Dirty John

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il documentario del 2019, vedi Dirty John - La sporca verità.
Dirty John
DirtyJohn.png
Immagine dalla sigla della serie televisiva
Titolo originaleDirty John
PaeseStati Uniti d'America
Anno2018 – in produzione
Formatoserie TV
Generedrammatico, antologico
Stagioni1
Episodi8
Durata42-50 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreAlexandra Cunningham
SoggettoDirty John di Christopher Goffard
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaTodd McMullen
MontaggioCarole Kravetz Aykanian, Curtis Thurber, Daniel Downer III, Louise A. Innes
MusicheMark Mothersbaugh
ProduttoreMelinda Whitaker, Christopher Goffard, Nan Bernstein Freed
Produttore esecutivoConnie Britton, Eric Bana, Christopher Argentieri, Mark Herzog, Christopher Cowen, Jeffrey Reiner, Richard Suckle, Charles Roven, Alexandra Cunningham
Casa di produzioneUniversal Cable Productions, Atlas Entertainment, Los Angeles Times Studios, Nutmegger
Prima visione
Prima TV originale
Dal25 novembre 2018
Alin corso
Rete televisivaBravo
Distribuzione in italiano
Dal14 febbraio 2019
Alin corso
DistributoreNetflix

Dirty John è una serie televisiva antologica statunitense scritta e creata da Alexandra Cunningham, che è anche la produttrice esecutiva.[1]

La serie è basata sull'omonimo podcast di Christopher Goffard del 2017.

La prima stagione, composta da 8 episodi, è stata trasmessa su Bravo dal 25 novembre 2018 al 13 gennaio 2019.

In Italia, viene distribuita su Netflix dal 14 febbraio 2019.[2][3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

John è un uomo carismatico e affascinante che fa innamorare Debra. La loro relazione sembra procedere nel migliore dei modi, ma col passare del tempo la relazione si trasforma in una spirale di segreti, bugie e manipolazione.[4]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 8 2018-2019 2019

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Guest[modifica | modifica wikitesto]

Episodio 1[modifica | modifica wikitesto]
Episodio 2[modifica | modifica wikitesto]
Episodio 3[modifica | modifica wikitesto]
Episodio 4[modifica | modifica wikitesto]
Episodio 5[modifica | modifica wikitesto]
Episodio 6[modifica | modifica wikitesto]
Episodio 7[modifica | modifica wikitesto]
Episodio 8[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 gennaio 2018, fu annunciato che Bravo aveva ordinato 2 stagioni della serie, ideata e scritta da Alexandra Cunningham, che sarebbe stata anche la produttrice esecutiva insieme a Richard Suckle, Charles Roven, Mark Herzog, Christopher G. Cowen e Christopher Argentieri. Le case di produzione coinvolte sono Universal Cable Productions, Los Angeles Times Studios e Atlas Entertainment.[4][5][6] L'8 ottobre 2018, venne annunciato che la serie avrebbe debuttato il 25 novembre dello stesso anno.[7]

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 marzo 2018, è stato annunciato che Connie Britton era stata scelta per il ruolo principale della serie.[8][9] Il 3 aprile 2018, è stato riferito che Eric Bana si era unito al cast principale dell'omonimo John Meehan.[10] Il 14 giugno 2018, è stato annunciato che Jean Smart era stata scelta in un ruolo ricorrente.[11] Nel luglio 2018, è stato riferito che Juno Temple, Julia Garner, Kevin Zegers, Keiko Agena, John Karna, Sprague Grayden, Cliff Chamberlain, Jake Abel e David Barrera si erano uniti al cast. Temple e Garner sono state scritturate per il cast principale, mentre Zegers, Abel e Barrera in quello ricorrente.[12][13][14][15] Il 16 agosto 2018, è stato annunciato che Lindsey Kraft era stato scelta come guest star.[16]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Marketing[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 agosto 2018, è stato pubblicato un "first look" della serie con Connie Britton ed Eric Bana nei ruoli rispettivi di Debra Newell e John Meehan.[17] Il 17 settembre 2018, è stato pubblicato un teaser della serie[18], mentre l'8 ottobre è uscito il trailer ufficiale.[7] Il 20 dicembre 2018, è stata pubblicata un'anteprima esclusiva della serie.[19]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Anteprima[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 novembre 2018, la serie ha avuto la sua prima ufficiale al Neuehouse Hollywood di Los Angeles, in California, con una proiezione della serie. L'arrivo sul red carpet era previsto in origine prima della proiezione, ma fu cancellato per rispetto delle vittime dell'incendio Woolsey Fire che stava ancora bruciando nelle contee di Los Angeles e Ventura.[20]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata accolta positivamente dalla critica. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento del 71% con un voto medio di 5,68 su 10, basato su 28 recensioni[21], mentre su Metacritic, ha un punteggio di 58 su 100, basato su 18 recensioni.[22]

In una recensione positiva, Kristen Baldwin di Entertainment Weekly ha dato alla serie una "A+", lodando l'interpretazione di Britton come "perfetta" e dicendo che Bana "potrebbe trarre il massimo vantaggio da Dirty John; come Meehan, l'attore passa dall'affascinante al freddo e viceversa con sorprendente facilità".[23] In un'analisi altrettanto favorevole, Mike Mack del Los Angeles Times ha elogiato la serie, scrivendo: "Lucida e ben recitata, il suo trasferimento dall'ascolto più audace del pendolarismo quotidiano a uno spettacolo di complementi utile per il vino e la lavanderia si sente, tutto sommato, liscia".[24]

In una recensione più contrastata, Brian Tallerico di RogerEbert.com ha elogiato la serie dicendo: "Dirty John è molto divertente, anche se non è privo di difetti. Non scavare molto in profondità, o presentare le figlie di Debra come personaggi completi (i loro ruoli principali sono confusi o sconvolti, il che è uno spreco di grande talento), e la sua narrazione può essere un po' contorta, ma non pretende mai di essere un'arte d'alto livello".[25]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Dirty John - La sporca verità[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 gennaio 2018, fu annunciato che Oxygen aveva ordinato una docu-serie che avrebbe indagato sul vero John Meehan attraverso gli occhi di quelli che aveva ingannato. Il progetto era destinato alla produzione esecutiva di Mark Herzog e Christopher G. Cowen con le case di produzione Herzog & Co e Los Angeles Times Studios.[4] Il 14 novembre 2018, venne annunciato che la serie si sarebbe chiamata Dirty John - La sporca verità[28], mentre il 16 dicembre, fu annunciato che la serie avrebbe debuttato il 14 gennaio 2019.[29]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dirty John: Eric Bana e Connie Britton nel teaser della serie tv, su movieplayer.it, 19 settembre 2018. URL consultato il 9 dicembre 2018.
  2. ^ YouTube, su www.youtube.com. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  3. ^ Niccolo Maggesi, DIRTY JOHN serie TV uscita e streaming Netflix, cast tutte le news, su Ciak Generation, 15 gennaio 2019. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  4. ^ a b c (EN) Nellie Andreeva,Denise Petski, Nellie Andreeva, Denise Petski, ‘Dirty John’: Bravo Gives 2-Season Order To True Crime Anthology Series, Oxygen Greenlights Companion Docuseries, su Deadline, 30 gennaio 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  5. ^ (EN) Cynthia Littleton, Cynthia Littleton, Bravo, Oxygen Order Scripted Series and Docu Based on ‘Dirty John’ Podcast, su Variety, 30 gennaio 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  6. ^ (EN) 'Dirty John' Anthology Based on L.A. Times Articles Set at Bravo With 2-Season Order (Exclusive), su The Hollywood Reporter. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  7. ^ a b (EN) Denise Petski, Denise Petski, ‘Dirty John’: Bravo Unveils New Trailer & Premiere Date, su Deadline, 8 ottobre 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  8. ^ (EN) Nellie Andreeva, Nellie Andreeva, Connie Britton To Topline Bravo’s ‘Dirty John’ True Crime Anthology Series, su Deadline, 26 marzo 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  9. ^ (EN) Joe Otterson, Joe Otterson, Connie Britton to Star in Bravo Anthology Series ‘Dirty John’, su Variety, 26 marzo 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  10. ^ (EN) Nellie Andreeva, Nellie Andreeva, Eric Bana To Star As John Meehan In ‘Dirty John’ Bravo True Crime Anthology Series, su Deadline, 3 aprile 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  11. ^ (EN) Denise Petski, Denise Petski, ‘Dirty John’: Jean Smart To Recur As Connie Britton’s Mom In Bravo True-Crime Anthology Series, su Deadline, 14 giugno 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  12. ^ (EN) Denise Petski, Denise Petski, ‘Dirty John’: Julia Garner & Juno Temple To Co-Star In Bravo True Crime Anthology Series, su Deadline, 11 luglio 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  13. ^ (EN) Denise Petski, Denise Petski, ‘Dirty John’: Kevin Zegers To Recur In Bravo True Crime Anthology Series, su Deadline, 24 luglio 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  14. ^ (EN) Denise Petski, Denise Petski, ‘Dirty John’: Bravo True Crime Anthology Rounds Out Cast; Jeffrey Reiner To Direct, su Deadline, 24 luglio 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  15. ^ (EN) Denise Petski, Denise Petski, ‘Dirty John’: Jake Abel & David Barrera To Recur In Bravo True Crime Anthology, su Deadline, 31 luglio 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  16. ^ (EN) Rebecca Iannucci, Rebecca Iannucci, Living Biblically's Lindsey Kraft Books Top-Secret Dirty John Gig, su TVLine, 16 agosto 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  17. ^ (EN) Exclusive first look: Connie Britton and Eric Bana in Bravo's adaptation of hit podcast 'Dirty John', su EW.com. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  18. ^ (EN) Denise Petski, Denise Petski, ‘Dirty John’ Teaser: Chilling First Look At Eric Bana As John Meehan In Bravo True Crime Anthology, su Deadline, 17 settembre 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  19. ^ (EN) Connie Britton has a secret in exclusive 'Dirty John' preview clip, su EW.com. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  20. ^ (EN) Patrick Hipes,Denise Petski, Patrick Hipes, Denise Petski, Bravo Cancels ‘Dirty John’ Red Carpet Ahead Of World Premiere Screening Due To Fires, su Deadline, 14 novembre 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  21. ^ (EN) Dirty John: Season 1 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  22. ^ (EN) Dirty John. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  23. ^ (EN) Connie Britton and Eric Bana dazzle in 'Dirty John': EW review, su EW.com. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  24. ^ Robert Abele, Review: Bravo’s ‘Dirty John’ feels like ‘Real Housewives of Orange County,’ but with the great Connie Britton, su latimes.com. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  25. ^ (EN) Allison Keene, 'Dirty John' Review: Bravo’s True Crime Tale Is More Than a Guilty Pleasure, su Collider, 21 novembre 2018. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  26. ^ (EN) Golden Globes 2019: See the full winners list, su EW.com. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  27. ^ (EN) Critics' Choice Awards: 'Roma,' 'Americans,' 'Mrs. Maisel' Top Winners, su The Hollywood Reporter. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  28. ^ (EN) Michael Malone, Oxygen to Air ‘Dirty John’ Documentary in January, su Broadcasting & Cable. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  29. ^ (EN) The True Story Behind Dirty John: a Mom-of-4's Whirlwind Romance Reveals Shocking Lies & Violence, su PEOPLE.com. URL consultato il 16 gennaio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione