8 giorni alla fine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
8 giorni alla fine
Titolo originale8 Tage
PaeseGermania
Anno2019
Formatominiserie TV
Generedrammatico, post apocalittico
Puntate8
Durata380 min (totale)
Lingua originaletedesco
Crediti
IdeatoreRafael Parente, Peter Kocyla
RegiaMichael Krummenacher e Stefan Ruzowitzky
SceneggiaturaPeter Kocyla, Rafael Parente e Benjamin Seiler
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaBenedict Neuenfels
MusicheDavid Reichelt
ProduttoreFlorian Kamhuber e Rafael Parente
Produttore esecutivoSimon Amberger, Frank Buchs, Korbinian Dufter, Frank Jastfelder e Rafael Parente
Casa di produzioneNEUESUPER, Sky Deutschland, Medienboard, FFF Bayern
Prima visione
Prima TV originale
Dal1º marzo 2019
Al22 marzo 2019
Rete televisivaSky Atlantic
Prima TV in italiano
Dal23 settembre 2019
Al14 ottobre 2019
Rete televisivaSky Atlantic

8 giorni alla fine (8 Tage) è una miniserie televisiva tedesca prodotta per Sky Deutschland dalla società di produzione NEUESUPER e diretta da Michael Krummenacher e Stefan Ruzowitzky. La serie mostra come persone diverse affrontano la minaccia della fine del mondo. I ruoli principali sono interpretati da Christiane Paul e Mark Waschke. I primi due episodi sono stati presentati in anteprima a febbraio 2019 come parte della Berlinale Series nella sezione Berlinale Special al Festival di Berlino 2019.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un gigantesco asteroide, noto con il nome di Horus, si dirige inarrestabile verso la Terra, precisamente in direzione dell'Europa centrale, soprannominata, per questo, Kill Zone; le probabilità di sopravvivere in quest'area del pianeta sono, infatti, pressoché nulle. Mentre il piano missilistico statunitense fallisce miseramente, la popolazione del Vecchio Continente tenta disperatamente di darsi alla fuga, raggiungendo l'America e la Russia; ma attraversare i confini rischia di rivelarsi una missione suicida e il piano di evacuazione promesso ai cittadini pare non prendere forma. In questo scenario catastrofico una famiglia di Berlino, composta da Uli Steiner, ex insegnante di fisica, sua moglie, la dottoressa Susanne Steiner e i figli Leonie e Jonas, scappa nella foreste per incontrare dei contrabbandieri che dovrebbero condurli fino in Russia.

Puntate[modifica | modifica wikitesto]

Titolo originale Prima TV Germania Prima TV Italia
1 Panic 1º marzo 2019 23 settembre 2019
2 Separation
3 Faith 8 marzo 2019 30 settembre 2019
4 Hope
5 War 15 marzo 2019 7 ottobre 2019
6 Despair
7 Absolution 22 marzo 2019 14 ottobre 2019
8 Peace

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

In Germania, la miniserie è stata trasmessa dal 1º al 22 marzo 2019 su Sky Atlantic. In Italia è andata in onda dal 23 settembre al 14 ottobre 2019 da Sky Atlantic.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Berlinale Series 2019: Innovative Formate und lang erwartete Serienhighlights im fünften Jahr der Reihe. Berlinale 2019, Pressemitteilung vom 17 gennaio 2019, abgerufen am 4 marzo 2019.
  2. ^ 8 giorni alla fine, la trama della serie TV, Sky TG24, 18 settembre 2019. URL consultato il 7 ottobre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione