Southpaw - L'ultima sfida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Southpaw - L'ultima sfida
Southpaw film.jpg
Jake Gyllenhaal in una scena del film
Titolo originaleSouthpaw
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Cina
Anno2015
Durata124 min
Rapporto2.35 : 1
Generedrammatico, sportivo
RegiaAntoine Fuqua
SoggettoKurt Sutter
SceneggiaturaKurt Sutter
ProduttoreTodd Black, Jason Blumenthal, Antoine Fuqua, Alan Riche, Peter Riche, Steve Tisch
Produttore esecutivoDylan Sellers, Kurt Sutter, Ezra Swerdlow
Casa di produzioneEscape Artists, Fuqua Films, Riche Productions
Distribuzione (Italia)01 Distribution
FotografiaMauro Fiore
MontaggioJohn Refoua
MusicheJames Horner
ScenografiaDerek R. Hill
TruccoPatty Bell, Marianne Skiba
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Southpaw - L'ultima sfida (Southpaw) è un film del 2015 diretto e prodotto da Antoine Fuqua, con protagonista Jake Gyllenhaal.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Billy Hope è l'imbattuto campione del mondo dei pesi mediomassimi. La sua storia, come quella di sua moglie Maureen, è quella di un orfano cresciuto in un quartiere difficile di N.Y. che grazie alla boxe ha ottenuto riscatto sociale, ricchezza e ha formato una famiglia che prima ancora della boxe è la sua ragione di vita. Non più giovanissimo valuta i suoi passi con attenzione, consigliato dal suo manager e soprattutto da sua moglie. Billy ha ormai quasi deciso di ritirarsi quando in una serata di beneficenza viene provocato da un suo rivale, Miguel Escobar, astro nascente ansioso di confrontarsi sul ring con Hope e concorrere per la cintura. Ne consegue una rissa fra i pugili ed i loro team. Nel marasma parte un colpo di pistola che colpisce Maureen e la uccide. Da quel momento la vita di Billy entra in una rapida spirale discendente fatta di alcool, droghe, depressione, rabbia e frustrazione. In pochi mesi perde tutto: la sua casa, i soldi, la sua cintura di campione del mondo ed infine la sua unica figlia che viene affidata ad una casa-famiglia.

Risalire la china sarà per Billy l'unico modo per rimettere a posto i pezzi della sua vita. Allenato da un carismatico allenatore, Titus 'Tick' Wills, riuscirà ad ottenere una possibilità per confrontarsi con Escobar e riprendersi la sua vita.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 dicembre 2010 la DreamWorks acquista i diritti del progetto, che era inizialmente il sequel del film 8 Mile e prevedeva Eminem nel ruolo di protagonista[1]. Il 6 giugno 2011 entra in trattative per dirigere il film il regista Antoine Fuqua[2]. Nell'agosto dello stesso anno, la DreamWorks abbandona il progetto[3], mentre nell'ottobre seguente la Metro-Goldwyn-Mayer compra i diritti del film con la distribuzione andata alla Columbia Pictures,[4] ma successivamente salta ancora l'accordo. Il 6 marzo 2014 viene annunciato Antoine Fuqua alla regia, con la distribuzione su territorio statunitense andato alla The Weinstein Company[5].

Il budget del film è stato di circa 25 milioni di dollari[6].

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 marzo 2014 assieme al nome del regista, viene confermato Jake Gyllenhaal nel ruolo di protagonista al posto del rapper Eminem[5]. Il 14 maggio entrano nel cast gli attori Forest Whitaker, Lupita Nyong'o e Rachel McAdams[7]. L'8 agosto, l'attrice Naomie Harris prende il posto di Lupita Nyong'o[8]. Il 6 novembre, il produttore Harvey Weinstein conferma la presenza nel cast della cantante britannica Rita Ora, complimentandosi della sua performance in un'intervista rilasciata al Daily Mail[9].

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film iniziano il 16 giugno 2014[10] e si svolgono tra lo stato della Pennsylvania (Pittsburgh e Indiana)[11] e quello di New York.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo trailer del film è presente la canzone Phenomenal del rapper Eminem[12] ispirata proprio alla trama del film. La canzone che compare invece nei titoli di coda è Kings Never Die cantata da Eminem in collaborazione con Gwen Stefani. Eminem è anche produttore esecutivo della colonna sonora.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer è stato diffuso il 27 marzo 2015[13].

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 24 luglio 2015 e nelle sale italiane il 2 settembre.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mike Fleming Jr, DreamWorks Teams With Eminem And Kurt Sutter For 'Southpaw', deadline.com, 13 dicembre 2010. URL consultato il 28 marzo 2015.
  2. ^ (EN) Borys Kit, Eminem Boxing Movie Close to Landing 'Training Day' Director Antoine Fuqua, The Hollywood Reporter, 6 giugno 2011. URL consultato il 28 marzo 2015.
  3. ^ (EN) Mike Fleming Jr, Eminem-Antoine Fuqua Boxing Drama 'Southpaw' Dropped By DreamWorks But Still Seeking To Answer Bell, deadline.com, 11 agosto 2011. URL consultato il 28 marzo 2015.
  4. ^ (EN) Jeff Sneider, MGM closes Eminem pic ‘Southpaw’, Variety, 20 ottobre 2011. URL consultato il 28 marzo 2015.
  5. ^ a b (EN) Anita Busch, Antoine Fuqua Closes Deal To Direct Kurt Sutter-Penned ‘Southpaw'; Jake Gyllenhaal Set To Star, deadline.com, 6 marzo 2014. URL consultato il 28 marzo 2015.
  6. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, ‘Ant-Man’ Has Bragging Rights At The B.O. Over Adam Sandler’s ‘Pixels’ – Sunday AM Update, deadline.com, 26 luglio 2015. URL consultato il 22 agosto 2015.
  7. ^ (EN) Mike Fleming Jr, ‘Southpaw’ Has Forest Whitaker, Rachel McAdams And Lupita Nyong’o Circling For Weinstein Company, deadline.com, 14 maggio 2014. URL consultato il 28 marzo 2015.
  8. ^ (EN) Jen Yamato, Naomie Harris Joins Jake Gyllenhaal In ‘Southpaw’, deadline.com, 8 agosto 2014. URL consultato il 28 marzo 2015.
  9. ^ (EN) Sara Nathan, Rita hits Hollywood: Brit superstar heads to LA for meetings with movie big wigs ahead of her Fifty Shades of Grey debut, Daily Mail, 6 novembre 2014. URL consultato il 28 marzo 2015.
  10. ^ (EN) On The Set For 6/16/14: Boxing Drama ‘Southpaw’ Starts, ‘American Ultra’ Wraps, ssninsider.com, 16 giugno 2014. URL consultato il 17 dicembre 2015.
  11. ^ (EN) 'Southpaw' movie now filming in Downtown Pittsburgh, wtae.com, 10 luglio 2014. URL consultato il 28 marzo 2015.
  12. ^ Filmato audio EminemMusic, Southpaw - Official Trailer, su YouTube, 27 marzo 2015. URL consultato il 28 marzo 2015.
  13. ^ (EN) Max Evry, The Trailer for Boxing Drama Southpaw, Starring Jake Gyllenhaal, comingsoon.net, 27 marzo 2015. URL consultato il 28 marzo 2015.
  14. ^ Federico Boni, Wafca Award 2015, le nomination - dominano Mad Max: Fury Road e Carol, cineblog.it, 6 dicembre 2015. URL consultato il 6 dicembre 2015.
  15. ^ (EN) Maane Khatchatourian, ‘Creed,’ ‘Empire,’ ‘Black-ish’ Lead NAACP Image Award Nominations, Variety, 8 dicembre 2015. URL consultato il 9 dicembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]