Daily News (New York)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Daily News
StatoStati Uniti Stati Uniti
LinguaInglese americano
PeriodicitàQuotidiano
Generenazionale
Formatotabloid
Fondazione1919
SedeNew York
EditoreTronc[1]
Diffusione cartacea360.459[2] (Marzo 2013)
Diffusione digitale155.706 (Marzo 2013)
DirettoreArthur Browne
Sito web
 

Il Daily News è un quotidiano distribuito negli Stati Uniti; è tra i quotidiani a maggiore diffusione nel Paese nordamericano[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu fondato a New York nel 1919 da Joseph Medill Patterson e da Robert R. McDonald, appartenenti alla famiglia proprietaria del Chicago Tribune. Il quotidiano, alla sua prima uscita, non ebbe un immediato successo, non superando la vendita di circa 26.000 copie. Nel 1920, il quotidiano uscì in formato tabloid, con notevole crescita della distribuzione e vendita. Nel 1925 raggiunse la vendita di circa un milione di copie.

Nel 1991, a causa di uno sciopero protrattosi per circa cinque mesi, il Daily News rischiò il fallimento; l'intervento del finanziere Robert Maxwell lo salvò dalla bancarotta.
Dal 1993 al 2017 è stato di proprietà dell'editore Mortimer Zuckerman.

Struttura editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Il giornale al suo interno è articolato con numerose rubriche:

  • Sport – con gli avvenimenti principali di baseball.
  • Pettegolezzo – notizie dei principali fatti riguardanti personaggi famosi.
  • Divertimento – Televisione, Musica, giochi.
  • Eventi – Teatro, musica, cinema.
  • Notizie locali – La rubrica, tratta le notizie riguardanti la città di New York.
  • Opinioni – Rubrica di politica interna ed estera, curata da famosi giornalisti come Joshua Greenman, SE Cupp e Errol Louis.

Collaboratori[modifica | modifica wikitesto]

  • Lewis Beale
  • Jimmy Breslin
  • Juan Gonzalez
  • Pete Hamill
  • David Hinckley
  • Ronan Keenan
  • Mike Lupica
  • John Melia
  • Lars-Erik Nelson
  • William Reel

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il gruppo editoriale Tronc allarga il suo mercato e acquisisce il ‘New York Daily News’, su primaonline.it. URL consultato il 12 settembre 2017.
  2. ^ a b (EN) Average Circulation at the Top 25 U.S. Daily Newspapers, in Top 25 U.S. Newspapers for March 2013, Alliance for Audited Media. URL consultato il 10 novembre 2014 (archiviato dall'url originale l'11 novembre 2014).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]