Lost Planet 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lost Planet 3
videogioco
Piattaforma PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows
Data di pubblicazione Giappone 29 agosto 2013

Stati Uniti 27 agosto 2013

PAL 30 agosto 2013
Genere Sparatutto in terza persona
Sviluppo Spark Unlimited
Pubblicazione Capcom
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multiplayer
Periferiche di input Sixaxis o DualShock 3, Gamepad e Controller Wireless
Motore grafico Unreal Engine 3
Supporto Blu-ray Disc e DVD-ROM
Fascia di età PEGI: 16
Preceduto da Lost Planet 2

Lost Planet 3 è uno sparatutto in terza persona sviluppato da Spark Unlimited e pubblicato da Capcom per PlayStation 3, Microsoft Windows e Xbox 360. Il gioco è il prequel di Lost Planet: Extreme Condition e Lost Planet 2, si svolge sullo stesso pianeta di EDN III anche se prima degli eventi dei primi due giochi. Il gioco ha un approccio narrativo più story-driven per la campagna simile al primo gioco. A differenza dei giochi precedenti della serie, che sono stati sviluppati internamente da Capcom, è stato sviluppato esternamente da Spark Unlimited.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mandato sul pianeta E.D.N. III dalla mega corporazione Neo-Venus Construction durante la fase di colonizzazione, Jim Peyton deve svolgere faticosi e pericolosi lavori per racimolare più soldi possibili. Soldi che poi deve mandare sulla Terra, alla propria famiglia. Il lavoro offertogli dalla compagnia stellare gli sembra letteralmente una manna dal cielo.Ma scoprirà presto che c'era un motivo per cui quel posto era vacante: micidiali tempeste flagellano la superficie ghiacciata del pianeta, abitata da sconosciute razze aliene tanto numerose quanto mortali. Nemmeno il clima è dei migliori: rigido come non mai, rende spesso le attrezzature inutilizzabili, mantenendo sempre alta la possibilità di congelamento. Jim dovrà affrontare situazioni inattese e pericolose, tutto per la famiglia.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Doppiatore
JIM PEYTON Alessio Cigliano
GRACE PEYTON Sabrina Duranti
GALE OLDEN Flavio Aquilone
PHIL BRADDOCK Saverio Indrio
SOICHI KATSURAGI Gualtiero Cannarsi
MIRA KATSURAGI Benedetta Ponticelli
DOTT. KENDRICK KOVAC Franco Mannella
DOTT. BONNIE ROMAN Claudia Razzi
COL. CALEB ISENBERG Gaetano Varcasia

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi