Ernest Lehman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
(EN)

«To Ernest Lehman, in appreciation of a body of varied and enduring work.»

(IT)

«A Ernest Lehman, in riconoscimento di un'opera varia e duratura.»

(Motivazione dell'Oscar onorario[1])
Statuetta dell'Oscar Oscar onorario 2001

Ernest Paul Lehman (New York, 8 dicembre 1915Los Angeles, 2 luglio 2005) è stato uno sceneggiatore, produttore cinematografico e regista statunitense.

Fu candidato sei volte al Premio Oscar: tre volte per la migliore sceneggiatura non originale, due volte per il miglior film e una per la migliore sceneggiatura originale. Nel 2001, alla 73ª edizione, vinse l'Oscar onorario, fu il primo sceneggiatore a ricevere tale riconoscimento.

Nel 1955 vinse il Golden Globe per la migliore sceneggiatura per il film Sabrina.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ernest Lehman nacque l'8 dicembre 1915 a Long Island, nello stato di New York,[2] da una benestante famiglia ebrea,[3] che avrebbe poi registrato delle grandi perdite finanziarie durante la grande depressione.

Dopo essersi laureato al City College di New York, iniziò a lavorare come scrittore freelance. Quel lavoro, però, non gli piaceva particolarmente; cominciò quindi a scrivere articoli per un'agenzia pubblicitaria che s'incentrava su opere teatrali e celebrità. Da quest'esperienza trasse l'ispirazione per la sceneggiatura di Piombo rovente, che coscrisse assieme al drammaturgo Clifford Odets.[4] Pubblicò inoltre molti racconti e novelle in riviste come Collier, Redbook e Cosmopolitan, attirando così l'interesse di alcuni manager di Hollywood. Attorno alla metà degli anni cinquanta firmò un contratto con la Paramount Pictures ed ebbe subito successo con il suo primo film La sete del potere, uscito nel 1954.

Nel corso degli anni scrisse le sceneggiature di altri film di successo, come Sabrina (1954), Intrigo internazionale (1959), West Side Story (1961), Chi ha paura di Virginia Woolf? (1966) e Hello, Dolly! (1969) (di questi ultimi due fu anche produttore) che gli valsero sei candidature all'Oscar.[5]

Nel 2001, vinse l'Oscar onorario in riconoscimento di un'opera varia e duratura, la statuetta gli fu consegnata dall'attrice Julie Andrews.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Premio Oscar[1]
Golden Globe[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Ernest Lehman, su awardsdatabase.oscars.org. URL consultato il 30 marzo 2019.
  2. ^ (EN) Biografia di Ernest Lehman, Encyclopedia.
  3. ^ (EN) Patricia Erens, The Jew in American Cinema, Indiana University Press.
  4. ^ (EN) Cast e crew di Piombo rovente, IMDb.
  5. ^ (EN) Margalit Fox, Ernest Lehman, 89, Who Wrote 'North by Northwest,' Dies, in New York Times.
  6. ^ (EN) Ernest Lehman, su goldenglobes.com. URL consultato il 12 luglio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN92043193 · ISNI (EN0000 0001 1076 765X · LCCN (ENn82057047 · GND (DE130156116 · BNF (FRcb13983641r (data) · WorldCat Identities (ENn82-057047