Gaetano Varcasia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gaetano Varcasia (Roma, 6 settembre 1959Roma, 10 novembre 2014) è stato un attore, doppiatore, regista teatrale e insegnante italiano, noto per aver doppiato Topolino dal 1988 al 1996, Peter Dinklage (nel ruolo di Tyrion Lannister) nella serie televisiva fantasy Il Trono di Spade dal 2011 al 2014 e Bob Odenkirk (nel ruolo di Saul Goodman) nella serie televisiva Breaking Bad dal 2009 al 2013. Dal 1984 al 1995 è stato socio del Gruppo Trenta (oggi Pumaisdue).

Formazione professionale[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in lettere nel 1983, partecipa nel successivo anno al "Laboratorio di Gigi Proietti" e contemporaneamente si diploma al Corso professionale della Regione Lazio per attori-doppiatori gestito da Renato Izzo e dalla sua società, il Gruppo Trenta. Dopo il diploma, Varcasia entrerà nella suddetta società in qualità di socio e vi rimarrà fino al 1995. Tra il 1993 e il 1994 ha studiato canto insieme al soprano Elizabeth Aubry e nel 1996 ha frequentato uno stage di Clown con Jango Edwards, nel 2000 uno stage di canto con Carl Anderson e nel 2006 un Master Class di Clown sempre al fianco di Edwards.

Dal 1998 al 2002 ha insegnato dizione e impostazione della voce presso la scuola "L'arte del teatro".

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha doppiato molti attori, tra i più famosi Robert Downey Jr., Christian Slater, Steve Buscemi, Ralph Fiennes (in Skyfall), Woody Harrelson, David Schwimmer, Timothy Hutton in The Good Shepherd - L'ombra del potere e nella serie televisiva Leverage - Consulenze illegali, Jet Li.

Nel 2004 ha tradotto e diretto la pièce teatrale Coco Chanel di Alexander William Smith.

Nel serie tv Scrubs, andata in onda in Italia dal 2003 al 2010, è il doppiatore di "Ted" Theodore Buckland, interpretato dall'attore Sam Lloyd.

Ha doppiato l'attore Peter Jacobson in Dr. House - Medical Division dal 2007 al 2012.

Dal 2011 al 2014 è la voce di Peter Dinklage nella serie televisiva fantasy Il Trono di Spade. In precedenza aveva già doppiato l'attore nella commedia britannica Funeral Party di Frank Oz. Suo anche il doppiaggio di Bob Odenkirk nelle vesti di Saul Goodman in Breaking Bad.

Nel 2014 presta la voce allo Spettro nel videogioco sviluppato da Bungie: Destiny, che nella versione americana è di Peter Dinklage.

Muore il 10 novembre 2014 all'età di 55 anni a causa di un tumore.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Le anime morte, regia di Gigi Angelillo (1985)
  • La parete di vetro, regia di Stefano De Sando (1985)
  • Il nuovo inquilino (1985)
  • La fanciulla da marito (1985)
  • Salvo, regia di Gigi Angelillo (1986)
  • La via crucis del venerdì santo (1986) - voce narrante
  • I mediocri (1986)
  • La leggenda di Parsifal (1986)
  • Arsenico e vecchi merletti (1987-1992)
  • La tela del ragno (1987-1992)
  • Otto atti unici (1989)
  • Erano tutti miei figli (1989)
  • Il gabbiano (1990)
  • Il mastino dei Baskerville (1990)
  • '900 - Peccati d'Europa (1992)
  • Fiat Lux (1993)
  • Assolo per due soli (1994)
  • John e Jerry, regia di Vittorio Amandola (1995)
  • Keely e Du (1995)
  • La sconcertante signora Savage, regia di Carlo Alighiero (1996)
  • Il mio Boss, regia di Carlo Alighiero (1997)
  • I mercoledì di Giocasta (1999)
  • Cassandra (1999)
  • Le luci di Aleri (2001-2002)

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]