Saverio Indrio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Saverio Maria Indrio (Taranto, 18 ottobre 1963) è un attore e doppiatore italiano. È attivo anche in radio e televisione[1][2][3].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la carriera nel mondo dello spettacolo come musicista, esibendosi come chitarrista classico. Si è poi avvicinato al teatro frequentando La Bottega del Teatro diretta da Guglielmo Ferraiola e organizzata dal Teatro Abeliano di Bari[4].

Come interprete teatrale ha recitato, fra gli altri autori, in lavori di Frank Wedekind, Luigi Pirandello, Dario Fo, Gianni Rodari, Oscar Wilde, Anton Cechov.

Fra gli attori da lui doppiati figurano Kevin McNally e Dwayne Johnson.

Ha doppiato diversi personaggi dei cartoni animati: è la voce italiana del personaggio di Avery Bullock a partire dalla settima stagione di American Dad!, dopo la morte di Sergio Tedesco. Ha anche doppiato James Sullivan in Monsters University, in sostituzione di Adalberto Maria Merli.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinematografici[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Media[modifica | modifica wikitesto]

  • Voce narrante nei documentari della collana di videocassette Disney Il magico mondo degli animali

Filmografia come attore cinematografico[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Documentari[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte: Antoniogenna.net
  2. ^ Calliopea.it indica come data di nascita il 19 giugno 1963
  3. ^ Vedi: Cpds.it - approfondimento
  4. ^ Fonte: Antoniogenna.net

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]