O'Brien, Holland Roden e Colton Haynes. Nella terza stagione Haynes non è presente[5], mentre Reed abbandona la serie alla fine di essa.

Il 29 luglio 2011, è stato rilasciato il primo episodio di una miniserie intitolata Search for a Cure, pubblicata esclusivamente per il web, comprendente 6 episodi.

Rinnovi[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 luglio 2011 la serie è stata rinnovata per una seconda stagione.[6]

Il 12 luglio 2012, invece, la serie televisiva è stata rinnovata per una terza stagione composta da 24 episodi, il doppio del numero di episodi delle prime due stagioni.[7]

Durante il New York Comic-Con tenutosi il 12 ottobre 2013 è stato confermato il rinnovo per una quarta stagione, composta da 12 episodi.[8]

Durante il San Diego Comic-Con tenutosi il 24 luglio 2014 è stato confermato il rinnovo per una quinta stagione, composta da 20 episodi.

Mitologia[modifica | modifica wikitesto]

I licantropi presenti nella serie hanno delle caratteristiche uniche.
Questi lupi mannari sono suddivisi gerarchicamente in tre livelli:

  • Alfa: il capo del branco, nonché il suo membro più forte. Come tutti i licantropi trae energia dal proprio gruppo, ma è reso riconoscibile dal colore rosso degli occhi e possiede tutti i poteri degli altri lupi mannari a livelli superiori. Ci sono due modi attraverso i quali un Beta può diventare un Alfa: o uccidendo un altro capo branco (prendendone così la potenza e il colore rosso degli occhi), oppure evolvendosi attraverso la propria forza di volontà. Si narra che un Alfa divenuto tale in quest'ultimo modo si differenzi dagli altri per un colore più acceso degli occhi ed una potenza superiore. Se un Alfa perde tutti i membri del proprio branco (o lo abbandona), è costretto a crearne un altro per non regredire allo stadio di Omega (a meno che non sia stato lui a sterminare il branco, in tal caso acquisisce la potenza di tutti i membri eliminati, divenendo molto più potente). Alcuni Alfa molto più potenti della media hanno la capacità di trasformare il proprio corpo in maniera più completa, divenendo più simili alla propria controparte bestiale: la madre di Derek, Talia Hale, era considerata fra i licantropi più potenti del mondo ed era capace di trasformarsi totalmente in un grosso lupo dal pelo nero e dalla pelle grigia; Deucalion, invece, non diventa un lupo vero e proprio, ma il suo corpo si riempie completamente di peli neri, acquisisce un colorito grigio e dei lineamenti animaleschi e sviluppa artigli retrattili e denti bestiali. Peter invece, nella condizione di Alfa, appare come una bestia a metà strada tra un lupo ed un uomo, anch'essa con peli neri e pelle grigia. Egli non può mantenere però il proprio autocontrollo, divenendo guidato unicamente dall'istinto.
  • Beta: lupo standard di ogni branco. Quando si trasforma non cambia molto: sviluppa peli sul viso, lineamenti animaleschi e artigli retrattili e denti bestiali. I suoi occhi diventano gialli se non ha mai ucciso intenzionalmente qualcuno o azzurri se, al contrario, ha utilizzato i propri poteri per togliere la vita (la cosa è comunque reversibile, tramite un apposito rituale). Un essere umano morso o graffiato da un Alfa, se sopravvive, diviene un licantropo Beta, ma può anche nascere già tale se anche i suoi genitori lo sono. Un Beta può anche regredire allo stato di Omega, qualora rimanesse senza branco o lo abbandonasse.
  • Omega: un Omega è un lupo che non ha più un branco. Considerati l'ultimo gradino della gerarchia sociale, appaiono uguali ai Beta, ma i loro poteri sono inferiori, a causa della mancanza di un branco da cui trarre energia.

I poteri di un lupo raggiungono la massima potenza durante le notti di luna piena, durante le quali avviene la trasformazione, e possono essere indeboliti con lo Strozzalupo; con un'adeguata preparazione e un sufficiente autocontrollo, il licantropo riesce a mantenere integra la propria coscienza tramite un'"ancora", ovvero un qualcosa per il quale per il licantropo valga la pena combattere e rimanere lucido (per esempio la famiglia). La prima notte di luna piena è per un licantropo la peggiore, poiché esso affronta la situazione per la prima volta e non sa ancora come controllarsi, rimanendo preda del proprio istinto. Ma se è vero che durante una notte di luna piena il lupo mannaro aumenta la sua potenza, lo è altrettanto che con le eclissi lunari esso perde tutti i suoi poteri.

Se trasformato, un lupo dispone di forza e agilità sovrumane. Tuttavia, sia in forma mannara che umana, i licantropi mantengono alcuni poteri sovrumani, come i sensi super-sviluppati e la capacità di vedere al buio. In presenza di una creatura che soffre, i lupi mannari possono (tramite il contatto fisico) assumere su di sé parte della sofferenza di quella creatura, alleviandone il dolore. Un Alfa può, attraverso questa speciale capacità, curare alcune condizioni mortali, a costo però della propria condizione di capo branco. Quando invece i lupi mannari sfoderano i loro artigli, attraverso di essi sono in grado di condividere i propri ricordi con un altro lupo: per farlo, uno dei due deve prima infilare gli artigli alla base della nuca dell'altro, all'inizio della colonna vertebrale, ed attraverso questa connessione i due licantropi potranno poi condividere ricordi, immagini ed emozioni. Sembra essere possibile farlo anche se il lupo mannaro di cui un altro lupo vuole leggere i ricordi è morto, purché si siano conservati gli artigli e un altro licantropo sia disponibile a innestarseli sulle dita.

Esistono dei rituali in grado di riportare in vita un lupo mannaro morto attraverso il potere della luce lunare. Questi rituali sono possibili solo tramite la Luna di Marzo e potrebbero essere riusciti fino ad ora solo grazie al fatto che siano stati dei Banshee, portali per il regno dei morti, a praticarli.

Alcuni lupi sembrano anche possedere poteri unici, come per esempio i gemelli Ethan e Aiden, che possono fondersi in un unico corpo, generando un licantropo Alfa molto più potente di loro.

A volte, il morso o il graffio di un licantropo non trasforma in uno di essi, ma può farti diventare qualcos'altro, a patto che rifletta la tua personalità interiore (per esempio Jackson diventa un Kanima, Kate diventa un Giaguaro Mannaro, Malia un Coyote Mannaro).

Sebbene Lydia sia sempre stata una Banshee i suoi poteri si sono manifestati solo a seguito del morso di Peter Hale. Altre creature sovrannaturali apparse nella serie sono state:

  • Banshee (Lydia e Meredith)
  • Windigo (Sean e la sua famiglia)
  • Kitsune (Kira e sua madre)
  • Nogitsune (che ha posseduto Stiles)
  • Kanima (Jackson)
  • Darach (Jennifer Blake)
  • Oni (Creati dalle code di Noshiko, al suo servizio ed inseguito al servizio del Nogitsune)
  • Berserkr (Scott McCall, temporaneamente, al servizio della Lobita)
  • Nemeton

(Il Nemeton è un grosso albero che si trova nella foresta di Becon Hill. Nel flashback della madre di Kira lo si vede come un grosso e maestoso albero ma poi è stato tagliato, non se ne conosce il motivo, e ne sono rimaste solo le radici. Il Nemeton sembra funzionare come un serbatoio di energia, che può essere caricato tramite sacrifici o determinate azioni. Il suo legno è stato usato per costruire alcuni contenitori, come la scatola che conservava gli artigli di Talia Hale e che è stata usata poi per imprigionare il Nogitsune. Dall'inizio della serie il Nemeton era scarico ma poi Scott, Allison e Stiles lo hanno ricaricato, per impedire a Jennifer di uccidere i loro genitori. La "ricarica" del Nemeton ha richiamato a Becon Hill diversi esseri soprannaturali, come il vice-sceriffo Parrish)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tierney Bricker, 'Teen Wolf': MTV announces premiere date, Zap2it, 2 febbraio 2011. URL consultato l'8 giugno 2011.
  2. ^ (EN) Tierney Bricker, Teen Wolf: Season 4 Premiere Date Revealed in Creepy New Promo With Stiles and Lydia—Watch Now!, E! Online, 24 marzo 2014. URL consultato il 25 marzo 2014.
  3. ^ (EN) Teen Wolf Programmazione. URL consultato il 7 novembre 2011.
  4. ^ a b (EN) Exclusive: Producer Jeff Davis and Director Russell Mulcahy Talk TEEN WOLF, 10 giugno 2011. URL consultato il 14 giugno 2011.
  5. ^ (EN) Breaking News -Development Update: Monday, December 14. URL consultato l'8 giugno 2011.
  6. ^ (EN) Robert Seidman, MTV Renews 'Teen Wolf' for a Second Season, TV by the Numbers, 13 luglio 2011. URL consultato il 14 luglio 2011.
  7. ^ (EN) Sara Bibel, 'Teen Wolf' Renewed by MTV for 24 Episode Season 3, 12 luglio 2012. URL consultato il 15 luglio 2012.
  8. ^ (EN) Philiana Ng, MTV Renews 'Teen Wolf' for Season 4, Launching Aftershow, The Hollywood Reporter, 12 ottobre 2013. URL consultato il 13 ottobre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN232311770 · LCCN: (ENn2012009241