Knight of Cups

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Knight of Cups
Knight of cups malick.png
Una scena del film con Christian Bale
Titolo originale Knight of Cups
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2015
Durata 118 min[1]
Rapporto 2,35:1
Genere drammatico, sentimentale
Regia Terrence Malick
Sceneggiatura Terrence Malick
Produttore Nicolas Gonda, Sarah Green, Ken Kao
Produttore esecutivo Tanner Beard
Casa di produzione Dogwood Films, FilmNation Entertainment, Waypoing Entertainment
Distribuzione (Italia) Adler Entertainment
Fotografia Emmanuel Lubezki
Montaggio A.J. Edwards, Keith Fraase, Geoffrey Richman, Mark Yoshikawa
Musiche Hanan Townshend
Scenografia Jack Fisk
Costumi Jacqueline West
Trucco Lynne K. Eagan
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Knight of Cups è un film del 2015 scritto e diretto da Terrence Malick.

Il titolo del film fa riferimento alla carta dei tarocchi del cavaliere di coppe.[2][3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il protagonista Rick (Christian Bale) è uno sceneggiatore di successo a Hollywood, un drogato che vive in un mondo edulcorato fatto di ville, resort, spiagge e locali notturni, dove la cosa più importante è la ricerca del piacere. Viaggia tra Los Angeles e Las Vegas, alla ricerca di amore e di se stesso. Nella vita privata è invece un uomo tormentato: ha perso un fratello e della morte di quest'ultimo si sente responsabile, ha alle spalle un matrimonio fallito e non sa cosa fare della sua vita. Nella vita di Rick si susseguono donne, eventi, flashback della sua infanzia in un flusso continuo, flusso che Rick non riesce a domare. Ogni episodio della vita di Rick è associato a una particolare carta dei Tarocchi: La Torre, L'Eremita, L'appeso, La Morte e così via, che indicano una possibile lettura degli eventi. In tutto e per tutto Rick sembra assomigliare al protagonista di una favola che il padre gli raccontava quando era piccolo: un principe, figlio del re dell'Oriente, partiva verso Ovest in cerca di una perla; giunto a destinazione il principe bevve dalla coppa dell'oblio e si dimenticò chi era e il motivo del suo viaggio cadendo in un sonno profondo. Proprio come questo principe, Rick sembra non riuscire a ricordarsi chi è, la perla, il senso della sua vita, gli sfugge di continuo e a nulla vale cercare questo significato profondo nelle donne che incontra e che lo amano. Forse, come il padre stesso gli dice, Rick è destinato a rimanere un pellegrino errante su questa terra, senza trovare mai il suo posto nel mondo.

Il film è diviso in otto capitoli ognuno dedicato a personaggi diversi; i primi sette prendono il nome da altri tarocchi:

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Pre-produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 2011, Malick ha annunciato il film, confermando nel cast Cate Blanchett, Christian Bale e Isabel Lucas,[4] e che sarebbe stato girato insieme con un altro progetto del regista, Song to Song.[4] Per prepararsi al ruolo, Bale ha letto il romanzo di Walker Percy The Moviegoer, come suggeritogli da Malick.[5]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese sono cominciate nel giugno 2012, e sono durate nove settimane, tenendosi a Las Vegas e Los Angeles.[6][7]

A parte le pagine dei monologhi, nessuno degli attori ha ricevuto la sceneggiatura né prima o durante le riprese, ma soltanto delle indicazioni da Malick su che scena si stava per girare e il personaggio da interpretare.[8][9][10][11] In questo modo, gran parte del cast non ha saputo di cosa parlasse il film fino alla sua anteprima pubblica.[12] In altre occasioni, Malick ha fatto entrare in scena un attore all'insaputa degli altri attori che stavano recitando, costringendoli a improvvisare.[13][14]

Post-produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato per ben due anni in sala di montaggio,[15] poiché il numero di montatori impegnati a lavorare sul film è progressivamente aumentato con il procedere della post-produzione.[6]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato in anteprima e in concorso alla 65ª edizione del Festival di Berlino nel febbraio 2015.[16] L'anteprima statunitense si è tenuta a Santa Barbara il 7 febbraio 2016,[17] mentre è stato distribuito il 4 marzo 2016 da Broad Green Pictures.[18]

In Italia il film è stato distribuito da Adler Entertainment dal 9 novembre 2016.[19]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) KNIGHT OF CUPS (15), su British Board of Film Classification, 4 marzo 2016. URL consultato il 4 marzo 2016.
  2. ^ (EN) Peter Bradshaw, Berlin 2015 review: Knight of Cups – Malick's back! With the least interesting spiritual crisis in history, in The Guardian (Londra), 08 febbraio 2015. URL consultato l'11 febbraio 2016.
  3. ^ (EN) Terrence Malick's Hollywood odyssey Knight of Cups sets Berlin fest alight, su TheStraits Times. URL consultato l'11 febbraio 2016.
  4. ^ a b (EN) Diane Lodderhose, Bale, Blanchett to star in two Terrence Malick pics, in Variety, 1 novembre 2011. URL consultato il 13 gennaio 2016.
  5. ^ (EN) Matt Patches, CHRISTIAN BALE ON HIS LOVE/HATE RELATIONSHIP WITH LA, THIN MINTS, su Thrillist. URL consultato il 3maggio 2016.
  6. ^ a b (EN) Brian Brooks, Christian Bale Prowls L.A. In Terrence Malick’s ‘Knight Of Cups’; ‘The Wave’ Rushes In: Specialty Preview, su Deadline.com, 4 marzo 2016. URL consultato il 4 marzo 2016.
  7. ^ Matt Goldberg, Freida Pinto and Wes Bentley Spotted in New Set Photos from Terrence Malick’s KNIGHT OF CUPS, su Collider.com, 27 giugno 2012. URL consultato il 4 marzo 2016.
  8. ^ (EN) Nick Roddick, Christian Bale: I have moments when I feel like Hollywood is the most horrible industry, su London Evening Standard, 3 dicembre 2015. URL consultato il 20 febbraio 2016.
  9. ^ (EN) Wes Bentley discusses Knight of Cups and the Terrence Malick experience, su Entertainment Weekly, 3 marzo 2016. URL consultato il 3 marzo 2016.
  10. ^ (EN) Kevin Jagernauth, Joel Kinnaman Says He Shot One Day On 'Knight Of Cups' And Had A 17-Page Monologue, su Indiewire.com, 11 febbraio 2014. URL consultato il 13 gennaio 2016.
  11. ^ (EN) Matthew Jacobs, What's It Like Making A Terrence Malick Movie? We Asked 'Knight Of Cups' Star Freida Pinto, in The Huffington Post, 4 marzo 2016. URL consultato il 6 marzo 2016.
  12. ^ (EN) Nigel M. Smith, Berlin: Christian Bale and Natalie Portman on Making 'Knight of Cups' With Terrence Malick, su Indiewire. URL consultato il 2 maggio 2016.
  13. ^ (EN) Kevin Jaugernauth, Teresa Palmer Talks "Torpedo"-ing Christian Bale On Terrence Malick's 'Knight Of Cups', su Indiewire.com, 3 giugno 2013. URL consultato il 4 marzo 2016.
  14. ^ (EN) Alex Ritman, Berlin:Christian Bale on Terrence Malick "Torpedoing" Him on 'Knight of Cups', su The Hollywood Reporter, 8 febbraio 2015. URL consultato il 4 marzo 2016.
  15. ^ (EN) Pamela McClintock, Cannes First Look: Terrence Malick's 'Knight of Cups' With Natalie Portman, su The Hollywood Reporter, 15 maggio 2013. URL consultato il 23 giugno 2013.
  16. ^ Knight of Cups: il trailer del film di Terrence Malick, Movieplayer.it. URL consultato il 30 maggio 2015.
  17. ^ (EN) Dave McNary, Christian Bale’s ‘Knight of Cups’ Set for U.S. Premiere at Santa Barbara Festival, in Variety, 12 gennaio 2016. URL consultato il 13 gennaio 2016.
  18. ^ (EN) Terrence Malick’s ‘Knight of Cups’ Won’t Get U.S. Release Until 2016; ‘Weightless’ to Be Retitled, su The Film Stage, 20 giugno 2015. URL consultato il 23 giugno 2015.
  19. ^ Andrea Bedeschi, Knight of Cups: il settimo film di Terence Malick, uscirà in Italia il 3 novembre, badtaste.it, 29 settembre 2016. URL consultato il 29 settembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema