Power (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Power
Power (serie tv).jpg
Immagine tratta dalla sigla della serie televisiva
PaeseStati Uniti d'America
Anno2014-2020
Formatoserie TV
Generedrammatico
Stagioni6
Episodi63
Durata51-82 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreCourtney Kemp Agboh
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche50 Cent, Joe
Produttore esecutivoCourtney Kemp Agboh, David Knoller, Curtis Jackson, Mark Canton, Randall Emmett
Casa di produzioneMawuli Productions Inc., Atmosphere Television, G-Unit Film & Television Inc., CBS Television Studios
Prima visione
Prima TV originale
Dal7 giugno 2014
Al9 febbraio 2020
Rete televisivaStarz
Prima TV in italiano
Dal26 maggio 2015
Al3 marzo 2020
Rete televisivaAXN (st. 1-3)
Sky Atlantic (st. 4-6)
Opere audiovisive correlate
PrecedentiPower Book III: Raising Kanan
SeguitiPower Book II: Ghost
Power Book IV: Force
Power Book V: Influence

Power è una serie televisiva statunitense creata da Courtney Kemp Agboh e prodotta da Curtis "50 Cent" Jackson per il network Starz.

L'11 giugno 2014 il network televisivo statunitense Starz ha rinnovato la serie per una seconda stagione di 10 episodi[1] che viene trasmessa negli Stati Uniti d'America dal 6 giugno 2015.[2] Il 10 giugno 2015, dopo gli ottimi ascolti della prima puntata della seconda stagione, viene subito rinnovata anche per una terza stagione. Il 19 luglio 2016, con ottimi ascolti alla première della terza stagione, la serie riceve un doppio rinnovo per la quarta e la quinta stagione.[3] Il 13 marzo 2018, viene rinnovata anche per una sesta e ultima stagione[4] e a luglio 2019, un mese prima che abbia inizio, 50 Cent pubblica online il remix ufficiale della sigla, Big Rich Town, realizzata insieme a Trey Songz e A Boogie Wit Da Hoodie[5].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

James St. Patrick, soprannominato Ghost, è il proprietario di un locale notturno a New York, ma oltre a questo impiego legale, è anche il superboss dello spaccio di droga nella città. Fatica a dividersi tra questi due stili di vita e l'equilibrio vacilla quando si rende conto di voler abbandonare la vita criminale per gestire il suo locale e impegnarsi con la sua amante. La serie narra del suo percorso nel tentativo di uscire dal giro del narcotraffico per rifarsi una vita con la sua amata Angie, il suo primo amore del liceo mai dimenticato, che ora riemerge a sorpresa durante una serata al suo club, THE TRUTH. In tutto questo Ghost è affiancato dal suo fratello putativo, Tommy, suo amico d'infanzia e socio in affari, anch'egli cresciuto sulle strade e arricchitosi col narcotraffico, ma per niente intenzionato ad abbandonarlo. POWER è la storia di come Ghost cercherà di crearsi una nuova vita nella legalità, cercando di fare carriera nella politica, ostacolato però dai suoi pericolosissimi soci in affari (il capo del cartello messicano dal quale si rifornisce e per cui lui e Tommy lavorano, le gang di distributori, le gang nemiche) e combattuto nell'amore per i suoi figli che non vorrebbe abbandonare inseguendo il suo amore.

Una curiosità non può non saltare all'occhio di chi si appassiona a questa serie, ovvero la scelta del nome del locale, TRUTH. James St. Patrick, detto Ghost, ripone in questo locale, il suo successo e la sua auspicata espansione, tutte le speranze di affrancarsi dalla vita del gangster per iniziare una nuova vita da uomo "pulito". Questo non può che farci pensare a un verso molto amato dagli sceneggiatori statunitensi che ritroviamo in molte scene del cinema USA, ovvero, "the TRUTH will set you free", ovvero "la verità (il nome del locale) ti renderà libero". Una scelta fatta sicuramente non a caso.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 8 2014 2015
Seconda stagione 10 2015 2015
Terza stagione 10 2016 2016
Quarta stagione 10 2017 2017
Quinta stagione 10 2018 2018
Sesta stagione 15 2019-2020 2020

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

  • James "Ghost" St. Patrick (stagioni 1-6), interpretato da Omari Hardwick
  • Angela Valdez, procuratore (stagioni 1-5), interpretata da Lela Loren
  • Tasha St. Patrick (stagioni 1-6), interpretata da Naturi Naughton
  • Thomas Patrick "Tommy" Egan (stagioni 1-6), interpretato da Joseph Sikora
  • Holly Elizabeth Weaver (stagioni 1-3), interpretata da Lucy Walters
  • Josh Kantos (stagioni 1-6), interpretato da Adam Huss
  • Greg Knox (stagioni 1-3), interpretato da Andy Bean
  • Frankie (stagione 1, ricorrente stagione 2), interpretato da Kathrine Narducci
  • Carlos "Vibora" Ruiz (stagioni 1-3), interpretato da Luis Antonio Ramos
  • Agente Juan Julio Medina (stagione 1, guest stagione 3), interpretato da Greg Serano
  • Shawn (stagioni 1-2), interpretato da Sinqua Walls
  • Cooper Saxe (stagioni 2-6, stagione 1 ricorrente), interpretato da Shane Johnson
  • Julio (stagioni 2-4, stagione 1 ricorrente), interpretato da J.R. Ramirez
  • Dre (stagioni 2-6), interpretato da Rotimi
  • Mike Sandoval (stagioni 2-4), interpretato da David Fumero
  • Kanan Stark (stagioni 3-5, stagioni 1-2 ricorrente), interpretato da Curtis "50 Cent" Jackson
  • Joe Proctor (stagioni 3-6, stagione 2 ricorrente), interpretato da Jerry Ferrara
  • Dean/Milan (stagione 3), interpretato da Callan Mulvey
  • Tariq St. Patrick (stagioni 3-6, stagioni 1-2 ricorrente), interpretato da Michael Rainey Jr.
  • LaKeisha Grant (stagioni 4-6, stagioni 1-3 ricorrente), interpretata da Alani "La La" Anthony
  • Cristobal (stagioni 4-6, stagioni 2-3 ricorrente), interpretato da Matt Cedeño
  • John Mak (stagioni 4-5), interpretato da Sung Kang
  • Tony Teresi (stagioni 4-5), interpretato da William Sadler
  • Terry Silver (stagioni 4-5), interpretato da Brandon Victor Dixon

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Accoglienza
Rotten Tomatoes Rotten Tomatoes - Punteggio del pubblico Metacritic
1 41% (17 recensioni)[6] 79% (205 recensioni) 57 (15 recensioni)[7]
2 100% (9 recensioni)[8] 86% (276 recensioni) 75 (4 recensioni)[9]
3 - 83% (93 recensioni)[10] -
4 - 93% (208 recensioni)[11] -

Spin-off[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine della sesta stagione viene annunciata la realizzazione di quattro spin-off ambientati nello stesso universo della serie originale, sottotitolati come Book (con il Power originale che diventa Book I): Power Book II: Ghost, Power Book III: Raising Kanan, Power Book IV: Force e Power Book V: Influence

Power Book II: Ghost (2020-in corso)[modifica | modifica wikitesto]

La storia riprende immediatamente dopo il finale di Power, e vede Tariq St. Patrick barcamenarsi nella sua nuova vita cercando di bilanciare la sua vita di universitario a quella di spacciatore, provando a staccarsi dall'eredità del padre Ghost mentre cerca di salvare la madre Tasha dall'accusa di aver ucciso Ghost stesso. Il cast comprende, oltre a Michael Rainey Jr. e Naturi Naughton, che riprendono i loro ruoli in Power, anche Shane Johnson, Melanie Liburd, Mary J. Blige e Method Man.

La serie è stata trasmessa negli Stati Uniti d'America su Starz dal 6 settembre 2020 a cadenza settimanale, e contemporaneamente in Italia in streaming su Starzplay, canale aggiuntivo disponibile all'interno dell'abbonamento ad Amazon Prime Video. Nello stesso mese la serie è stata rinnovata per una seconda stagione che verrà trasmessa a partire dal 21 novembre 2021.[12]

Power Book III: Raising Kanan (2021-in corso)[modifica | modifica wikitesto]

La storia, ambientata a partire dal 1991, racconta le origini di Kanan Stark (Mekai Curtis) e di come a quindici anni entrò nel giro dello spaccio e di criminalità della sua famiglia, capitanata dalla madre Raquel Thomas (Patina Miller) che gestisce il giro insieme ai fratelli Marvin (London Brown) and Louis "Lou Lou" (Malcom Mays). Il cast vede anche la partecipazione del rapper Joey Badass nel ruolo del villain Unique, capo della gang rivale della famiglia Thomas.

La serie è stata trasmessa negli Stati Uniti d'America su Starz dal 18 luglio 2021 a cadenza settimanale, e contemporaneamente in Italia in streaming su Starzplay, canale aggiuntivo disponibile all'interno dell'abbonamento ad Amazon Prime Video. Nello stesso mese, ancora prima del debutto, la serie è stata rinnovata per una seconda stagione.[13]

Power Book IV: Force (2022)[modifica | modifica wikitesto]

Force riprenderà anch'essa la storia immediatamente dopo gli eventi di Power e seguirà le vicende di Tommy Egan mentre lascia New York e tutto che lo lega ad essa, trasferondosi a Chicago ed entrando a far parte del suo giro criminale. Oltre a Joseph Sikora che riprende il ruolo di Tommy, il cast comprende anche le new entries Lili Simmons e Tommy Flanagan.[14]

La serie verrà trasmessa su Starz a partire dal 9 gennaio 2022, e contemporaneamente in Italia in streaming su Starzplay, canale aggiuntivo disponibile all'interno dell'abbonamento ad Amazon Prime Video.

Power Book V: Influence (TBA)[modifica | modifica wikitesto]

La serie seguirà le vicende del politico corrotto Rashad Tate nella sua spietata corsa al potere. Originariamente prevista come quarto book dell'universo di Power (poi passato a Force), la serie è in preproduzione e l'unico membro del cast annunciato finora è Larenz Tate nel ruolo di Rashad, che riprende il suo ruolo in Power.[15]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2016 - NAACP Image Award[16]
    • Candidatura per la miglior serie drammatica
    • Candidatura per il miglior attore in una serie drammatica a Omari Hardwick
    • Candidatura per la miglior attrice non protagonista in una serie drammatica a Naturi Naughton
  • 2017 - NAACP Image Award[17]
    • Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica a Naturi Naughton
    • Candidatura per la miglior serie drammatica
    • Candidatura per il miglior attore in una serie drammatica a Omari Hardwick
  • 2018 - NAACP Image Award[18]
    • Miglior serie drammatica
    • Miglior attore in una serie drammatica a Omari Hardwick
    • Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica a Naturi Naughton

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Starz Renews POWER, su seat42f.com, Seat42F, 11 giugno 2014. URL consultato il 12 agosto 2016.
  2. ^ Shows A-Z - power on starz, su thefutoncritic.com, The Futon Critic. URL consultato il 3 giugno 2015.
  3. ^ (EN) Denise Petski, ‘Power’ Renewed For Fourth & Fifth Seasons By Starz, su deadline.com, Deadline, 19 luglio 2016. URL consultato il 12 agosto 2016.
  4. ^ Power: Starz ordina in anticipo la stagione 6, in ComingSoon.it. URL consultato il 15 marzo 2018.
  5. ^ Matteo Quaresmini, 50 Cent: online il remix di Big Rich Town, la sigla di Power, su Rapologia.it, 12 luglio 2019. URL consultato il 14 luglio 2019.
  6. ^ (EN) Power: Season 1 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 15 marzo 2018.
  7. ^ Power. URL consultato il 15 marzo 2018.
  8. ^ (EN) Power: Season 2 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 15 marzo 2018.
  9. ^ Power. URL consultato il 15 marzo 2018.
  10. ^ (EN) Power: Season 3 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 15 marzo 2018.
  11. ^ (EN) Power: Season 4 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 15 marzo 2018.
  12. ^ Power Book II: Ghost, Starzplay annuncia la data della stagione 2 con un teaser trailer, su ComingSoon.it. URL consultato il 26 settembre 2021.
  13. ^ Power Book III: Raising Kanan rinnovata per una seconda stagione prima del debutto, su ComingSoon.it. URL consultato il 26 settembre 2021.
  14. ^ Power Book IV: Force arruola Lili Simmons e Tommy Flanagan, su ComingSoon.it. URL consultato il 26 settembre 2021.
  15. ^ Power Book V Influence: ecco lo spin-off su Rashad, su tvserial.it.
  16. ^ (EN) Variety Staff, ‘Straight Outta Compton,’ ‘Empire,’ Michael B. Jordan Top NAACP Image Awards, in Variety, 6 febbraio 2016. URL consultato il 15 marzo 2018.
  17. ^ (EN) Beyoncé Leads the Pack of 2017 NAACP Image Awards Nominees, in EW.com. URL consultato il 15 marzo 2018.
  18. ^ (EN) NAACP | Nominees Announced for 49th NAACP Image Awards, in NAACP, 20 novembre 2017. URL consultato il 15 marzo 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione