Flavio Aquilone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Flavio Aquilone a Lucca Comics & Games 2015

Flavio Aquilone (Roma, 21 febbraio 1990) è un doppiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È figlio della dialoghista e direttrice del doppiaggio Novella Marcucci.

Inizia a doppiare nel 1994, dando la voce ad un coniglietto nel film d'animazione Il settimo fratellino.[1]

Flavio Aquilone è la voce italiana di Zac Efron, ha inoltre dato la voce a Tom Felton nel ruolo di Draco Malfoy in tutti gli otto film della saga di Harry Potter, a Light Yagami dell'anime Death Note, a Chase Matthews della serie TV per ragazzi Zoey 101, ad Arthur in Shrek 3 e a molti altri personaggi. La sua voce compare in numerose puntate di The Closer, CSI: Scena del crimine e Medium. Nella serie poliziesca Major Crimes è il doppiatore di Graham Patrick Martin.

Nel 2005 ha vinto il premio Voce emergente dell'anno attribuito dal pubblico al Gran Galà del Doppiaggio, mentre nel 2009 il premio Voce maschile dell'anno a Romics per The Millionaire.[2]

Flavio Aquilone è anche la voce italiana di Devon Bostick in Diario di una schiappa e negli altri sequel e di Dane DeHaan, che ha doppiato nella maggioranza dei film fra cui Giovani ribelli - Kill Your Darlings, The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro e Life, quest'ultimo nel ruolo di James Dean. Doppia Tom Felton anche nei film e telefilm successivi alla saga di Harry Potter e talvolta Logan Lerman di cui si ricorda il dittico di Percy Jackson. Ha prestato la voce anche a Genos in One Punch-Man e a Jean Kirschstein ne L'attacco dei giganti.

Nel luglio 2014 ha vinto il Leggio d'oro per la voce maschile dell'anno.[3]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intervista esclusiva a Flavio Aquilone: voce italiana di Zac Efron e Tom Felton, su gossipetv.com. URL consultato il 29 agosto 2017.
  2. ^ Cloud, Coming Soon Television. Puntata del 6 aprile 2012.
  3. ^ Il Palmarès 2014, su www.leggiodoro.it. URL consultato il 15 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]