Christian Iansante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Christian Iansante (Thal, 19 febbraio 1965) è un doppiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Svizzera ma originario dell'Abruzzo, ha prestato la sua voce a molti attori importanti come Bradley Cooper, Rainer Strecker, Christian Bale, Ewan McGregor, Jeremy Renner, Johnny Depp e Michael Fassbender.

Ha doppiato anche lungometraggi animati, tra i quali Ant Bully - Una vita da formica e Gli Incredibili - Una "normale" famiglia di supereroi.

È la voce di numerosi spot pubblicitari ed è voce ufficiale dei promo del canale satellitare Fox.

Dal 2002 al 2003 ha doppiato il personaggio di Xander Harris interpretato da Nicholas Brendon nella serie televisiva cult Buffy l'ammazzavampiri. Ha prestato la voce a David Tennant, come decima incarnazione del Dottore in Doctor Who. Dal 2010 doppia l'attore Andrew Lincoln nella serie TV The Walking Dead. È inoltre insegnante, assieme al collega Roberto Pedicini, all'Accademia del doppiaggio Flaiano di Pescara e Roma. Nel biennio 2010-2011 ha doppiato Franken Stein nell'anime Soul Eater e Martin Freeman nel ruolo di John Watson nella serie televisiva BBC Sherlock. Sempre nel campo dell'animazione ha doppiato i personaggi Disney Hercules (nella serie animata), Sindrome nel film Disney-Pixar Gli Incredibili - Una "normale" famiglia di supereroi e Duncan nella serie animata canadese A tutto reality.

Da settembre 2016 è la voce narrante delle schede di C.S.I. Milano, all'interno di 105 Friends, su Radio 105.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Soap opera[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Radio[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Documentari[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]