Kim Coates

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Kim Coates (Saskatoon, 21 febbraio 1958) è un attore canadese naturalizzato statunitense famoso per le sue interpretazioni in film e serie televisive sia canadesi che statunitensi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kim Coates nasce a Saskatoon, Saskatchewan in Canada, figlio di Fred e Joyce Coates.[1][2] A metà degli anni ottanta inizia la sua carriera recitativa, interpretando al Neptune Theater di Halifax opere come West Side Story e Romeo e Giulietta. Nel 1986 appare per la prima volta in un film, Nato per vincere di Charles Jarrott. È apparso in molti film e serie televisive, tra cui bisogna ricordare: Poltergeist, Pearl Harbor, The Island, Silent Hill, Smallville, Waterworld e CSI: Miami.

Oltre alle sue esperienze televisive, ha lavorato anche in teatro, recitando a Broadway nel ruolo di Stanley Kowalski in Un tram che si chiama Desiderio e allo Stratford Theatre nel ruolo del protagonista nel Macbeth di William Shakespeare. Ha partecipato alla serie televisiva della FX Sons of Anarchy, nella quale recita nel ruolo di Alex "Tig" Trager. È famoso anche per il ruolo dell'agente Richard Sullins in Prison Break.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN85813605 · ISNI: (EN0000 0000 7910 6481 · LCCN: (ENno2007041621 · GND: (DE1022916726 · BNF: (FRcb14165317w (data)