Tut - Il destino di un faraone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tut - Il destino di un faraone
Titolo originaleTut
PaeseStati Uniti d'America, Canada
Anno2015
Formatominiserie TV
Generedrammatico, storico, biografico
Puntate3
Durata90 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
RegiaDavid Von Ancken
SceneggiaturaBrad Bredeweg
Peter Paige
Michael Vickerman
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaChristopher LaVasseur
MontaggioAnnie Ilkow
Erik Presant
MusicheJeff Russo
ScenografiaMichael Z. Hanan
CostumiCarlo Poggioli
Effetti specialiPasquale Catalano
Kyle May
ProduttoreGuy J. Louthan
Irene Litinsky
Produttore esecutivoDavid Von Ancken
Michael Vickerman
Joel S. Rice
Michael Prupas
Sharon Levy
Jeremy Elice
Angela Mancuso
Greg Gugliotta
Casa di produzioneMuse Entertainment
Prima visione
Prima TV originale
Dal19 luglio 2015
Al21 luglio 2015
Rete televisivaSpike
Prima TV in italiano
Dal5 novembre 2015
Al13 novembre 2015
Rete televisivaDeejay TV, Nove

Tut - Il destino di un faraone (Tut) è una miniserie televisiva del 2015.

La miniserie racconta, per la prima volta sulla televisione, la vita del faraone egizio Tutankhamon, dall'ascesa al potere al suo impegno per portare alla gloria l'Antico Egitto[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi ed interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Puntate[modifica | modifica wikitesto]

Titolo originale Prima TV USA Prima TV Italia
1 Part One: Power 19 luglio 2015 5 novembre 2015
2 Part Two: Betrayal 20 luglio 2015 6 novembre 2015
3 Part Three: Destiny 21 luglio 2015 13 novembre 2015

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese della miniserie si sono svolte in Marocco, nella città di Ouarzazate[2].

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer inglese viene diffuso da Entertainment Weekly il 23 aprile 2015[3], mentre la versione italiana viene diffusa da Deejay Tv il 9 settembre 2015[4][5].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata trasmessa negli Stati Uniti d'America sul canale Spike TV in tre serate, dal 19 al 21 luglio 2015[3], mentre in Italia sul canale Deejay TV il 5, 6 e 13 novembre 2015[4][5] e successivamente sul canale Focus il 16, 23 e 30 aprile 2016.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Max Evry, Trailer for Spike’s Mini-Series Event Tut, Starring Ben Kingsley, comingsoon.net, 23 aprile 2015. URL consultato il 23 aprile 2015.
  2. ^ (EN) Filming Locations, Internet Movie Database. URL consultato il 23 aprile 2015.
  3. ^ a b (EN) Ariana Bacle, Ben Kingsley counsels the pharaoh in exclusive Tut trailer, Entertainment Weekly, 23 aprile 2015. URL consultato il 23 aprile 2015.
  4. ^ a b (EN) TUT - Il destino di un Faraone - DeejayTV.it [collegamento interrotto], su DeejayTV.it. URL consultato il 21 ottobre 2015.
  5. ^ a b (EN) TUT - Il destino di un Faraone - DeejayTV.it [collegamento interrotto], su DeejayTV.it. URL consultato il 21 ottobre 2015.
  6. ^ (EN) Nominations announced for the 22nd Annual SAG Awards, comingsoon.net, 9 dicembre 2015. URL consultato il 9 dicembre 2015.
  7. ^ (EN) Motion Picture Sound Editors Announce 2016 Golden Reel Nominations, soundworkscollection.com, 26 gennaio 2016. URL consultato il 28 gennaio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]