The Good Wife

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il remake sudcoreano omonimo, vedi Good Wife.
The Good Wife
The Good Wife.png
Immagine tratta dalla sigla della serie
Titolo originaleThe Good Wife
PaeseStati Uniti d'America
Anno2009-2016
Formatoserie TV
Generedrammatico, giudiziario
Stagioni7
Episodi156
Durata42 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreRobert King, Michelle King
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzioneCBS Television Studios, Scott Free Productions, King Productions
Prima visione
Prima TV originale
Dal22 settembre 2009
All'8 maggio 2016
Rete televisivaCBS
Prima TV in italiano
Dal3 marzo 2010
Al2 dicembre 2016
Rete televisivaRSI LA1
Opere audiovisive correlate
RemakeGood Wife
Spin-offThe Good Fight

The Good Wife è una serie televisiva statunitense, di genere drammatico e giudiziario, trasmessa da CBS dal 2009[1] al 2016.

È stata trasmessa in prima visione in lingua italiana nella Svizzera italiana da RSI LA1 dal 3 marzo 2010 al 2 dicembre 2016, mentre in Italia ha debuttato il 9 ottobre 2010 su Rai 2.[2] Nel 2017 è stata seguita da uno spin-off intitolato The Good Fight[3].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando viene coinvolto in uno scandalo sessuale e accusato di corruzione, il procuratore Peter Florrick viene incarcerato e la moglie Alicia si ritrova a dover badare alla famiglia da sola. Per riuscire a far fronte alle spese decide di tornare, dopo un decennio di assenza dalle aule di tribunale, a lavorare come avvocato, professione abbandonata in seguito al matrimonio. L'amico del college Will Gardner la assume nel suo studio legale "Stern, Lockhart & Gardner", dove Alicia conosce Diane Lockhart, socia alla pari di Will, Cary Agos, giovane avvocato in competizione con Alicia, e Kalinda Sharma, un'investigatrice di origini indiane che aveva precedentemente lavorato con Peter Florrick.

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di The Good Wife (prima stagione).

Alicia Florrick, avvocato associato in un prestigioso studio legale di Chicago, si unisce al suo amico di vecchia data, ex compagno di classe della scuola di legge e socio titolare Will Gardner, che è interessato a riaccendere la loro precedente relazione. L'avvocato di spicco dello studio e altra partner, Diane Lockhart, ama il lavoro di Alicia e le sue connessioni, quindi lei e Will l'assegnano con una posizione associativa a tempo pieno dopo un periodo di prova. Alicia si oppone a Cary Agos, un giovane avvocato intelligente che prende un lavoro nell'ufficio del procuratore dello stato e per questo è ora aspro e vendicativo. Alicia trova un'alleata e amica in Kalinda, la misteriosa investigatrice interna dello studio.

Guadagnando ogni giorno la sua fiducia, Alicia si trasforma dalla moglie disprezzata del politico imbarazzato in una donna di carriera , soprattutto per offrire una casa stabile per i suoi figli Zach di 14 anni e Grace di 13 anni. Ora che Peter è tornato a casa e sta progettando di correre di nuovo in ufficio con l'aiuto di Eli Gold, il suo astuto consulente d'immagine, Alicia continua a ridefinire se stessa e il suo ruolo nella vita della sua famiglia.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di The Good Wife (seconda stagione).

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di The Good Wife (terza stagione).

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di The Good Wife (quarta stagione).

Quinta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di The Good Wife (quinta stagione).

Sesta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di The Good Wife (sesta stagione).

Alicia sta valutando varie opzioni: candidarsi come Procuratore di Stato, o attirare Diane nella sua nuova azienda e continuare a combattere casi a Chicago. Nell'ultima parte della serie, Alicia Florrick vince la gara per l'ufficio del Procuratore di Stato per la sua competizione, il personaggio del talk show Frank Prady. Lo studio legale viene attaccato dagli hacker e cinque anni di email sono trapelate online per rappresaglia per la loro partecipazione a un caso di pirateria. Alicia viene intervistata dalla giornalista Petra Moritz in un "puff piece" post elettorale in cui tenta senza successo di sfruttare il passato di Alicia con Will tramite le e-mail compromesse. Quando Alicia e Peter lavorano insieme per contrastare la cattiva stampa, lei sostiene che Alicia abbia commesso frodi elettorali manipolando le macchine per il voto. Andrew Wiley indaga sulla violazione di Brady dell'avvocato dello stato contro Cary e scopre le false prove di Kalinda. Alicia è costretta dal Partito Democratico a rassegnare le dimissioni da Procuratore di Stato, al fine di nascondere il fatto che le macchine elettorali sono state effettivamente truccate per un candidato democratico più importante al fine di proteggere la super maggioranza del partito nel senato statale. Consapevole del fatto che le prove presentate nella difesa di Cary erano fraudolente, Geneva pressioni di Kalinda per ottenere prove contro Bishop mentre facevano pressione su Cary per fare la stessa cosa, giocando i loro affetti reciproci contro entrambi. Kalinda copia con successo le informazioni dal computer di Bishop su una chiavetta e tenta di incastrare un membro di alto rango dell'equipaggio di Bishop. Bishop viene arrestato, ma i suoi associati comprendono che Kalinda era responsabile. In pericolo, saluta Cary e Diane e lascia un biglietto per Alicia. Cercando di trovarla, Cary va nell'appartamento di Kalinda e scopre che è stato completamente svuotato e saccheggiato: Kalinda è scappata.

Settima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di The Good Wife (settima stagione).

Alicia si oppone al lavoro con Louis Canning e decide di lasciare Peter candidarsi come vice-presidente (nelle primarie di Hillary Clinton). Eli assume Ruth Eastman, tuttavia diventa l'addetta alla campagna di Peter lasciando Eli fuori. Alicia, prendendo da sola i casi, assume l'investigatore privato Jason Crouse in assenza di Kalinda. Alicia trova un nuovo alleato in un'avvocato d'ufficio Lucca Quinn e le due diventano amiche, condividendo casi. Nell'ultima parte della serie, Peter viene indagato per un'altra accusa di corruzione che riguarda un processo per omicidio durante il suo secondo mandato come Procuratore di Stato dall'assistente procuratore federale degli Stati Uniti Connor Fox.

Peter assume l'ex marito di Elsbeth Tascioni, Mike Tascioni, dopo che Elsbeth non è in grado di sostenere il caso, implicando indirettamente un conflitto di interessi. Alicia organizza una festa per celebrare il matrimonio di Jackie Florrick con Howard Lyman, nel quale Mike chiama per dire a Eli e Peter che deve lasciare il caso, e Diane successivamente rappresenta Peter nel suo processo. Alicia chiede a Peter il divorzio e lui accetta, purché possa aspettare fino alla fine del processo. Alicia scopre un modo per dimostrare l'innocenza di Peter, coinvolgendo il marito di Diane, Kurt McVeigh, per screditarlo dopo che ha commesso un errore nel caso analizzando i proiettili usati nell'omicidio. Dopo una lite con Diane, Alicia convince Lucca ad esaminarlo sul palco, alludendo anche alle indiscrezioni e all'infedeltà di Kurt che lasciano Diane umiliata. Eli inizia a spostare i donatori politici lontano da Peter, notando che è stata sempre Alicia ad avere un reale potenziale politico, anche dopo il fallimento della posizione di Procuratore di Stato.

A Peter viene offerto 1 anno con la condizionale, senza finire in carcere, ma con l'obbligo di dimettersi dall'incarico di Governatore. Alla sua conferenza stampa, Alicia pensa di vedere Jason che l'aspetta in un corridoio e, non appena la conferenza stampa termina, se ne va immediatamente lasciando Peter dietro. Dopo aver scoperto che non era Jason ad aspettarla, Diane si avvicina ad Alicia prima di schiaffeggiarla e andarsene. Alicia, rendendosi conto delle sue azioni, è rimasta sola nel corridoio prima di sistemarsi e asciugarsi le lacrime per andare via ad un futuro di ambiguità della sua carriera e della sua relazione con Jason. Non era ancora stata informata dei progetti politici sul suo futuro.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Peculiarità dei titoli originali degli episodi è quella che il numero delle parole contenute nel titolo corrisponde al numero della stagione. Gli episodi della prima stagione quindi hanno tutti un titolo di una sola parola, quelli della seconda stagione di due parole, quelli della terza di tre e quelli della quarta di quattro. Visto che i titoli della quinta sono tutti composti da tre parole, si pensava che questa pratica fosse stata interrotta, invece i creatori Robert King e Michelle King hanno dichiarato che, con la loro idea, ascolti permettendo, di concludere la serie con la settima stagione, ci sarebbe stata una simmetria tra numero di parole del titolo e numero di stagione: 1-2-3-4-3-2-1. Ecco perché l titoli della quinta stagione sono composti da tre parole e quelli della sesta sono composti da due. Di conseguenza, quelli della settima stagione sono composti da una sola parola. Nella versione in lingua italiana questa peculiarità non è mai stata adottata.

L'11 maggio 2015 la CBS lo ha rinnovato per una settima stagione, comunicando in seguito che sarebbe stata l'ultima.[4]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Svizzera
Prima stagione 23 2009-2010 2010-2011
Seconda stagione 23 2010-2011 2011-2012
Terza stagione 22 2011-2012 2012
Quarta stagione 22 2012-2013 2013
Quinta stagione 22 2013-2014 2014-2015
Sesta stagione 22 2014-2015 2015-2016
Settima stagione 22 2015-2016 2016

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di The Good Wife.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Alicia Florrick (stagioni 1-7), interpretata da Julianna Margulies, doppiata da Roberta Pellini.
    È la protagonista della serie. Si ritrova coinvolta nella scandalo provocato dal marito, che confessa di averla tradita con delle prostitute. Nonostante l'umiliazione, la donna decide di non divorziare e di continuare a badare alla famiglia, tornando a lavorare come avvocato.
  • Cary Agos (stagioni 1-7), interpretato da Matt Czuchry, doppiato da Andrea Mete.
    È un giovane avvocato, in competizione con Alicia per diventare nuovo associato dello studio legale. Entrambi sono infatti in prova, fino a quando, alla fine della prima stagione, Cary viene licenziato ed inizia a lavorare nel team del procuratore distrettuale, Childs.
  • Kalinda Sharma (stagioni 1-6), interpretata da Archie Panjabi, doppiata da Barbara De Bortoli.
    È un'investigatrice legale per conto della "Stern, Lockhart & Gardner" che prima dello scandalo lavorava per il marito di Alicia. È bisessuale.
  • Zachary "Zach" Florrick (stagioni 1-7), interpretato da Graham Phillips, doppiato da Manuel Meli.
    È il figlio quattordicenne di Alicia e Peter Florrick.
  • Grace Florrick (stagioni 1-7), interpretata da Makenzie Vega, doppiata da Veronica Puccio.
    È la sorella più piccola di Zach. A differenza del fratello, rimane turbata dal tradimento del padre.
  • Will Gardner (stagioni 1-5, guest 6-7), interpretato da Josh Charles, doppiato da Francesco Bulckaen.
    È, insieme a Stern e Diane Lockhart, uno dei soci alla pari dello studio legale. Essendo amico di Alicia dai tempi del college, la assume come avvocato in seguito allo scandalo Florrick.
  • Diane Lockhart (stagioni 1-7), interpretata da Christine Baranski, doppiata da Pinella Dragani.
    È la socia di Will e, insieme a lui, il capo di Alicia e Cary Agos.
  • Eli Gold (stagioni 2-7, ricorrente 1), interpretato da Alan Cumming, doppiato da Danilo De Girolamo e da Sergio Lucchetti.
    È uno stretto collaboratore di Peter Florrick. Determinato e furbo, riesce a riportare in alto la figura di Peter dopo che l'uomo è stato travolto dallo scandalo sessuale ed è finito in prigione.
  • David Lee (stagioni 5-7,[5] ricorrente 1-4), interpretato da Zach Grenier, doppiato da Nino Prester.
    È un avvocato divorzista, a capo del diritto di famiglia, e un partner dello studio Lockhart/Gardner.
  • Finley "Finn" Polmar (stagioni 5-6[6][7]), interpretato da Matthew Goode, doppiato da Gianfranco Miranda.
    È responsabile per l'accusa contro Jeffrey Grant. Durante una sparatoria in aula, Finn viene ferito, ma sopravvive.
  • Lucca Quinn (stagione 7), interpretato da Cush Jumbo.
    È un nuovo avvocato assunto da Alicia.
  • Jason Crouse (stagione 7), interpretato da Jeffrey Dean Morgan.
    È un nuovo investigatore che collabora con Alicia.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Peter Florrick (stagioni 1-7), interpretato da Chris Noth, doppiato da Luigi La Monica.
    È il marito di Alicia ed ex procuratore di stato. È stato incarcerato per corruzione.
  • Jacqueline "Jackie" Florrick (stagioni 1-7), interpretata da Mary Beth Peil, doppiata da Melina Martello.
    È la madre di Peter. Jackie è costantemente portata a difendere suo figlio e cerca di farlo riavvicinare alla moglie Alicia e ai figli. Legata ai valori familiari, è spesso criticata dalla nuora per le sue continue intromissioni nelle loro vite.
  • Robyn Burdine (stagioni 4-6), interpretata da Jess Weixler.
    È un investigatore privato. In un primo momento affianca Kalinda allo studio Lockhart & Gardner, poi segue Alicia e Cary quando questi decidono di aprire un loro studio.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Premi e candidature per The Good Wife.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Matt Mitovich, Fall TV: CBS Announces Premiere Dates, in tvguide.com, 24 giugno 2009.
  2. ^ Antonio Genna, TV – The Good Wife su Rai 2, in antoniogenna.com, 9 ottobre 2010.
  3. ^ (EN) Daniel Holloway, ‘The Good Wife’ Spinoff Gets Official Title, Begins Production, su Variety.com, 31 ottobre 2016.
  4. ^ The Good Wife Announces Its Final Season - CBS.com, su CBS. URL consultato il 1° maggio 2016.
  5. ^ (EN) Kate Stanhope, The Good Wife Promotes Zach Grenier to Series Regular, in tvguide.com, 20 giugno 2013.
  6. ^ (EN) Natalie Abrams, The Good Wife Promotes Matthew Goode to Series Regular, in tvguide.com, 28 marzo 2014.
  7. ^ 13 giugno 2015, http://www.comingsoon.it/news/?source=tvseries&key=43367.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN177308583 · LCCN (ENno2010176390