Simon Baker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Simon Baker in Francia per la prima di I Give It a Year (2013)

Simon Baker (Launceston, 30 luglio 1969) è un attore, regista e produttore televisivo australiano naturalizzato statunitense.

È celebre per i ruoli di Nicholas Fallin nella serie TV The Guardian e di Patrick Jane nella serie TV The Mentalist, per cui ottiene una candidatura ai Golden Globes, al Premio Emmy e agli Screen Actors Guild.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Tasmania, è figlio di una insegnante di francese, Elizabeth Labberton, e di un meccanico, Harry Baker. I genitori divorziarono quando lui aveva due anni e la madre si risposò con un macellaio, Tom Denny.

È stato un campione di sport come pallanuoto e surf. Ha iniziato a recitare negli anni ottanta in produzioni televisive australiane, partecipando a svariate serie tv e videoclip.

Una volta arrivato negli Stati Uniti, ottiene un piccolo ruolo nel film L.A. Confidential di Curtis Hanson; nel 1999 recita nel film di Ang Lee Cavalcando con il diavolo a cui seguono partecipazioni a film come Pianeta rosso e L'intrigo della collana.

Tra il 2001 e il 2004 è il protagonista della serie The Guardian. Nel 2005 è nel cast di The Ring 2 e nello stesso anno è scelto da George Romero per La terra dei morti viventi. Nel 2006 ottiene il ruolo di Christian Thompson nella commedia di successo Il diavolo veste Prada e quello di Brian Kelly in Something New.

Dal 2008 fino al 2015 riveste i panni di Patrick Jane, protagonista della serie televisiva The Mentalist. Nel 2011 recita nel film Margin Call. Nel 2013 recita in A prova di matrimonio.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Sposatosi nel 1996 con l'attrice Rebecca Rigg, il loro matrimonio è rimasto inizialmente segreto per preservare la privacy della coppia, che ha avuto tre figli: Stella Breeze (1993), Claude Blue (1999) e Harry Friday (2001). L'attrice Naomi Watts è la madrina di Claude, mentre l'attrice Nicole Kidman è la madrina di Harry. Baker e la sua famiglia hanno abitato a Malibu, California, prima di ritornare in Australia, per poi ristabilirsi in California, a Los Angeles, per impegni lavorativi. Dal 2010, Baker è un cittadino sia australiano sia statunitense. È inoltre ambasciatore d’eleganza della nota casa d'orologeria svizzera Longines.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Simon Baker è stato doppiato da:

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 febbraio 2013 ha ricevuto la 2490ª stella sulla [Hollywood Walk of Fame].

Baker è stato inoltre premiato agli AACTA Award 2018 come migliore attore non protagonista per Breath.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN85692042 · ISNI (EN0000 0001 2282 5829 · LCCN (ENno2006007721 · GND (DE101338329X · BNF (FRcb14449343h (data) · BNE (ESXX976440 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2006007721