Shay Mitchell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shay Mitchell

Shannon Ashley Mitchell, meglio conosciuta come Shay Mitchell (Toronto, 10 aprile 1987), è un'attrice e modella canadese. È nota soprattutto per il ruolo di Emily Fields nel telefilm Pretty Little Liars.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Toronto, in Canada, da madre filippina, Precious Garcia, e padre irlandese/scozzese, Mark Mitchell ed ha un fratello minore, Sean Mitchell. Inoltre ha origini spagnole da entrambi i genitori.

All'età di 5 anni inizia a prendere lezioni di danza e partecipa ad alcune competizioni a livello locale. Nel 1997, la sua famiglia si trasferisce a Vancouver in British Columbia e, un anno dopo, viene scelta da una agenzia internazionale di modelle in cerca di teenager e pre-teenager.[1]

Intraprende la carriera di modella a livello internazionale e lavora per compagnie a Bangkok, Hong Kong e Barcellona. Con il desiderio di concentrarsi sulla sua vera passione, torna a Toronto e inizia a studiare recitazione.

Dopo aver firmato un contratto con un'agenzia teatrale, appare nella serie televisiva Degrassi: The Next Generation e partecipa ad alcuni spot pubblicitari. Partecipa anche, in un ruolo ricorrente, nella serie Disney Aaron Stone e appare nel video musicale della canzone Hold My Hand di Sean Paul.

Nel novembre del 2009 entra a far parte della serie televisiva Pretty Little Liars nel ruolo di Emily Fields.

Nel 2014 inizia a scrivere, insieme a Michaela Blaney, un blog (amoreandvita.com[2]) ed apre un canale Youtube in cui condivide con i fans momenti di vita quotidiana: http://www.youtube.com/user/ShayMitchellOfficial.

Nel 2015 è stata scelta per la copertina del numero di febbraio della rivista Maxim.

Shay, nella serie Tv Pretty Little Liars, interpreta una ragazza omosessuale, ma al di fuori del set si dichiara eterosessuale e sostenitrice dei diritti gay. Ha infatti partecipato alla NOH8 Campaign, ossia una campagna No-profit per combattere ogni forma di razzismo e omofobia.

È molto presente sui social network: su Twitter, Facebook e Instagram ha raggiunto rispettivamente i 3, 4 e 10 milioni di followers.

Recentemente ha dichiarato che il suo sport preferito è il basketball, la sua cantante preferita è Beyoncé Knowles e la sua icona di moda è Sophia Loren.

Il 6 ottobre 2015 è uscito Bliss, il suo primo libro scritto con la collaborazione della sua migliore amica Michaela Blaney.

In un'intervista a Live! with Kelly and Michael ha svelato il segreto del nome Shay. Ha dichiarato infatti che quand'era piccola era una grande sostenitrice di Jennifer Lopez, le sue amiche iniziarono così a chiamarla "Shay-Lo". Data la sostanziale diversità dei cognomi decisero successivamente di cancellare "Lo" e mantenere solo "Shay".

La svolta per la sua carriera arriva nel 2016, quando ottiene un ruolo in Mother's Day, film nel quale si trova a recitare al fianco di attori del calibro di Julia Roberts e Jennifer Aniston.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

2012

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televsione[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Shay Mitchell bio at, poptower.com. URL consultato il 06-01-11.
  2. ^ Shay Mitchell, Amore&Vita, amoreandvita.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN300847106 · LCCN: (ENno2013061472