Metro-Goldwyn-Mayer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "MGM" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi MGM (disambigua).
Metro-Goldwyn-Mayer Inc.
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 17 aprile 1924
Fondata da
  • Marcus Loew
Sede principale Los Angeles, CA, USA
(Metro-Goldwyn-Mayer Studios, Inc.: Santa Monica, CA, USA)
Gruppo Turner Entertainment (dal 1986)
MGM/UA Communications Co. (1987-1992)
MGM Holdings (consorzio guidato da Sony e Comcast) (dal 2006)
Persone chiave Harry E. Sloan, presidente e Amministratore delegato
Settore cinema
Prodotti
Dipendenti 1.440 (2015)
Slogan «Ars gratia artis; è latino e significa Arte per amore dell'arte»
Sito web mgm.com
Il logo di Tom & Jerry, uno dei maggior successi della Metro

La Metro-Goldwyn-Mayer, anche scritta Metro Goldwyn Mayer, anche conosciuta con la sigla MGM, è una storica compagnia privata di cineproduzione degli Stati Uniti d'America.

La MGM è posseduta da un consorzio di imprenditori comprendente Providence Equity Partners, TPG Capital, Sony Corporation of America, Comcast, DLJ Merchant Banking Partners, Quadrangle Group.

La compagnia possiede la più vasta cine-libreria del mondo con oltre 4.100 titoli, più di 10.400 episodi di serie televisive ed ha vinto 208 premi Oscar.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I'MGM Tower, sede principale della compagnia cinematografica

La Metro Goldwyn Pictures (MGP), nata nel 1924 dalla fusione tra la Metro Pictures Corporation e la Goldwyn Pictures Corporation, diviene rapidamente il più importante studio hollywoodiano, anche in virtù delle consistenti risorse economiche derivanti dalle compartecipazioni bancarie e dalla infinita catena di cinema affiliati. Il primo film da essa prodotto è L'uomo che prende gli schiaffi (He Who Gets Slapped).

Sotto la guida del brillante produttore Irving Thalberg (scomparso prematuramente nel 1936) vengono prodotti capolavori del calibro di Rapacità (Greed, 1924) di Erich von Stroheim, Ben Hur (1926) di Fred Niblo, e La tragedia del Bounty (Mutiny on the Bounty, 1935), vincitore quest'ultimo del premio Oscar al miglior film. Sarà lui a reclutare i migliori artisti in circolazione e a realizzare i migliori prodotti della MGP.

Nel 1928 con l'invenzione del sonoro Leo the Lion, la mascotte della compagnia, ebbe per la prima volta un ruggito sonoro. Con l'avvento del sonoro con la MGP firmano attori come Clark Gable, Greta Garbo, Jean Harlow, Spencer Tracy, Joan Crawford, James Stewart, Judy Garland e registi del calibro di Vincente Minnelli, George Cukor, King Vidor e W.S. Van Dyke. Inizialmente il nome Metro Goldwyn Mayer era in uso in alternanza a quello di Metro Goldwyn Pictures che, defunto nel 1928, era in uso in alternanza al nome MGM. Negli anni tra la morte di Thalberg e la seconda guerra mondiale, la MGM trionfa ai botteghini con film come il kolossal da Oscar Via col vento (Gone With the Wind) e il musical Il mago di Oz (The Wizard of Oz), entrambi diretti nel 1939 da Victor Fleming, ma anche alcune serie di successo come quella de L'uomo ombra, con William Powell & Myrna Loy e quella dedicata a Tarzan.

A partire dagli anni 1940 sono iniziate per la prima volta le popolari storie a cartoni animati di Tom & Jerry.

Con lo scoppio del conflitto il famigerato boss dello studio Louis B. Mayer ordina la produzione di una serie di film propagandistici, come La signora Miniver (Mrs. Miniver, 1942). Dopo un periodo di relativa crisi dovuto alla dismissione forzata del circuito delle sale, a cavallo tra gli anni quaranta e cinquanta la MGM produce, grazie alla supervisione del musicista e produttore Arthur Freed, una serie di splendidi musical, avvalendosi di grandi musiche (come Irving Berlin e George Gershwin) e dell'uso del technicolor. È il periodo della coppia Gene Kelly & Stanley Donen (Cantando sotto la pioggia, 1952) e del mitico Fred Astaire (Ti amavo senza saperlo, 1948; Spettacolo di varietà, 1953).

Negli anni cinquanta lo Studio realizza film di qualsiasi genere, oltre al musical: si va infatti dal dramma Il bruto e la bella (The Bad and the Beautiful, 1952) di Vincente Minnelli, al kolossal, Ben-Hur (Ben Hur, 1959) di William Wyler, che stabilisce un nuovo record con 11 premi Oscar vinti.

Negli anni sessanta comincia una crisi economica che attraversa numerosi cambi di proprietà, nonostante riesca a produrre ancora film di grande livello. Nel 1962 il mondo saluta il primo Agente 007, con Sean Connery. Nel 1963 viene nominato a capo della società Robert O'Brien che riesce a produrre con grosso rischio economico alcuni tra i capolavori della MGM, tra cui Il dottor Živago (Doctor Zhivago, 1965), Quella sporca dozzina (The Dirty Dozen, 1967) e 2001: Odissea nello spazio (1968). Nonostante ciò, questi capolavori diedero profitto in un arco lungo di tempo, e gli azionisti insofferenti per i profitti immediati, costrinsero Robert H. O'Brien alle dimissioni nel 1969.

In seguito altre produzioni di rilievo furono Rocky (1976), Thelma & Louise (1991), Quattro matrimoni e un funerale (1994) e La maschera di ferro (1998).

All'inizio degli anni ottanta il rilevamento da parte della MGM della United Artists si è rilevato fallimentare.

Nei primi anni novanta una cordata di imprenditori italiani, rappresentati dai finanzieri Giancarlo Parretti e Florio Fiorini, acquisì la società, avvalendosi dell'appoggio della banca francese Crédit Lyonnais. Nell'anno successivo Parretti dichiarò fallimento cedendo l'azienda al gruppo transalpino Chargeurs.[1]

Nel 1997 viene finanziata alla United Artists la costruzione della cine-libreria più grande nel mondo.

L'8 aprile 2005 la compagnia è stata acquistata da un gruppo di investitori guidato da Sony e Comcast Corporation per 4.8 miliardi di dollari,che ha portato alla nascita della MGM Holdings. La MGM ora produce film e contenuti televisivi in collaborazione con Sony Pictures Entertainment[2].

Il logo della compagnia[modifica | modifica wikitesto]

La mascotte della MGM, e prima ancora della Goldwyn Pictures, che compare nei loghi animati delle compagnie, si chiama Leo the Lion ("Leo il leone"); storicamente, nel ruolo di Leo the Lion furono alternati sei leoni diversi, il primo dei quali, Slats, fu addestrato da Volney Phifer a ruggire al segnale del ciak. Nato allo Zoo di Dublino il 20 marzo 1919, Slats è morto nel 1936 ed è sepolto a Gillette, nel New Jersey.

A lui si sono succeduti:

  • Jackie (usato per i film in bianco e nero dal 1928 al 1956 e per quelli a colori dal 1935 al 1953);
  • Telly (usato per i primi film a colori dal 1929 al 1932);
  • Coffee (usato per i film a colori dal 1932 al 1935);
  • Tanner (usato per i film dal 1934 al 1957 e per i cortometraggi di Tom & Jerry dal 1940 al 1958 e dal 1963 al 1967);
  • George (in auge dal 1956 al 1958; fu alternato prima a Tanner e poi al leone attuale);
  • Leo (in uso dal 1957 per tutti i film della MGM e per i corti di Tom & Jerry diretti da Gene Deitch dal 1958 al 1963); nel tempo il logo della MGM venne riveduto e restaurato.
  • il "leone stilizzato", che riproduce un'immagine statica di un leone ruggente e sotto la scritta MGM, utilizzato per tre film dal 1966 al 1968: Grand Prix, La signora amava le rose e 2001: Odissea nello spazio.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

1924[modifica | modifica wikitesto]

1925[modifica | modifica wikitesto]

1926[modifica | modifica wikitesto]

1927[modifica | modifica wikitesto]

1928[modifica | modifica wikitesto]

1929[modifica | modifica wikitesto]

1930[modifica | modifica wikitesto]

1931[modifica | modifica wikitesto]

1932[modifica | modifica wikitesto]

1933[modifica | modifica wikitesto]

1934[modifica | modifica wikitesto]

1935[modifica | modifica wikitesto]

1936[modifica | modifica wikitesto]

1937[modifica | modifica wikitesto]

  • Candid Cameramaniacs (1937)
  • Friend Indeed (1937)
  • Il grande segreto (1937)
  • Land of the Incas (1937)
  • Thoroughbreds Don't Cry (1937)
  • La via del possesso (1937)
  • La donna che voglio (1937)
  • Rosalie (1937)
  • Little Buck Cheeser (1937)
  • You're Only Young Once (1937)
  • What Do You Think? (1937)
  • Copenhagen (1937)
  • L'ultimo gangster (1937)
  • Vivi ama e impara (1937)
  • La vita a vent'anni (1937)
  • A Night at the Movies (1937)
  • Behind the Criminal (1937)
  • The Man in the Barn (1937)
  • Ski Skill (1937)
  • The Rainbow Pass (1937)
  • La sposa vestiva di rosa (1937)
  • Sposiamoci in quattro (1937)
  • Jungle Juveniles (1937)
  • The King Without a Crown (1937)
  • Madame X (1937)
  • Maria Walewska (1937)
  • Romance of Radium (1937)
  • My Dear Miss Aldrich (1937)
  • The Women Men Marry (1937)
  • Chile, Land of Charm (1937)
  • Sunday Night at the Trocadero (1937)
  • The Boss Didn't Say Good Morning (1937)
  • La lucciola (1937)
  • La grande città (1937)
  • How to Start the Day (1937)
  • Pacific Paradise (1937)
  • Bad Guy (1937)
  • Give Till It Hurts (1937)
  • Soak the Poor (1937)
  • Little Ol' Bosko and the Cannibals (1937)
  • Glimpses of Peru (1937)
  • Follie di Broadway 1938 (1937)
  • Pigskin Champions (1937)
  • Saratoga (1937)
  • Fra due donne (1937)
  • Rocky Mountain Grandeur (1937)
  • Floral Japan (1937)
  • London by Night (1937)
  • Equestrian Acrobats (1937)
  • The Wayward Pups (1937)
  • I candelabri dello Zar (1937)
  • Married Before Breakfast (1937)
  • Un giorno alle corse (1937)
  • Parnell (1937)
  • It May Happen to You (1937)
  • Lest We Forget (1937)
  • The Grand Bounce (1937)
  • Carnival in Paris (1937)
  • La tredicesima sedia (1937)
  • Capitani coraggiosi (1937)
  • Golf Mistakes (1937)
  • Tennis Tactics (1937)
  • They Gave Him a Gun (1937)
  • Serene Siam (1937)
  • The Hound and the Rabbit (1937)
  • Song of Revolt (1937)
  • Notturno tragico (1937)
  • La rivincita di Clem (1937)
  • Primavera (1937)
  • Bosko's Easter Eggs (1937)
  • The Little Maestro (1937)
  • Song of the City (1937)
  • Colorful Bombay (1937)
  • Allegri vagabondi - I fanciulli del West (1937)
  • Penny Wisdom (1937)
  • Proprietà riservata (1937)
  • The Romance of Digestion (1937)
  • Espionage (1937)
  • Un affare di famiglia (1937)
  • Bars and Stripes (1937)
  • La fine della signora Cheyney (1937)
  • Glimpses of Java and Ceylon (1937)
  • Swing Wedding (1937)
  • Dexterity (1937)
  • Torture Money (1937)
  • Picturesque South Africa (1937)
  • Circus Daze (1937)
  • La buona terra (1937)
  • An Optical Poem (1937)
  • Gilding the Lily (1937)
  • Ombre di notte (1937)
  • India on Parade (1937)
  • Dangerous Number (1937)
  • Man of the People (1937)
  • Mama Steps Out (1937)
  • Dancing on the Ceiling (1937)
  • Super Cue Men (1937)
  • The Last Rose of Summer (1937)

1938[modifica | modifica wikitesto]

  • Singapore and Jahore (1938)
  • The Wrong Way Out (1938)
  • Once Over Lightly (1938)
  • Sweethearts (1938)
  • Penny's Picnic (1938)
  • Men of Steel (1938)
  • The Great Heart (1938)
  • Practical Jokers (1938)
  • The Girl Downstairs (1938)
  • Passione ardente (1938)
  • Cow boy dilettante (1938)
  • A Christmas Carol (1938)
  • Il grande valzer (1938)
  • Football Romeo (1938)
  • The City of Little Men (1938)
  • Ossessione del passato (1938)
  • Hot on Ice (1938)
  • Opening Day (1938)
  • Listen, Darling (1938)
  • Spring Madness (1938)
  • Mental Poise (1938)
  • Grid Rules (1938)
  • Il giovane dr. Kildare (1938)
  • The Winning Ticket (1938)
  • Men in Fright (1938)
  • Vacation from Love (1938)
  • Passing Parade (1938)
  • Nostradamus (1938)
  • Stablemates (1938)
  • Aladdin's Lantern (1938)
  • How to Watch Football (1938)
  • L'amico pubblico n. 1 (1938)
  • The Honduras Hurricane (1938)
  • Football Thrills of 1937 (1938)
  • The Man on the Rock (1938)
  • Fisticuffs (1938)
  • It's in the Stars (1938)
  • Party Fever (1938)
  • Old Smokey (1938)
  • Vent'anni dopo - Stanlio & Ollio teste dure (1938)
  • Three Loves Has Nancy (1938)
  • Cairo (1938)
  • How to Read (1938)
  • La città dei ragazzi (1938)
  • Buried Treasure (1938)
  • The Chaser (1938)
  • L'amore trova Andy Hardy (1938)
  • Hollywood Goes to Town (1938)
  • The Magician's Daughter (1938)
  • The Courtship of the Newt (1938)
  • Bravest of the Brave (1938)
  • Think It Over (1938)
  • Fast Company (1938)
  • The Little Ranger (1938)
  • The Shopworn Angel (1938)
  • Rich Man, Poor Girl (1938)
  • Follow the Arrow (1938)
  • Strange Glory (1938)
  • Anaesthesia (1938)
  • Lord Jeff (1938)
  • A Day at the Beach (1938)
  • The Pygmy Hunt (1938)
  • The Crowd Roars (1938)
  • Port of Seven Seas (1938)
  • What a Lion! (1938)
  • The Story of Doctor Carver (1938)
  • How to Raise a Baby (1938)
  • A Criminal Is Born (1938)
  • Maria Antonietta (1938)
  • Woman Against Woman (1938)
  • Frou frou (1938)
  • Avventura a Vallechiara (1938)
  • Surf Heroes (1938)
  • The Captain's Pup (1938)
  • Czechoslovakia on Parade (1938)
  • Hold That Kiss (1938)
  • Hollywood Handicap (1938)
  • Rural Sweden (1938)
  • Joaquin Murrieta (1938)
  • Modeling for Money (1938)
  • Three Comrades (1938)
  • That Mothers Might Live (1938)
  • Music Made Simple (1938)
  • An Evening Alone (1938)
  • Arditi dell'aria (1938)
  • The Forgotten Step (1938)
  • Snow Gets in Your Eyes (1938)
  • Penny's Party (1938)
  • Come Across (1938)
  • Blue Monday (1938)
  • Poultry Pirates (1938)
  • Yellow Jack (1938)
  • La città dell'oro (1938)
  • The Face Behind the Mask (1938)
  • Billy Rose's Casa Mañana Revue (1938)
  • Miracle Money (1938)
  • Cleaning House (1938)
  • Beautiful Budapest (1938)
  • La Savate (1938)
  • Dopo Arsenio Lupin (1938)
  • I ragazzi del giudice Hardy (1938)
  • Glimpses of New Brunswick (1938)
  • The First Hundred Years (1938)
  • How to Figure Income Tax (1938)
  • The Little Bantamweight (1938)
  • The Canary Comes Across (1938)
  • Viva l'allegria (1938)
  • The New Audioscopiks (1938)
  • Cuori umani (1938)
  • The Ship That Died (1938)
  • Glimpses of Austria (1938)
  • What Price Safety! (1938)
  • Paradiso per tre (1938)
  • Natural Wonders of the West (1938)
  • Pipe Dreams (1938)
  • Captain Kidd's Treasure (1938)
  • Three on a Rope (1938)
  • Ancient Egypt (1938)
  • Tracking the Sleeping Death (1938)
  • Love Is a Headache (1938)
  • They Live Again (1938)
  • Glimpses of Argentina (1938)
  • Another Romance of Celluloid (1938)
  • Electrical Power (1938)
  • Little Ol' Bosko in Bagdad (1938)
  • Behind the Movie Lens (1938)
  • Man-Proof (1938)
  • Personality Parade (1938)

1939[modifica | modifica wikitesto]

  • Una donna dimentica (1939)
  • Nick Carter (1939)
  • Romance of the Potato (1939)
  • Balalaika (1939)
  • Henry Goes Arizona (1939)
  • Via col vento (1939)
  • Time Out for Lessons (1939)
  • Forgotten Victory (1939)
  • Peace on Earth (1939)
  • Judge Hardy and Son (1939)
  • Joe and Ethel Turp Call on the President (1939)
  • Si riparla dell'uomo ombra (1939)
  • Il segreto del dr. Kildare (1939)
  • Dad for a Day (1939)
  • Let's Talk Turkey (1939)
  • Drunk Driving (1939)
  • Natural Wonders of Washington State (1939)
  • Bad Little Angel (1939)
  • Fast and Furious (1939)
  • Ragazzi attori (1939)
  • Tre pazzi a zonzo (1939)
  • Quaint St. Augustine (1939)
  • The Day of Rest (1939)
  • Captain Spanky's Show Boat (1939)
  • Think First (1939)
  • Donne (1939)
  • La tigre del mare (1939)
  • Take a Cue (1939)
  • These Glamour Girls (1939)
  • One Mother's Family (1939)
  • L'ultimo ricatto (1939)
  • The Ash Can Fleet (1939)
  • Il mago di Oz (1939)
  • A Day on Treasure Island (1939)
  • The Bookworm (1939)
  • One Against the World (1939)
  • La signora dei tropici (1939)
  • Andy Hardy e la febbre di primavera (1939)
  • Miracles for Sale (1939)
  • Unseen Guardians (1939)
  • Dog Daze (1939)
  • On Borrowed Time (1939)
  • Maisie (1939)
  • Poetry of Nature (1939)
  • Joy Scouts (1939)
  • StrongeColorful Curacao (1939)
  • The Greener Hills (1939)
  • Yankee Doodle Goes to Town (1939)
  • Help Wanted (1939)
  • Home Early (1939)
  • How to Eat (1939)
  • The Giant of Norway (1939)
  • Bridal Suite (1939)
  • Angel of Mercy (1939)
  • Il figlio di Tarzan (1939)
  • Dark Magic (1939)
  • Lucky Night (1939)
  • Clown Princes (1939)
  • Happily Buried (1939)
  • Art Gallery (1939)
  • Rural Hungary (1939)
  • The Kid from Texas (1939)
  • Prophet Without Honor (1939)
  • While America Sleeps (1939)
  • The Hardys Ride High (1939)
  • 'Questo mondo è meraviglioso (1939)
  • Weather Wizards (1939)
  • Tell No Tales (1939)
  • Picturesque Udaipur (1939)
  • Cousin Wilbur (1939)
  • Radio Hams (1939)
  • Il sergente Madden (1939)
  • Somewhat Secret (1939)
  • Java Journey (1939)
  • Broadway Serenade (1939)
  • An Hour for Lunch (1939)
  • Il manoscritto scomparso (1939)
  • The Ice Follies of 1939 (1939)
  • Within the Law (1939)
  • Il sosia innamorato (1939)
  • Love on Tap (1939)
  • Duel Personalities (1939)
  • Il grande nemico (1939)
  • The Story of Dr. Jenner (1939)
  • Football Thrills of 1938 (1939)
  • How to Sub-Let (1939)
  • Alfalfa's Aunt (1939)
  • Money to Loan (1939)
  • Jitterbug Follies (1939)
  • Sfida a Baltimora (1939)
  • Mama's New Hat (1939)
  • The Adventures of Huckleberry Finn (1939)
  • Seal Skinners (1939)
  • From the Ends of the Earth (1939)
  • Spregiudicati (1939)
  • Ice Antics (1939)
  • Heroes at Leisure (1939)
  • Double Diving (1939)
  • New Roadways (1939)
  • Four Girls in White (1939)

1940[modifica | modifica wikitesto]

1944[modifica | modifica wikitesto]

1945[modifica | modifica wikitesto]

1946[modifica | modifica wikitesto]

1947[modifica | modifica wikitesto]

1948[modifica | modifica wikitesto]

1949[modifica | modifica wikitesto]

Tom & Jerry[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1950 - 1959[modifica | modifica wikitesto]

Tom & Jerry[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1960 - 1969[modifica | modifica wikitesto]

Tom & Jerry[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1970 - 1979[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1980 - 1989[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1990 - 1999[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2000 - 2009[modifica | modifica wikitesto]

  • Heartbreakers (2001)
  • La rivincita delle bionde (2001)
  • New York at the Movies (2002)
  • The Directors
  • AFI's 100 Years... 100 Passions: America's Greatest Love Stories (documentario) (2002)
  • Bond Girls Are Forever (2002)
  • The John Garfield Story (2003)
  • Heroes of Comedy: Women on Top (documentario) (2003)
  • Una bionda in carriera (2003)
  • De-Lovely - Così facile da amare (2004)
  • Edgar G. Ulmer - The Man Off-screen (documentario) (2004)
  • TV's Greatest Cars (documentario) (2004)
  • Movies' Greatest Cars (documentario) (2005)
  • Filmography: Keanu Reeves (documentario) (2005)
  • Spaceballs: The Documentary (documentario) (2005)
  • Friz on Film (2006)
  • Material Girls (2006)
  • 20 to 1: Amazing Moments in Music (documentario) (2007)
  • Gladiators (2008)
  • Igor (2008)
  • Bring Back... Fame (documentario) (2008)

Tom & Jerry[modifica | modifica wikitesto]

  • Tom & Jerry e l'anello incantato (2001)
  • Tom & Jerry: viaggio intorno al mondo (2003)
  • Tom & Jerry - Rotta su Marte (2005)
  • Tom & Jerry: Fast & Furry (2006)
  • Tom & Jerry all'arrembaggio (2006)
  • Tom & Jerry e la favola dello schiaccianoci (2007)

Anni 2010[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giancarlo Parretti: il leone ruggisce ancora. Grazie a Mediobanca, Umbria Economia, 25 aprile 2003
  2. ^ Informazioni di questa sezione sono tratte dal libro "Le Garzantine - Cinema" di Gianni Canova, Garzanti, 2002.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jacobs, Lewis: L'avventurosa storia del cinema americano, volume II (edizione italiana di The Rise of the American Film, A Critical History) - Il Saggiatore, collezione I gabbiani - marzo 1966
  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7
  • (FR) Gomery, Douglas: L'Age d'or des Studios, ed. Cahiers du Cinéma, 1987 ISBN 2-86642-049-7 (versione francese di Hollywood Studio System BFI/Mac Millan 1986)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN129762115 · BNF: (FRcb118772591 (data)