Stella Musy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Stella Musy (Roma, 10 febbraio 1970) è una doppiatrice italiana.

È figlia dell'attore e doppiatore Gianni Musy ed ex moglie del doppiatore Massimiliano Manfredi da cui ha avuto un figlio, Andrea Manfredi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dotata di una voce polivalente, per il cinema è nota soprattutto per aver doppiato attrici come Emily Mortimer in Match Point, Diane Kruger in Troy e Liv Tyler nella trilogia de Il Signore degli Anelli. Nelle serie televisive ha doppiato tra le altre Jennifer Love Hewitt in Ghost Whisperer - Presenze, Roselyn Sánchez in Devious Maids - Panni sporchi a Beverly Hills, Michelle Williams in Dawson's Creek, Jessica Capshaw in Grey's Anatomy e Kristin Davis in Sex and the City.

Molti i doppiaggi di serie animate, soprattutto giapponesi: ad esempio Misato Katsuragi di Neon Genesis Evangelion, Akane Tendo di Ranma ½, Madoka Ayukawa di Kimagure Orange Road (nella versione Dynit/Yamato Video della serie, OAV esclusi), Sango di Inuyasha negli episodi dal 24 al 26 e nell'ultima serie Inuyasha: The final act, Meryl Strife di Trigun e Trigun: Badlands Rumble, e Inaho di Master Mosquiton.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Anime e cartoni animati[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti e Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 - Sirenetta d'Oro dell'Acquafestival come Voce Femminile
  • 2004 - Premio Voce Femminile dell'Anno al Gran Galà del Doppiaggio - Romics 2004

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]