L'ultimo esorcismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'ultimo esorcismo
The Last Exorcism.jpg
Logo del film
Titolo originaleThe Last Exorcism
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno2010
Durata87 min
Rapporto2.35 : 1
Genereorrore, thriller, drammatico
RegiaDaniel Stamm
SceneggiaturaHuck Botko, Andrew Gurland
ProduttoreMarc Abraham, Eli Roth, Thomas A. Bliss, Eric Newman
Casa di produzioneLouisiana Media Productions, Strike Entertainment, StudioCanal
FotografiaZoltan Honti
MusicheNathan Barr
ScenografiaAndrew W. Bofinger
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

«Se credi in Dio devi credere nel Diavolo.»

(Tagline del film.)

L'ultimo esorcismo (The Last Exorcism) è un film del 2010 diretto dal regista tedesco Daniel Stamm e girato in stile documentaristico come The Blair Witch Project e [●REC].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver praticato oltre 47 esorcismi, il reverendo protestante Cotton Marcus si reca a Ivanwood, in Louisiana, per esercitare il suo ultimo esorcismo. Per questo caso si fa accompagnare da un operatore e da un'addetta al suono alla quale racconta la sua storia: egli appartiene a una famiglia di ministri di culto da ben quattro generazioni, venne educato al mestiere fin da quando aveva quattro anni dal padre e in realtà si era istruito all'inganno e alla suggestione delle persone credenti, ricorrendo ad espedienti illusionistici per imporre falsi esorcismi che fanno leva sull'ingenuità popolare. Questo esorcismo sarà il suo ultimo lavoro per qualche fanatico religioso. Ma la giovane Nell Sweetzer, figlia di un contadino, è davvero posseduta dal maligno. Il reverendo così in un atto estremo (quanto inutile) di salvezza cerca di liberare la ragazza dal demone Abalam. Nell disegna sempre persone e animali morti, che si rivelano essere solo quelli che lei uccide. In seguito si scopre che la ragazza è incinta, ma non si riesce a capire chi sia il padre, dato che Nell non sembra aver avuto rapporti sessuali con nessun ragazzo. Dopo una seduta con il reverendo Marcus, in presenza del padre Nell ammette di avere avuto un rapporto sessuale con un certo Logan, coetaneo della ragazza e cameriere in una tavola calda che dista pochi chilometri dal paese. Il caso sembra risolto e secondo Marcus gli strani atteggiamenti della ragazza erano dovuti alla vergogna che la divorava dall'interno per l'impurità dell'atto sessuale. Tornando verso casa il reverendo e la troupe si imbattono per caso nel locale dove lavorava Logan, il presunto ragazzo di Nell, e si fermano per fargli qualche domanda. Scoprono che il ragazzo è in realtà omosessuale e che non ha mai visto Nell se non per qualche minuto ad una presunta festa organizzata dal pastore del paese Gerald Manley. Incuriositi dal perché la ragazza avrebbe dovuto raccontare loro una bugia al fine di allontanarli, il reverendo e i due operatori ritornano alla fattoria degli Sweetzer quando ormai è notte, trovando la casa in un clima a dir poco spettrale con simboli satanici e pentacoli dipinti su tutte le mura; nel mentre i nostri protagonisti sentono provenire dal retro della casa le urla di Nell, e avvicinatisi scoprono da dietro dei cespugli, una messa satanica celebrata dallo stesso Manley, intento, vestito con una tunica rossa, a far partorire prematuramente Nell davanti ad un focolaio e ad un nutrito gruppo di spettatori. Dal corpo della ragazza sembra uscire un feto con apparenze di un demone, che in mezzo a urla agghiaccianti viene buttato nel fuoco dal pastore Manley. A questo punto Cotton si dirige verso il fuoco divampante, con un crocifisso in mano da dietro i cespugli, ed invocando al demone di lasciare la ragazza viene quasi inghiottito dalle fiamme. I due della troupe, spaventati cercano di tornare alla macchina e quindi alla fattoria, abbandonando il reverendo, inseguiti da alcuni appartenenti alla setta satanica che facevano da spettatori al rito. Alla fine, non riuscendo a fuggire, vengono uccisi proprio come disegnato da Nell qualche giorno prima.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito negli Stati Uniti dalla Lionsgate a partire dal 27 agosto 2010. Per la promozione del film, la Lionsgate, il 5 agosto 2010, ha pubblicato uno spot TV della durata di un minuto. In Italia L'ultimo esorcismo è stato distribuito dalla Eagle Pictures in data 3 dicembre 2010.[1]

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 è stato realizzato un sequel intitolato The Last Exorcism - Liberaci dal male (The Last Exorcism Part II), diretto da Ed Gass-Donnelly e prodotto da Eli Roth.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lo Spot TV di Cotton - L'ultimo esorcismo, Filmissimo.it, 15 agosto 2010. URL consultato il 15-08-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema