Vittorio Amandola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Vittorio Amandola (Perugia, 4 novembre 1952Roma, 22 luglio 2010) è stato un attore, doppiatore, dialoghista e regista teatrale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò l'attività nel mondo teatrale nel 1970 prima come attore e poi come autore partecipando a varie compagnie. Come attore ha partecipato a numerosi film italiani e serie televisive come R.I.S. - Delitti imperfetti e Don Matteo. È stato sposato con la doppiatrice Sonia Scotti e patrigno di Rachele Paolelli, attrice e doppiatrice, e Mario Alessandro Paolelli, ingegnere e commediografo. Come doppiatore ha doppiato moltissimi personaggi, soprattutto nel campo dell'animazione, tra i più famosi Pippo (dal 1989 al 2000), Waylon Smithers ne I Simpson (dalla prima alla ventesima stagione), Yosemite Sam (dal 1996 al 2006) e Lumiere ne La bella e la bestia.

È stato anche autore e interprete di numerose canzoni, ispirate ad una vena comica e malinconica al tempo stesso, eseguite più volte dal vivo con una straordinaria verve nella quale confluivano le sue capacità di attore e l'amore per il musical e la canzone americana, ascoltati sin da bambino grazie ai dischi del padre. Tra le tante, brillano per la presa immediata del testo e della musica, 96 crociato, Amore e coltelli, Bolidi rossi, Colica love. Dopo numerose esibizioni dal vivo, realizzate negli anni '80, decise di dedicarsi esclusivamente alla recitazione e al doppiaggio, occasionalmente anche alla pittura.

È morto per un tumore il 22 luglio 2010, quattro mesi prima di compiere 58 anni. Sul personaggio di Smithers viene sostituito da Pasquale Anselmo mentre su Yosemite Sam da Pierluigi Astore.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Le mani sporche (1975)
  • La commedia dei fantasmi
  • Filomena Marturano
  • L'antenato
  • All'uscita
  • L'anfora
  • L'importanza di chiamarsi Ernesto
  • Hop Solecar Cabaret
  • La Pupilla
  • Ribes gratis
  • Il barone Bagge
  • La sconcertante signora Savage
  • Spirito Allegro
  • Liliom
  • Marie Galante (2006)

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Animazione[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Enrico Lancia, Dizionario del cinema italiano (sesto volume) p. 276, Gremese, 2001, ISBN 978-88-8440-085-7.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]